Parla con gli adolescenti nella loro lingua natale: i social media

Ralph Waldo Emerson ha dichiarato:

"Nessun uomo dovrebbe viaggiare finché non avrà appreso la lingua del paese che visita. Altrimenti si rende volontariamente un grande bambino – così indifeso e così ridicolo. "

Pensa alla nuova generazione della tecnologia più giovane di un altro paese con una lingua diversa. Le loro vite sono inseparabili dalla tecnologia e sono collegate tra loro e ai flussi di informazioni in modi che molti di noi non capiranno mai. Possiamo imparare a parlare la loro lingua o possiamo sembrare ridicoli e irrilevanti.

No, dove sta imparando a parlare la lingua della tecnologia più importante di quando stai cercando di educare i giovani. In un momento in cui un americano su cinque abbandona la scuola superiore, noi genitori ed educatori dobbiamo lavorare sulle nostre competenze linguistiche. Questo è il motivo per cui amo vedere le istituzioni educative abbracciare le tecnologie dei media. Alla Azusa Pacific University (APU), il mio amico David Peck sta conducendo una squadra che sta facendo cose davvero interessanti per connettersi con questa generazione di nativi digitali creando conversazioni nella lingua degli utenti. Sembra abbastanza semplice, ma è sorprendentemente raro.

APU sta integrando in modo intelligente e semplice il gioco e la distribuzione delle informazioni. Il loro sito web contiene giochi con Stickman Bob in cui è necessario proteggere il campus dalle comete e, anche se sono imbarazzato nel dire che ho distrutto il campus diverse volte a causa della mia mancanza di capacità di gioco, ora so come appaiono Cougar Dome e Wilden Hall e non sono mai stato all'APU. Dopo aver appiattito il posto, mi sento anche un po 'responsabile per la protezione del campus. Abbastanza emozionante coinvolgimento per 15 minuti di gioco.

Giochi come Stickman Bob possono anche normalizzare le esperienze, come l'ansia delle ammissioni e del processo di ingresso, come ad esempio dove aiutate Stickman Bob a schivare i consiglieri di ammissioni impazzite saltando selvaggiamente e armandolo con borse di libri. (Mi dispiace dire che il mio Stickman Bob è stato clamorosamente calpestato). Questa iniezione di umorismo consente all'APU di umanizzare la propria istituzione. Invitano inoltre il coinvolgimento permettendoti di personalizzare il tuo avatar Stickman Bob personale (in entrambi i sessi) e di tenere traccia del tuo punteggio. E non si fermano qui. Puoi "Unisciti al gruppo Facebook Stickman Bob" o Twitter le tue opinioni su @azusapacific. Mentre i marketer saranno tutti entusiasti della "stickiness" del sito (capacità di attirare l'attenzione del visitatore), il vero valore arriva nella percezione del marchio APU e nel cominciare a costruire una relazione con i futuri studenti che durerà a lungo oltre la laurea. Questi giochi equivalgono a dire "Ehi, ti prendiamo!" Se fosse la mia scuola, metterei Stickman Bob sulla home page.

Quando le tecnologie emergono, i confini tra le piattaforme diventano più porosi e le cose si incrociano. Pensa a mandare messaggi ai tuoi twitter e a usare la tua pagina Facebook. Ciò che molti considerano essere le applicazioni Internet stanno colpendo la strada. I dispositivi mobili sono un'appendice di meno di 25 e Blackberry e iPhone non sono più gli strumenti di dilettanti della tecnologia e maniaci del lavoro di tipo A. Nell'estate del 2008, Hot Lava Software, collaborando con la Kauffman Foundation, ha utilizzato l'ubiquità dei dispositivi mobili per offrire educazione scientifica, tecnologica, ingegneristica e matematica come un concorso "Bytes sportivi" ai telefoni cellulari degli adolescenti con la speranza di innescare il loro interesse per la matematica e la scienza in un momento in cui molti adolescenti si allontanano. Hanno fatto domande come: Quale palla ha la velocità più bassa quando lanciata: una palla a baseball o un softball? Oltre 70.000 ragazzi registrati per giocare la serie di eventi sportivi.

Insegnare lo sviluppo del gioco mobile sta emergendo anche come uno strumento motivazionale per coinvolgere gli studenti, secondo ricercatori come Kurkovsky, e può aiutare gli studenti a vedere le connessioni tra l'informatica e la tecnologia del mondo reale.

Dove molti educatori richiedono l'incapacitazione dei dispositivi mobili durante la lezione, scuole come APU hanno facoltà che dicono "Accendi i tuoi telefoni cellulari. Inviatemi messaggi con domande. "Stanno andando su dispositivi mobili con accesso a informazioni scolastiche come risultati sportivi e calendari disponibili agli studenti tramite dispositivi mobili con piani per integrare le faccende amministrative. Rispetto all'India, tuttavia, gli Stati Uniti sono un po 'indietro nell'adozione delle applicazioni mobili. Le nuove startup stanno facendo di tutto, dall'introduzione di corsi di lingua inglese basati su dispositivi mobili a società come Find Guru che sviluppano classi online in cui è possibile connettersi con insegnanti, incarichi e testi. Amami, ama la mia tecnologia.

Lo splendore di questi progetti, e, si spera, molti come loro, è che non stanno usando la tecnologia per replicare le attuali esperienze educative. Stanno usando la tecnologia per supportare modi di motivare e connettersi con i bambini nella lingua che usano ogni giorno. L'utilizzo della tecnologia non solo aiuterà a motivare e coinvolgere i bambini, ma è anche l'unico modo per prepararli a risolvere problemi per lavori che non sono stati ancora inventati in un mondo pieno di tecnologia.

Kurkovsky, S. (2009). Coinvolgere gli studenti attraverso lo sviluppo del gioco mobile. Bollettino SIGCSE, 41 (1), 44-48.
Foto: APU Public Relations, iStockphoto.com

Solutions Collecting From Web of "Parla con gli adolescenti nella loro lingua natale: i social media"