Parlare in pubblico: quando l'esecuzione non è un'opzione

I palmi di Roger stanno gocciolando, il suo respiro è affrettato e il suo cuore si sente come se stesse battendo nel suo petto. Sente un senso di pericolo ma non sa cosa fare. Ha una custodia delle "farfalle" e ha il suo stomaco legato a nodi. Roger ha sentito parlare di "ginocchia che bussano", ma ora ha un significato speciale. Correre non è un'opzione, nessuno dei due sta combattendo, quindi cosa farà Roger e come potrà ridurre questi sentimenti in futuro?

Questi sono alcuni dei sintomi che le persone devono affrontare quando devono parlare al pubblico. Lo so perché uno dei corsi che insegno è di lingua pubblica e gli studenti condividono privatamente e pubblicamente di avere queste esperienze tutte le volte.

Recentemente, dopo una lezione, ho avuto un numero di studenti che si avvicinava alla mia scrivania. Era circa il solito; ritardo, incarichi mancati o confidare, a pochi centimetri, che avevano una malattia trasmissibile ma sentivano di non poter perdere altre classi. Uno studente, in realtà, voleva davvero discutere un argomento riguardante il parlare in pubblico. Si guardò intorno imbarazzato e poi chiese: "Come gestisci l'ansia di parlare in pubblico?"

È una domanda che gli studenti universitari spesso chiedono, ma la preoccupazione è comune a tutti noi. Quindi mi piacerebbe condividere alcune soluzioni rapide e soluzioni di medio-lungo raggio per ridurre l'ansia e migliorare la capacità di parlare di fronte a un pubblico.

La maggior parte della paura non è visibile

Molte persone sono nervose nel parlare in pubblico perché credono che il loro corpo le tradirà. Sentono che il contegno freddo e casuale che tutti tendiamo a mostrare quando siamo in giro non sopporterà l'esame pubblico. Bene, un consiglio rapido è che molti degli indicatori di paura non possono essere rilevati ad occhio nudo. Mancanza di respiro, "bussare alle ginocchia", aumento della frequenza cardiaca, "farfalle", pupille dilatate e mani sudate non possono essere rilevate da un pubblico.

In larga misura non si può nemmeno vedere lo schiocco delle voci o l'agitazione delle mani. Quando uno studente mi dice che la sua voce si è spezzata durante un discorso, chiedo immediatamente alla classe se l'hanno ascoltata. Non ho mai avuto una classe che dicesse di avere. Per quanto riguarda le mani tremanti, consiglio alle persone di tenere i fogli di mano e di posarli sul podio se iniziano a tremare, così che gli altri non saranno in grado di vederli.

Preparazione

Niente fornisce una maggiore sicurezza di quanto non sia disposto a tenere un discorso. Scavando in anticipo il pubblico, scrivendo il tuo discorso molto prima della data di consegna e praticandolo numerose volte riduce una quantità enorme di nervosismo pre-speech. Perché? Perché sai che hai fatto tutto ciò che è in tuo potere per essere pronto per l'esperienza.

Self-Talk positivo e visualizzazione

Anche se la paura che la maggior parte delle persone ha di parlare in pubblico non è abbastanza seria per permettere loro di visitare uno psicologo che non significa che la teoria psicologica non possa essere usata per ridurre l'ansia. Gli psicologi Albert Ellis e Aaron Beck erano pionieri della terapia cognitiva ed entrambi credevano di poter parlare di te stesso in uno stato negativo o depressivo con logica irrazionale. E parlando in pubblico molte persone si innervosiscono per un terribile ragionamento.

Ciò che diciamo è importante. Quindi, quando sai che devi tenere un discorso, è meglio andare avanti e iniziare a prepararti mentalmente per il tuo successo. Pensa alle volte in cui hai parlato con successo davanti a un gruppo di persone o ad un pubblico considerevole. Immagina quanto sarebbe difficile fallire quando ti sei preparato a fondo. Chiediti quale è il peggio che potrebbe accadere e cosa potresti fare per contrastarlo. Se ritieni di deglutire costantemente o di sviluppare la bocca secca, potresti portare una bottiglia d'acqua. Se pensi di dimenticare il tuo discorso, puoi ragionare che sarebbe difficile farlo se hai note e suggerimenti ben preparati.

Inoltre, visualizza un'esperienza di successo e piacevole. Pensa a cosa renderebbe la tua esperienza ideale e prepararti e esercitarti in modo che la realtà corrispondesse alla tua visualizzazione interna.

Desensibilizzazione sistematica

Quest'ultimo consiglio richiede molto più impegno, ma ne vale la pena per le persone che dovranno parlare a un sacco di pubblico in futuro. Se questo è il caso, è meglio non limitarsi a battere fino a quando non si ottiene il blocco di esso. Invece, dovresti essere proattivo. Unisciti a una classe, gruppo o organizzazione che insegna parlare in pubblico.

Essere coinvolti in una classe o in un gruppo ti dà l'opportunità di ottenere un'esposizione ripetuta al pubblico in un ambiente positivo e costruttivo. Ti consente di ridurre gradualmente l'ansia e aumentare le tue abilità contemporaneamente. Nelle lezioni che insegno agli studenti ottengono almeno 30 opportunità di venire davanti a un gruppo e lavorare su quasi ogni aspetto del parlare in pubblico. Entro poche settimane la risposta biologica comunemente conosciuta come sindrome di "lotta o fuga" diventa gestibile e in pochi mesi l'ansia e il nervosismo non sono affatto un problema.

L'ansia di parlare in pubblico è reale, ma lo sono anche i metodi per ridurlo.

Bakari Akil II, Ph.D. è l'autore di Super You! 101 modi per massimizzare il tuo potenziale! Puoi anche controllare la sua pagina su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Parlare in pubblico: quando l'esecuzione non è un'opzione"