Ottenere a tuo figlio l'aiuto di cui hanno bisogno

Per i genitori che lottano da anni per chiedere aiuto ai propri figli, il trattamento potrebbe sembrare l'ultimo passo del viaggio verso il benessere. Dopo che il bambino è entrato in terapia, possono essere necessari mesi o addirittura anni per trovare l'approccio giusto e il processo può essere profondamente scoraggiante. Non c'è modo di garantire che tuo figlio abbia il trattamento giusto al primo tentativo. Ma valutando attentamente le opzioni di trattamento, puoi accelerare il viaggio verso un bambino più felice e più sano. Se sei coinvolto nel trattamento di tuo figlio, puoi fare domande direttamente. Anche se il tuo bambino adulto intraprende il trattamento come impresa solista, però, puoi fornirgli le informazioni di cui ha bisogno per trovare ciò che funziona per lui.

Comprendi le sfide di tuo figlio

Prima che il bambino inizi a cercare i fornitori di cure, ha bisogno di una forte comprensione dei problemi con cui lotta. Un fornitore di trattamenti specializzato nella gestione della rabbia potrebbe non essere ben attrezzato per trattare qualcuno con traumi o dipendenza da droghe. Individuare le sfide specifiche di tuo figlio può aiutarti a scegliere in modo più efficace un piano di trattamento. Se tuo figlio ha già una diagnosi, leggi tutto ciò che puoi su di esso. Questo ti consente di porre le domande giuste e scegliere un fornitore di trattamenti che utilizza trattamenti all'avanguardia.

Confronta i professionisti del trattamento

I professionisti del trattamento sono di ogni forma, dimensione e livello di istruzione, e più istruzione non significa sempre un fornitore migliore. Il bambino potrebbe aver bisogno di un team di professionisti a seconda delle sue esigenze, quindi è importante avere una comprensione delle opzioni di trattamento di base. Alcuni dei professionisti della salute mentale più comuni che incontrerai includono:

• Psichiatri: questi professionisti della salute mentale hanno una laurea in medicina e possono quindi prescrivere farmaci. Alcuni psichiatri lavorano a fianco dei terapeuti, offrendo farmaci per integrare la terapia. Altri lavorano da soli e si riferiscono a terapeuti in altre cliniche. Oggigiorno, una piccola percentuale di psichiatri offre sia la terapia che la gestione dei farmaci. Questo è incredibilmente raro a causa della carenza di prescrizione di medici. Se tuo figlio è ricoverato in ospedale o sottoposto a trattamento ospedaliero, avrà quasi sicuramente uno psichiatra.

• Psicologi – Gli psicologi sono spesso chiamati terapeuti, ma hanno un dottorato – o un dottorato di ricerca. o Psy.D. Molti psicologi sono altamente specializzati in una specifica questione psicologica e alcuni conducono ricerche. A meno che uno psicologo abbia anche una laurea in medicina, non sarà in grado di prescrivere farmaci.

• Terapisti: i terapisti hanno almeno un master e includono terapisti del matrimonio e della famiglia, assistenti sociali clinici con licenza, consulenti professionali con licenza e professionisti simili. Non possono prescrivere farmaci. Invece, si concentrano su tecniche terapeutiche per aiutare gli individui a far fronte, a riformulare i pensieri negativi ea combattere i loro sintomi di salute mentale.

• Coach AD / HD – Il coaching offre un approccio pragmatico al trattamento dei sintomi AD / HD. Gli allenatori usano approcci individualizzati e orientati all'azione per combattere questi problemi. I coach sono focalizzati sullo sviluppo di abitudini e sistemi produttivi che conducono a vite più produttive.

Chiedi un sacco di domande

Il trattamento di salute mentale può costare migliaia di dollari, quindi non si vuole investire denaro in un progetto destinato al fallimento. Non c'è alcuna garanzia che qualsiasi trattamento specifico funzioni, ma porre le domande giuste può aiutarti a garantire di aver trovato qualcuno che lavorerà con tuo figlio piuttosto che imporre le proprie convinzioni o praticare trattamenti inappropriati. Uno studio recente, ad esempio, ha riscontrato che la maggior parte delle persone con PTSD non stava ricevendo trattamenti basati sull'evidenza. Lo screening del fornitore di trattamento all'inizio può aiutarti a evitare una tale debacle. Considera le seguenti domande:

• Su quali temi sei specializzato?

• Quali modalità di trattamento utilizzi? L'approccio del fornitore dovrebbe coincidere con le migliori pratiche attuali e la ricerca clinica.

• Qual è la tua certificazione ed educazione? Sei autorizzato?

• Lavori con le famiglie? Puoi aiutare la nostra famiglia a lavorare insieme per aiutare mio figlio?

• Parlami della tua struttura tariffaria.

• Come gestite le crisi di salute mentale?

• In quali condizioni considereresti il ​​ricovero in ospedale?

• Quanto durerà il trattamento e quanto spesso il mio bambino avrà bisogno di vederti?

• Cosa farai se il primo piano di trattamento non funziona?

Stabilire obiettivi chiari

L'obiettivo del trattamento è quello di migliorare. Potrebbe sembrare una tautologia, ma i clienti possono rapidamente diventare dipendenti dai loro fornitori di trattamento. Se il tuo bambino trascorre anni in terapia senza progressi, hai un problema. Di conseguenza, il bambino ha bisogno di stabilire obiettivi di trattamento chiari all'inizio della terapia. Dovrebbe chiedere al terapeuta o al dottore le seguenti domande:

• Qual è il piano di trattamento? Quali metodi stiamo usando?

• Come posso misurare i progressi? Come faccio a sapere se sto migliorando?

• Come faccio a sapere se sto peggiorando?

• Quali sono gli effetti collaterali di questo trattamento? Quali effetti collaterali giustificano un intervento medico immediato?

• Quali sono le alternative a questo particolare trattamento?

• Cosa farai se non sono d'accordo con te riguardo al trattamento?

Forse la cosa più importante, segui il tuo istinto. Se tuo figlio si sente a disagio con un particolare fornitore di cure, è ora di andare avanti. Avrai bisogno di praticare la pazienza perché il trattamento può richiedere diversi mesi, ma i migliori fornitori di trattamento ti aiuteranno a stabilire le tue aspettative, dandoti una buona idea di quale tipo di progresso puoi aspettarti di vedere.

Riferimenti:

Staff della Mayo Clinic. (2011, 17 marzo). Fornitori di salute mentale: suggerimenti su come trovarne uno. Mayo Clinic. Estratto da http://www.mayoclinic.com/health/mental-health-providers/MY01650

La maggior parte con PTSD ottiene la terapia sbagliata. (2013, 14 aprile). UPI. Estratto da http://www.upi.com/Health_News/2013/04/14/Most-with-PTSD-getting-the-wro…

Domande da porre quando intervista un potenziale terapeuta [PDF]. (Nd). L'Istituto Sidran.

Solutions Collecting From Web of "Ottenere a tuo figlio l'aiuto di cui hanno bisogno"