Ottenere più scopo al lavoro con feedback

Mi interessa che tu stia visualizzando questo post. Il numero di visualizzazioni che vedo è il feedback che ottengo dallo scrivere queste parole, e aggiungono quanto valga la pena scriverle. Non tutti sono così fortunati, però. Molte persone hanno un lavoro in cui non ricevono feedback sul loro lavoro. Altrimenti, il feedback che ricevono è così poco fornito, porta alla demotivazione o alla confusione. Ma non deve essere così.

Se hai letto Happiness by Design, sai che io credo che la vita sia tutta una questione di PPP – il "principio di piacere". Che le cose vadano bene o no possono essere valutate dal grado in cui provi sentimenti di piacere e scopo nel tempo e se l'equilibrio tra loro funziona per te. La mia ricerca ha dimostrato che molte persone non trovano che il lavoro sia un'attività particolarmente piacevole e molti non lo trovano molto utile. Ma il lavoro potrebbe essere più utile per molte persone. Le persone che hanno maggiore esperienza sul lavoro sono più produttive e impiegano meno giorni di malattia.

Uno dei modi più importanti che ho visto per aumentare lo scopo al lavoro è attraverso il feedback. Se non lo capisci, chiedilo. Se lo dai, assicurati di farlo bene. Cosa rende un buon feedback?

1. Non è tutto per i soldi. Dan Ariely ha dimostrato in modo convincente che le persone che ricevono retribuzioni identiche per lo stesso compito lavorano meno duramente quando il loro lavoro viene distrutto di fronte a loro rispetto a quando viene lasciato in mostra. Questa è un'intuizione ovvia ma gravemente trascurata. Una volta il mio collega lavorava per un'agenzia di collocamento in cui solo il 50% delle persone da lei assunte si era effettivamente occupato. Questo è stato incredibilmente demotivante, anche se è stata pagata bene. Per le persone che non vedono sempre un risultato positivo del proprio lavoro, è necessario ricordare perché è importante.

2. Rendere coerente e tempestivo. Se il feedback è destinato a migliorare il comportamento di qualcuno deve essere coerente e tempestivo. Gli psicologi lo sanno dai cani di Pavlov – e sicuramente sai quanto sia difficile ricevere messaggi contrastanti. Più vicino è il feedback che viene dato al comportamento che dovrebbe essere cambiato, più è probabile che il comportamento cambierà. Ad esempio, se un dipendente sta producendo presentazioni sotto la pari, solo indicandolo prima del prossimo – e non subito dopo l'ultimo – rende meno probabile il miglioramento. Sheryl Sandberg chiede il feedback degli intervistatori su quanto sia stata intervistata, ad esempio per la stampa. Lei è sulla strada giusta.

3. Considera il messaggero. Un dipendente non ti sta ascoltando? Stufo del tuo capo? La scienza comportamentale ci mostra che il segreto della persuasione non sta nel messaggio stesso, ma in chi consegna il messaggio. Un messaggero efficace ha tre attributi: sono un esperto, sono affidabili e sono idealmente qualcuno come te. Il tuo capo potrebbe non essere un buon candidato. Se hai difficoltà a farti sentire oa prendere qualcosa a bordo, considera la possibilità di delegare o chiedere a un collega stretto di condividere feedback. Potrebbe essere più probabile che vi si agisca.

In breve, ottenere un feedback su ciò che fai è una parte importante della sensazione che il tuo lavoro sia significativo, il che porta ad altri risultati positivi: lavorare di più e sentirsi meglio. Qual è il feedback migliore o peggiore che hai dato o ricevuto? Il feedback fa sentire il tuo lavoro utile? Perché o perché no? Per favore condividi i tuoi pensieri qui sotto – e controlla di più su Twitter e Facebook.

Paul Dolan è un esperto di fama internazionale sulla felicità, il comportamento e la politica pubblica. Attualmente è professore di scienze comportamentali presso il Dipartimento di politica sociale presso la London School of Economics. È l'autore del libro "Happiness by Design", pubblicato da Penguin, e sta collaborando con Life Practice UK per lanciare Happiness by Design at Work: il benessere sul lavoro svolto correttamente. Il programma è incentrato sull'applicazione di conoscenze scientifiche comportamentali per migliorare il benessere delle persone sul posto di lavoro, cambiando il comportamento dei dipendenti, non solo le loro menti. Per maggiori dettagli clicca qui.

Solutions Collecting From Web of "Ottenere più scopo al lavoro con feedback"