Perché andare all'università?

Sono stato nelle università per tutta la vita. Ho iniziato nel 1970 in un'università che a malapena è tra le prime 500 classifiche mondiali e ho conseguito un dottorato e una cattedra a, università che sono compiaciutemente nella top 10 di uno qualsiasi dei tavoli di campionato che riesci a trovare. Ho diplomi post-laurea da quattro e sono stato un professore ordinario per 20 anni. È stata una bella vita: rifarei tutto da capo.

A causa della mia esperienza, mi viene chiesto spesso da amici e genitori per consigli su quale università andare, se puoi entrare e pagare le tasse. E allo stesso modo rifletto sulla domanda per mio figlio. Quelle università nel gruppo superiore sono considerate le migliori, ma a quale costo e per chi?

L'aumento delle tasse ha portato le persone a porre domande interessanti e difficili. Cosa impari da una laurea in turismo? Che abilità acquisisci? Otterrai mai un rimborso da tutti gli investimenti. E che tipo di rimborso?

Una laurea da scuole superiori ora può costare circa $ 150.000. Esiste una relazione tra il costo del corso e la qualità dell'istruzione? O i soldi andranno a sprecare? Ho delineato alcuni dei motivi comuni per prendere la decisione di andare all'università: alcuni sono tradizionali, altri cinici e altri piuttosto buoni.

Ragioni tradizionali:

1. Ottenere una qualifica che migliori le prospettive di lavoro e l'opportunità di un salario più alto. Ma non sono sicuro che ciò si applichi ad ogni livello.

2. Acquisire conoscenze utili e competenze trasferibili. Tuttavia, le abilità di scrittura di saggi potrebbero non essere così importanti come le abilità sociali e l'intelligenza emotiva che puoi raccogliere (a metà prezzo e tempo di frequentare l'università) che gestiscono una bancarella del mercato.

3. Per capire come essere persuasivi con parole e numeri, dare presentazioni e parlare in pubblico. Imparare a incantare e a controllare è importante, ma in che punto del corso la raccogli? Può essere appreso in altre impostazioni.

4. Capire come ottenere accesso e, più importantemente, criticare le informazioni. È facile usare Wikipedia per trovare tutto ciò che vuoi sapere, ma è l'analisi critica dei dati / della letteratura che è più importante. In passato si trattava dell'accesso e della memorizzazione delle informazioni. Ora, è molto più sull'analisi. Le università fanno bene insegnando il pensiero critico.

5. Costruire fiducia in se stessi, indipendenza e responsabilità. Probabilmente un marchio Oxbridge / Ivy League ti farà avere una certa ammirazione.

Motivi scettici / cinici:

1. Per rinviare l'età adulta il più a lungo possibile. Per alcuni è un modo per vedere il mondo e godersi l'ozio mentre i genitori pagano. Stanno cercando l'esperienza universitaria stereotipata: scoperta di sé sulle spiagge tropicali, chiacchierando sull'esistenzialismo mentre frugando vino scadente.

2. Sviluppa un gusto per l'edonismo e l'ozio: sesso nel pomeriggio, matinée infrasettimanali, picnic nel parco. È un'età di sperimentazione e accidia. Televisione del mattino, tomaie e piumini solo quando ne hai voglia. Sradicare tutte quelle sciocchezze puritane che ti hanno nutrito a scuola. La vita è breve, quindi goditela al massimo e le università ti insegnano meglio a farlo.

3. Stabilire un'utile rete di amici professionisti: medici, dentisti, avvocati. È l'ultima opportunità di "networking" per trovare persone su cui contare per il resto della vita.

4. Rendi i tuoi genitori felici e orgogliosi perché non sono mai andati all'università. Provengono da una generazione in cui solo i più brillanti e i migliori sono andati all'università.

5. Evitare la scimmia 'non-stata-all'università' sulla spalla. Per alcuni, il dubbio sulla loro abilità e gusto non se ne va mai se non sono andati in primo luogo e tutti i loro amici lo hanno fatto. Hanno sempre la sensazione di aver perso qualcosa di molto importante, e hanno dovuto rimediare.

Buone ragioni:

1. Scopri cosa sei veramente bravo. Puoi sperimentare e scoprire dove si trovano i tuoi talenti. Questo può richiedere anni. Le buone università consentono agli studenti di abbandonare corsi a cui non sono realmente adatti e di unirsi ad altri che improvvisamente prendono in giro. È tempo di scoprire le tue passioni e abilità reali.

2. Per guidare e promuovere un interesse / passione fine a se stessa. È tempo di sviluppare il senso del potere dell'apprendimento e del pensiero e rispettare ciò che può fare.

3. Capire l'idea della sfida personale. Per sapere dove si trovano i tuoi limiti e il costo del successo.

Quindi dove trovare queste esperienze? Le grandi università hanno personale sempre più famoso, ma forse piene di genialisti che non sono insegnanti benevoli. Offrono servizi migliori, ma a prezzi elevati.

Il mio consiglio è sempre duplice: mirare in alto, più in alto che puoi, e seguire le tue passioni. Trova il corso più adatto ai tuoi interessi, in un ambiente in cui pensi di prosperare.

Solutions Collecting From Web of "Perché andare all'università?"