Perché diciamo ai ragazzi di "Man Up"?

via 123rf.com
Fonte: via 123rf.com

I ragazzi imparano in giovane età dai loro genitori e da altri attorno a loro sui comportamenti previsti in base al loro genere. Queste norme sociali sono descritte come ideologie della mascolinità. L'ideologia della mascolinità si riferisce alle definizioni tradizionali e socialmente costruite circa le norme e le aspettative culturali riguardo al comportamento maschile appropriato. Per decenni, l'immagine culturale dominante della mascolinità ha incluso l'eterosessualità, la forza fisica, l'atletismo, il controllo sulle situazioni, la cura della famiglia come capofamiglia, il successo finanziario e / o non piangere o mostrare emozioni (Wilson et al., 2010) . Questi messaggi sono spesso trasmessi da cartoni animati, film e verbalizzati dai genitori.

Cos'è l'Ideologia Maschile Tradizionale?

Secondo Mahalik, Good, & Englar-Carlson (2003), l'ideologia maschile tradizionale, negli Stati Uniti è descritto come avere alcune o tutte le seguenti prospettive sulla virilità:

  • Gli uomini sono il capofamiglia e il capo famiglia responsabile
  • I maschi sono anti-femminili, che includono nascondere le loro emozioni
  • L'eterosessualità come orientamento sessuale normativo
  • Ci si aspetta che i maschi abbiano uno status elevato e sicurezza
  • Gli uomini sono violentemente duri e fisicamente forti
via getty images
Fonte: tramite immagini getty

Alcune ricerche dimostrano che l'approvazione di alcune ideologie maschili da parte dei maschi è associata a una serie di problemi di presentazione. Potresti aspettarti che i ragazzi e gli uomini che si identificano come gay o bisessuali possano essere maggiormente esposti a difficoltà psicologiche. Ad esempio, uno studio condotto tra gli adolescenti ha riportato che i giovani gay e bisessuali lottano costantemente con la navigazione "essere autenticamente maschi" pur accettando il loro orientamento sessuale (Wilson et al., 2010). Gli autori sottolineano che questi giovani lottano per sviluppare simultaneamente strategie per negoziare messaggi dominanti sulla mascolinità che sono difficili da cambiare e affermano anche un senso di sé che resiste a quei messaggi dominanti (Wilson et al., 2010). Pascoe (2003), nel suo lo studio della mascolinità eterosessuale, ha anche richiesto un esame della mascolinità che illumini i dettagli e le complessità nel modo in cui i giovani negoziano la mascolinità, non solo la categorizzazione delle tipologie di mascolinità che vengono spesso discusse (ad esempio, jock, giocatore, effeminato). A causa di questi messaggi insegnati a ragazzi e uomini, sono spesso meno propensi a visitare il medico o a raggiungere la salute psicologica per affrontare problemi emotivi o comportamentali ( vedi il mio post precedente su segnali di problemi di salute mentale https: //www.psychologytoday. com / blog / la-corsa-bene-salute / 201.610 / world-mentale-salute-giorno-lascia-break-the-stigma)

Tipi comuni di tratti maschili

Mahalik, Good, & Englar-Carlson (2003) descrivono alcuni tipi comuni di tratti maschili tra ragazzi e uomini.

1. Forte-e-silenzioso: essere considerati non emotivi è fondamentale per il copione maschile "forte e silenzioso". L'applicazione di questo script aiuta ragazzi e uomini a vivere fino alle aspettative di ruolo maschili attraverso l'essere stoico e il controllo dei propri sentimenti

2. Tough-Guy: strettamente correlato al ruolo maschile forte e silenzioso del ruolo di genere sono quei messaggi associati all'essere un "ragazzo duro". Ad esempio, quando i ragazzi imparano ad essere duri, troppo spesso lo fanno sopprimendo le emozioni potenzialmente associato a vulnerabilità. Altri messaggi difficili che riguardano la presentazione di problemi includono le prescrizioni secondo cui gli uomini devono essere aggressivi, impavidi e invulnerabili.

3. "Give-'em-Hell": la violenza diventa parte della socializzazione degli uomini nelle prime fasi della vita quando sono incoraggiati a combattere per "costruire un personaggio" e evitare di essere vittime di bullismo. Quindi, ragazzi e uomini possono apprendere che la violenza è, almeno in una certa misura, un modo socialmente accettabile per comportarsi e risolvere problemi, e non possono imparare a separare aggressività e violenza che si verificano nel contesto di un evento sportivo dall'aggressione e violenza contro altri al di fuori dell'arena sportiva.

4. Playboy: i ragazzi spesso imparano a sopprimere la misura in cui si permettono di prendersi cura e connettersi con gli altri. Questa soppressione può portare al sesso non relazionale, che è una tendenza a sperimentare il sesso principalmente come lussuria, senza alcun requisito di intimità relazionale o attaccamento emotivo.

5. Script omofobico: essere tradizionalmente mascolini significa evitare qualsiasi caratteristica associata alla femminilità o all'omosessualità. Pertanto, le caratteristiche che sono potenzialmente associate all'omosessualità, come qualsiasi legame intimo con altri uomini, devono essere evitate in se stessi e sdegnate negli altri.

6. Script del vincitore: uno script maschile estremamente importante nella cultura americana è quello di essere competitivi e di successo. Ciò include caratteristiche quali l'impazienza, la forte spinta verso il successo, l'ostilità, l'elevato bisogno di controllo, la competitività e l'incapacità o riluttanza a esprimersi.

Implicazioni della socializzazione della mascolinità rigida

La ricerca osserva che aderire a stringenti connotazioni di mascolinità (cioè, le tradizionali ideologie della mascolinità) può avere un impatto negativo sul funzionamento sia della salute che della salute mentale nei ragazzi e negli uomini. Di seguito sono riportati alcuni potenziali problemi che potrebbero sorgere:

  • problemi con la datazione e l'intimità interpersonale
  • maggiore depressione e ansia
  • abuso di sostanze
  • problemi con la violenza interpersonale (ad es. violenza sessuale, abuso coniugale)
  • maggiore rischio per la salute (ad es. alta pressione sanguigna)
  • maggiore disagio psicologico generale

Suggerimenti su come trovare una guida professionale

L'APA (http://locator.apa.org/) e Find a Psychologist (http://www.findapsychologist.org) forniscono risorse per localizzare un terapeuta nella tua zona.

La linea di assistenza per il routing referral per il trattamento di SAMHSA fornisce un riferimento gratuito e riservato alle 24 ore sul trattamento e informazioni sui disturbi mentali e / o sull'uso di sostanze, sulla prevenzione e sul recupero in inglese e spagnolo. Helpline nazionale SAMHSA 1-800-662-HELP (4357) Sito web: www.samhsa.gov/find-help/national-helpline

Copyright 2016 Erlanger A. Turner, Ph.D.

Riferimenti

Mahalik, JR, Good, GE, & Englar-Carlson, M. (2003). Script di mascolinità, presentazione di preoccupazioni e ricerca di aiuto: implicazioni per la pratica e l'allenamento. Psicologia professionale: ricerca e pratica, 34 (2), 123-131.

Pascoe, CJ (2003). Mascolinità multiple? Gli adolescenti parlano di atleti e sesso. American Behavioral Scientist, 46 (10), 1423-1438.

Wilson, BD, Harper, GW, Hidalgo, MA, Jamil, OB, Torres, RS, Fernandez, MI, & Adolescent Medicine Trials Network per gli interventi sull'HIV / AIDS. (2010). Negoziazione dell'ideologia dominante della mascolinità: strategie usate dagli adolescenti maschi gay, bisessuali e in discussione. Giornale americano di psicologia di comunità, 45 (1-2), 169-185.

Maggiori informazioni sull'autore

Visita il mio sito per maggiori informazioni.

Seguitemi su Twitter (@DrEarlTurner) per post su salute mentale, genitorialità e psicologia

Mi piacciono su Facebook

Leggi il mio blog di Psychology Today

Solutions Collecting From Web of "Perché diciamo ai ragazzi di "Man Up"?"