Perché alcune persone odiano ricevere i complimenti

Alla maggior parte delle persone piace ascoltare le lodi ma alcune persone si sentono male quando sentono complimenti e altri addirittura le odiano. Che cosa determina se qualcuno si diverte a ricevere complimenti o se si arrabbia al primo accenno di feedback positivo?

Complimenti e autostima

Il più delle volte, quanto siamo ricettivi ai complimenti è un riflesso della nostra autostima e dei profondi sentimenti di autostima. Nello specifico, i complimenti possono rendere scomode le persone con bassa autostima perché contraddicono le loro opinioni personali. Le persone cercano attivamente di verificare le proprie percezioni di se stesse, siano esse positive o negative. Ad esempio, in uno studio, gli studenti universitari con bassa autostima hanno mostrato una preferenza più forte per mantenere il loro attuale compagno di stanza se quel compagno di stanza li vedeva negativamente, piuttosto che se il loro compagno di stanza li vedesse più positivamente.

In altre parole, ricevere lodi dagli altri quando ci sentiamo negativamente su noi stessi suscita disagio perché è in conflitto con il nostro sistema di credenze esistente. Se crediamo di essere davvero indesiderabili, ascoltare complimenti su quanto siamo attraenti si sentirà stridente e inautentico. Se crediamo di non essere intelligenti, qualcuno che ci elogia per quanto siamo intelligenti sarà più una provocazione che un complimento. E se siamo convinti di essere incapaci di successo, ricevere apprezzamenti sul nostro modo in cui siamo capaci di sentirci come un set-up per il futuro crepacuore e delusione.

La sfida di complimentare i partner di relazioni con scarsa autostima

Le persone resistenti con bassa autostima devono complimentarsi in modo particolare quando le lodi provengono dai loro interlocutori. Uno studio ha scoperto che dare alle persone con scarsa stima di sé la lode di essere rispettosi fidanzati o fidanzate era abbastanza per farli sentire più insicuri sui loro partner e persino per vedere la loro intera relazione in modo più negativo.

Dato che il complimento era mite, se i partecipanti fossero rispettati o meno non avrebbero potuto essere in conflitto così fortemente con la loro autostima. Inoltre, i loro partner li conoscono bene e sono certamente in grado di commentare le loro capacità relazionali. Quindi, perché qualcuno con una bassa autostima reagirebbe così fortemente con una lode così delicata da parte del loro partner?

La risposta è che qualsiasi forma di lode che proviene dai loro partner, può far sentire le persone con bassa autostima sentirsi sotto pressione per vivere all'altezza delle aspettative che tale elogio implica. Poiché la loro fiducia e fiducia in se stessi è bassa, una persona con una bassa autostima teme che non saranno in grado di sostenere i loro sforzi e finiranno per deludere il proprio partner. Inoltre, temono che l'amore e la cura del loro partner siano condizionati, in modo tale che se non riescono a soddisfare le loro aspettative il loro partner si ritirerà da loro o abbandonerà del tutto la relazione.

Come risultato di queste pressioni interne e delle ansie, una persona con bassa autostima è probabile che utilizzi meccanismi di difesa inconsci quando sente complimenti dai propri partner. La lode non farà che chiuderli e diventare più distanti e ritirati, poiché sperano (inconsciamente) di abbassare le aspettative del loro partner facendo così. Purtroppo, tali reazioni possono involontariamente provocare esattamente la risposta che temevano, poiché i loro partner sono effettivamente suscettibili di sentirsi frustrati e infastiditi dal fatto che i loro sforzi per fornire un feedback positivo incontrano tale apparente indifferenza e sdegno.

Complimenti e cultura

La correlazione tra bassa autostima e resistenza ai complimenti non dovrebbe essere eccessivamente interpretata. Le persone con bassa autostima sono spesso a disagio nel ricevere complimenti, ma non tutti coloro che sono a disagio nel ricevere complimenti hanno necessariamente una bassa autostima. La lode ha una grande componente culturale e ideologica. Ad esempio, è molto più accettabile elogiare i bambini in alcune culture che in altre ed è molto più accettabile esprimere un apprezzamento positivo per gli adulti in alcune culture rispetto ad altre. Inoltre, alcune persone con alta autostima potrebbero avere ideologie o visioni del mondo che associano i complimenti a "coccole" in modo tale da provare lodi come condiscendenza anziché incoraggiamento.

Come aumentare la ricettività ai complimenti

È possibile aumentare la ricettività di una persona in lode anche se la sua autostima è bassa. Uno studio ha scoperto che chiedere alle persone con bassa autostima di rifare un complimento del loro partner in termini astratti e discutere cosa significasse per loro e quale significato aveva nel loro rapporto ha permesso loro di accettare il complimento e di sentirsi più positivamente riguardo a se stessi e la relazione come risultato.

Altri studi hanno scoperto che gli interventi per aumentare l'autostima hanno anche portato i partecipanti a diventare meno resistenti ai complimenti (guarda il mio discorso a Google NYC per esempi di esercizi che aumentano l'autostima).

La linea di fondo è, pensate al destinatario quando date un complimento e considerate se e come formularlo se sospettate che la loro autostima sia bassa.

Guarda il mio breve e piuttosto personale TED talk su Psychological Health qui:

Per ulteriori informazioni su come aumentare la bassa autostima, controlla Emotional First Aid: Healing Rejection, Guilt, Failure e Other Everyday Hurts (Plume, 2014).

Iscriviti alla mia mailing list e ricevi un regalo esclusivo: Come recuperare dal rifiuto

Copyright 2013 Guy Winch

Seguimi su Twitter @GuyWinch e come la mia pagina Facebook

Immagine teaser per gentile concessione di freedigitalphotos.net

Solutions Collecting From Web of "Perché alcune persone odiano ricevere i complimenti"