Passando al positivo: Crescita personale dopo il trauma

Sperimentare un evento traumatico, come una molestia, una diagnosi di cancro o testimoniare che altri sono feriti può essere emotivamente devastante. Per alcune persone, che non hanno un adeguato supporto emotivo al momento del trauma, l'evento può rimanere "bloccato: nel loro sistema nervoso che porta a sofferenze di lunga durata, problemi relazionali o tendenze di dipendenza. Tuttavia, può esserci un altro aspetto delle esperienze di vita stressanti. La ricerca mostra che molte persone segnalano una crescita psicologica e cambiamenti psicologici positivi derivanti da eventi altamente stressanti. Questa crescita non "annulla" gli effetti negativi, ma può coesistere con loro, o può essere il risultato di un lavoro terapeutico o spirituale. Di seguito sono riportati alcuni modi in cui l'esperienza di eventi dolorosi può aiutarti a crescere come persona.

Relativo agli altri

I ricercatori che studiano persone esposte a eventi come incidenti, dispiegamento di zone di guerra, gravi malattie o lutti hanno scoperto che il supporto sociale e le relazioni con gli altri nel periodo di tempo successivo all'evento sono fattori chiave per il recupero psicologico. Le esperienze difficili possono approfondire i nostri legami con la famiglia e gli amici e ci danno l'opportunità di vedere quanto profondamente le persone si preoccupano per noi. Potremmo ottenere un nuovo apprezzamento per le relazioni che abbiamo e renderci conto che possiamo fidarci degli altri per ascoltare, curare e aiutare. Naturalmente, quando la famiglia e gli amici non sono sostenitori o tradiscono la nostra fiducia, può accadere l'effetto contrario; potremmo sentirci più soli e indegni dell'amore. Anche in questi casi, possiamo alla fine creare nuove relazioni più sane come risultato di terapia, lavoro spirituale o gruppi come Alcolisti Anonimi. Potremmo imparare che alcune persone possono essere considerate attendibili, anche se altre no.

Nuove possibilità

La ricerca sulla crescita post-traumatica ha anche dimostrato che l'esperienza del trauma può portare le persone a nuove attività, stili di vita e / o relazioni che rendono la vita più significativa, ricca e soddisfacente. Alcune persone scelgono di fare volontariato o difendere il cambiamento in aree correlate al loro trauma. Ad esempio, una vittima di uno stupro può offrirsi come volontaria in un'organizzazione di crisi di stupri. Altri scrivono sulla loro esperienza o esprimono i loro sentimenti attraverso le arti creative. Queste attività aprono le persone a nuove reti o migliorano le loro abilità in modi che li aiutino a sentirsi più forti, più integri e più connessi. Potrebbero trovare un senso di flusso – sentirsi coinvolti e sfidati mentre incanalano il loro dolore in un lavoro creativo significativo.

Forza personale

I traumi possono distruggere l'autostima a causa della ferita che causano, o perché i sopravvissuti possono ritenere di aver fatto qualcosa di sbagliato per meritare tale vittimizzazione. I bambini naturalmente si incolpano di negligenza o maltrattamento di un genitore, e gli adulti, possono rimanere bloccati in questa prospettiva. Pertanto, parte della guarigione si sta rendendo conto che non sei responsabile per la tua vittimizzazione. Se ti metti in pericolo, ci sono spesso circostanze attenuanti; potresti non aver imparato a proteggerti emotivamente o fisicamente perché non sei stato protetto da bambino. Affrontare i nostri traumi può aiutarci a capire quanto siamo forti e cosa possiamo sopportare. Siamo spesso sorpresi dalla nostra capacità di tollerare memorie ed emozioni difficili quando ci sentiamo motivati ​​da un obiettivo personalmente importante.

Cambiamento spirituale

Puoi scegliere di vedere eventi difficili come messaggi spirituali per cambiare la direzione della tua vita. I traumi possono dare l'impulso di abbandonare droghe e alcol e riprendere uno stile di vita sano. I traumi possono portare ad un approfondimento della fede quando le persone realizzano i limiti del controllo personale e chiedono a una forza spirituale oa Dio di aiutarli. Il ricercatore Daniel Mcintosh e colleghi, studiando le madri in lutto, hanno scoperto che la religione ha accelerato il recupero aiutando le persone a trovare un significato, e collegandoli a una comunità solidale e coinvolta. Pregare o meditare può aiutarci a trovare una nuova prospettiva sulla vita; essere più accettando il momento presente e speranzosi per il futuro.

Un nuovo apprezzamento della vita

Molte persone riferiscono anche un maggiore apprezzamento della vita che hanno, in seguito a un trauma. A seguito di un grave stress della vita, le persone iniziano a guarire quando si collegano ai piaceri semplici della vita, come le passeggiate nella natura e il tempo trascorso con la famiglia e gli amici. Per alcuni, la paternità offre nuove speranze e un'opportunità per fare le cose in modo diverso. Per gli altri, rendendosi conto di quanto vicini siano arrivati ​​a morire fisicamente o spiritualmente li rende grati di essere vivi. Sopravvivere a un trauma può rappresentare una seconda opportunità per ricostruire la tua vita e attuare le lezioni apprese.

Raggiungere la crescita di fronte ad eventi avversi

Se hai vissuto un evento traumatico o un'infanzia difficile, può aiutare a:

  • Pensa alla forza personale che hai mostrato per sopravvivere a questi eventi. Anche se hai commesso degli errori o hai fatto qualcosa di cui ti penti, hai fatto quello che dovevi fare per sopravvivere e questo è qualcosa di cui essere orgoglioso.
  • Pensa alle cose che hai messo nella tua vita al momento che la rendono significativa, che si tratti di relazioni, del tuo lavoro, della tua fede o di prendersi cura della tua famiglia. Cerca di trovare la felicità di tutti i giorni nella vita che hai ora.
  • Pensa a ciò che hai imparato passando attraverso queste difficoltà e a come potresti usare questa conoscenza per aiutare te stesso e le altre persone o creare qualcosa di valore personale o sociale.
  • Sappi che la crescita e la speranza possono coesistere con il dolore e che ci saranno alti e bassi. Impara ad anticipare e gestire questi. Sii gentile con te stesso nei giorni in cui è troppo difficile vedere il positivo.

Circa l'autore

Melanie Greenberg, Ph.D. è uno psicologo autorizzato ed esperto in Mindfulness, Positive Psychology, Anxiety e Stress-Management. Il dott. Greenberg offre workshop, gestione dello stress e coaching sulla gestione del peso di persona o tramite tecnologie a distanza e psicoterapia.

Visita il mio sito Web:

Seguimi su Twitter @drmelanieg

Mi piace su Facebook www.fb.com/mindfulselfexpress

Leggi il blog di My Psychology Today e il blog personale

http://www.psychologytoday.com/blog/the-mindful-self-express

http://marinpsychologist.blogspot.com

Solutions Collecting From Web of "Passando al positivo: Crescita personale dopo il trauma"