Perché i commenti sulle "parti private" di Trump sono stati giudicati errati

Gage Skidmore / Wikimedia Commons
Fonte: Gage Skidmore / Wikimedia Commons

Per molti, i recenti commenti di Donald Trump sulle sue parti private durante un dibattito repubblicano televisivo internazionale hanno segnato un punto di svolta. Queste osservazioni hanno superato una sorta di soglia implicita e molte persone hanno usato parole come "disgustoso" e "imbarazzo" nel descrivere questa situazione. Devo dire che sono abbastanza duro da offendere – eppure mi sono sentito offeso da tutta quella faccenda.

La psicologia evolutiva del linguaggio e dei gesti offensivi

Sulla base del lavoro di Steven Pinker (2008) e di altri, possiamo capire perché una tale comunicazione inappropriata sia, in effetti, così offensiva. E possiamo capire come il contesto gioca un ruolo importante nel modo in cui le persone reagiscono a tali stimoli.

In un'analisi approfondita e approfondita della psicologia delle parolacce, Pinker inizia discutendo il punto che le parolacce sembrano permeare le lingue in tutto il mondo (vedi Ljung, 2011). Il giuramento è qualcosa di un universale umano. Inoltre, le parolacce e i comportamenti considerati maleducati e inappropriati hanno temi comuni – spesso collegano aspetti della sessualità con immagini o emozioni negative. E tali connessioni, attraverso lingue e culture, tendono a suscitare emozioni negative. In breve, l'analisi evolutiva di Pinker sul comportamento offensivo e offensivo è che tali parole e gesti (a) riguardano domini di vita evolutivamente significativi (come la sessualità) e (b) sono carichi di aspetti emotivi negativi.

Valutare l'impulsività negli altri

Il livello di giuramento e comportamento inappropriato di qualcuno, quindi, può essere usato come qualcosa di un indicatore di impulsività. Le persone variano l'una dall'altra in termini di impulsività e (vedi Paulsen & Johnson, 1980) – e nelle nostre interazioni sociali, spesso acquisiamo informazioni sull'impulsività degli altri. Gli individui altamente impulsivi hanno difficoltà in molti domini della vita, come a scuola, al lavoro o nelle relazioni intime, e la capacità di esprimere giudizi accurati sui livelli di impulsività degli altri è una parte cruciale della vita sociale e della percezione sociale. I nostri antenati che erano bravi a selezionare le parti sociali relativamente controllate e non impulsive erano probabilmente in grado di trarre benefici sociali da tali decisioni.

Come sottolinea Pinker (2008), l'uso eccessivo di bestemmie e di gesti inappropriati è un segno di scarso controllo degli impulsi – e, per questo motivo, spesso lo troviamo socialmente aberrante. Tale linguaggio e gesti includono intrinsecamente elementi di forti emozioni negative – e qualcuno che usa troppo il linguaggio e i gesti, quindi, essenzialmente spruzza la sua comunità sociale con effetti negativi. Allo stesso tempo, qualcuno che esagera un tale linguaggio e gesti fornisce chiari segnali su di sé come se avesse un controllo scarso degli impulsi.

Contesto e linguaggio inappropriato

Gli esseri umani sono estremamente sensibili al contesto – e durante il nostro sviluppo, arriviamo a capire quali tipi di comportamenti sono appropriati in base a quali tipi di condizioni. Una battuta sulla celebrazione di alcuni traguardi con colpi di tequila potrebbe essere appropriata con un gruppo di colleghi stretti al lavoro – la stessa battuta sarebbe probabilmente considerata inappropriata e forse anormale se fatta a una festa di compleanno di dieci anni. Tutto il lavoro sulla psicologia evolutiva umana (vedi Geher, 2014) parla di quanto incredibilmente sensibili al contesto siano tutti gli aspetti del comportamento umano.

Quindi, quando qualcuno usa parole parolacce o gesti maleducati in un piccolo gruppo di stretti amici adulti di un venerdì sera al pub locale, questo non è davvero considerato oltraggioso. Ciò detto, quando qualcuno guarda ai suoi coetanei in giro per la nazione come supporto per assumere la posizione di guida della nazione, tale linguaggio e questi gesti sono, ovviamente, considerati nel loro contesto.

Quando Donald Trump "è andato lì" durante il dibattito repubblicano di giovedì 4 marzo, ha attraversato una linea che ha una chiara rilevanza evolutiva. Forse il suo linguaggio e i gesti concomitanti sarebbero stati perfetti con un gruppo di amici al pub di un venerdì sera – ma non era lì. Era sul palco nel forum più pubblico possibile, parlando al mondo. Nel tentativo di diventare il leader principale negli Stati Uniti.

Donald Trump, Impulse Control e Decisioni sensibili al contesto

Mettendo tutto insieme, possiamo ottenere un quadro più chiaro del perché il linguaggio e i gesti di Trump al dibattito del GOP del 4 marzo siano stati così fastidiosi per così tante persone. Ehi, se sei al bar con i tuoi amici di venerdì sera e questo è il tipo di linguaggio che ti piacerebbe usare – provaci – sono affari tuoi. Ma forse la ragione per cui così tante persone hanno espresso indignazione, disgusto e imbarazzo riguardo a questa situazione è proprio perché ha avuto luogo durante il dibattito. Questa caratteristica della situazione ha messo in discussione, nella mente di molti, problemi riguardanti l'impulsività di Trump.

E, cosa importante, potrebbero esserci delle passività associate ad avere un presidente che è eccezionalmente impulsivo. Inoltre, questa situazione ha messo in discussione la capacità di Trump di prendere decisioni appropriate al contesto. Il presidente degli Stati Uniti deve prendere molte decisioni importanti ogni giorno – decisioni che potenzialmente influiscono su miliardi e sul futuro di tutti i nostri figli. Forse la gente ha risposto negativamente al suo linguaggio inappropriato, in parte perché questo comportamento da parte sua era un segnale che poteva prevedere la sua futura incapacità di esercitare in modo efficace un giudizio che fosse adeguatamente informato da fattori contestuali.

Linea di fondo

Quando Donald Trump "andò lì" – facendo commenti sulle sue parti intime – durante un dibattito televisivo internazionale il 4 marzo, molte persone commentarono che aveva varcato una soglia. Il lavoro nel campo della psicologia evolutiva ci aiuta a capire perché le persone hanno reagito in questo modo. Linguaggio sessuale e gesti inappropriati attivano il nostro sistema di emozioni negative. Inoltre, come percepitori sociali, usiamo informazioni su bestemmie e comportamenti inappropriati per fare inferenze sulla stabilità e l'impulsività degli altri. Infine, come membri di una specie altamente sensibile al contesto, siamo particolarmente in sintonia con il contesto che circonda i comportamenti degli altri – e questo processo ci aiuta a conoscere il giudizio e il carattere generale degli altri nei nostri mondi sociali. Se qualcuno fa una battuta sulle parti private con alcuni amici in una festa di fraternità, questa è una cosa. Ma quando un candidato alla presidenza fa uno scherzo sulla scena mondiale durante un dibattito televisivo internazionale – questa è un'altra cosa.

Riferimenti

Geher, G. (2014). Psicologia evolutiva 101. New York: Springer.

Ljung, M. (2011). Giuramento: uno studio linguistico interculturale. New York: Palgrave Macmillan

Paulsen K, Johnson M (1980) Impulsività: un concetto multidimensionale con aspetti di sviluppo. Journal of Annormal Child Psychology, 8, 269-277.

Pinker, S. (2008). La sostanza del pensiero: la lingua come una finestra nella natura umana. New York: Penguin.

Solutions Collecting From Web of "Perché i commenti sulle "parti private" di Trump sono stati giudicati errati"