Otto modi per contrastare un giorno triste

Una nuova ricerca aiuta a spiegare come puoi cambiare la tua mentalità quando sei giù

Benjamin Lossius/Unsplash

Fonte: Benjamin Lossius / Unsplash

Quando ti senti giù, a volte è difficile tirarti fuori da un buco. Ma una nuova ricerca suggerisce che la scalata potrebbe non essere così difficile come potrebbe sembrare.

1. RICONOSCIMENTO : le parole sono potenti modi per cambiare le tue emozioni. Tagging ciò che senti con una parola descrittiva è più di una semplice spiegazione. Definita “etichetta affettiva”, nel tuo cervello, calma le reazioni eccessive emotive abbassando il volume del processore delle emozioni. Inoltre, una descrizione più estesa denominata scrittura espressiva può sedare anche il blues, facendoti sentire meglio di quanto avevi prima della tua effusione.

2. AFFERMA : Se ti senti ansioso, dì a te stesso che non sei pazzo, e se ti senti depresso, dì a te stesso che questo passerà con il tempo. Entrambi questi interventi sono ritenuti utili. Guardare il lato positivo delle cose è utile anche per i sopravvissuti al cancro che hanno già sofferto di una malattia pericolosa. Affermando che le cose andranno bene cambia il tuo cervello. Attiva il sistema di ricompensa e anche i circuiti di “sé” hanno un impatto, aiutandoti a sentirti riconosciuto.

3. RICHIAMO : cerca di ricordare cose che ti hanno rallegrato in passato, o cose che ti hanno fatto sentire bene .. Ricordando i ricordi felici ripara i circuiti cerebrali disturbati durante gli episodi depressivi e fa sentire meglio le persone. Quindi prova ad andare in fondo alla memoria e scegli i bei momenti. Probabilmente ti aiuterà a cambiare il tuo umore (e il tuo cervello).

4. ASCOLTA LA MUSICA TRISTE: Potrebbe essere l’ultima cosa che pensi, ma le canzoni tristi possono davvero essere piacevoli. E ci sono alcuni avvertimenti: la canzone deve essere non minacciosa, secondo i tuoi gusti, e dovrebbe suscitare empatia in te aiutandoti a ricordare la tua storia. Chiamato il paradosso della tragedia, questo effetto è anche simile ad accettare ciò che senti e non combatterlo. C’è anche una scienza dietro a questo. Alcuni ricercatori ritengono che sia l’ormone prolattina che ti permette di goderti la musica. Rilasciato dal cervello, serve per confortare e consolare, facendoti sentire gradualmente migliore nel tempo.

5. IMMAGINA QUALCOSA POSITIVA: la ricerca dimostra che immaginare qualcosa di positivo può effettivamente farti sentire meglio. Inoltre, collega maggiormente i circuiti cerebrali e questa maggiore coerenza contribuisce probabilmente a migliorare la tua sensazione. Immaginare non è pensare a parole: è letteralmente avere un film nella tua mente che è vivido come può essere.

6. IDENTIFICARE LE POSSIBILITÀ NEL FUTURO : Pensare deliberatamente a possibilità positive nel futuro può effettivamente fare la differenza tra uccidersi e non farlo, anche quando non si è in grado di fare nulla. In un certo senso, dà al cervello un obiettivo, anche se il percorso verso quell’obiettivo non è noto. Tutto quello che devi fare è trovare una versione di te che mostri la promessa, e motiverà il tuo cervello, anche se il sentimento iniziale è solo un sentore.

7. ESPERIENZA DI PRATICA : Fare attenzione al tuo respiro e ignorare le tue chiacchiere mentali rallegra il tuo umore. Semplicemente osservando e non giudicando i tuoi pensieri, il tuo cervello si calma e ti aiuta a rianimarti perché non ti senti assorbito dalle tue emozioni.

8. ESSERE CURIOSO : Essere curiosi è gratificante per il tuo cervello. Migliora anche la tua memoria e l’apprendimento. Quindi colpisci il tuo naso in qualcosa di interessante e armeggia. Man mano che scopri e impari di più, ti sentirai benissimo nel tuo cervello.

Se stai vivendo una giornata desolata, non devi rimanere così. Come puoi vedere, i cambiamenti di mentalità sono possibili e la ricerca sta iniziando a dimostrare che noi lavoriamo.

Solutions Collecting From Web of "Otto modi per contrastare un giorno triste"