Orientare la classe in arrivo: come mi presento

Ogni anno, i dottorandi in psicologia clinica, legale, internazionale e psicologia dello sport e della performance iniziano gli orientamenti dei loro programmi ascoltando i docenti che si presentano. Ho pensato di pubblicare i miei commenti degli ultimi due anni (il più vicino possibile a ricordarli).

Ma prima, vorrei definire il concetto di orientamento. L'orientamento viene dalla parola, orientare , che significa est , che originariamente significa alzarsi . Le vecchie mappe mettevano l'est in alto e il nord a sinistra, quindi orientarsi significava capire da che parte fosse. Beh, potrebbe aver significato usare l'alba per orientarsi, ma quando scelgo tra due buone storie, preferisco quella che fa un punto: tutte le mappe sono arbitrarie, rispecchiano l'agenda del cartografo, e le mappe fornite in orientamento dicono molto sui valori delle persone che li forniscono, non solo su cosa aspettarsi nel prossimo anno. Per anni ho tenuto una conferenza durante l'orientamento sulla psicologia di iniziare i nostri programmi (che mostra quanto siano tolleranti e indulgenti i miei colleghi) perché volevo chiarire che si tratta di un'esperienza educativa. Quando l'orientamento si concentra su administrivia, comunica inavvertitamente che il programma riguarda liste di controllo e requisiti. Quindi ecco i miei ultimi due spunti, tra quasi 40 membri di facoltà e membri dello staff che si presentano alle coorti in arrivo.

2017 . Sono Michael Karson. Sono uno studente del quarantaquattresimo anno, che insegna nei programmi forensi e clinici. C'è una vecchia battuta su due persone che si accampano in libertà quando un orso arrabbiato li carica. Mentre fuggono, uno dei campeggiatori urla "Non possiamo correre più veloce dell'orso." L'altro urla "Non sto cercando di correre più veloce dell'orso. Sto cercando di correre più veloce di te . "

A volte, i docenti ti guardano come orsi arrabbiati. Questo sarà vero, specialmente se pensi che la tua vita sia in gioco quando ti correggi in classe o quando ricevi un voto mediocre, perché la tua sensazione determinerà la tua percezione della situazione. La tua tentazione in quel momento potrebbe essere quella di salvare te stesso gettando altri studenti sulla traiettoria dell'orso. Come? Bene, puoi alzare gli occhi quando parlano in classe. Puoi mandare messaggi ai tuoi amici su quanto sia arrogante un compagno di classe per aver osato sapere qualcosa che non conosci, o puoi pubblicare su Facebook quanto sia patetico un compagno di classe per non sapere qualcosa che conosci. Puoi astenermi dal parlare per evitare ogni possibilità di attirare l'attenzione dell'orso.

Queste non sono cattive strategie per la gestione delle contusioni al tuo ego, tranne che rendono impossibile ottenere un'istruzione. Invece, potresti chiederti, l'insegnante è un orso arrabbiato? La mia vita è in gioco? O ho semplicemente investito troppa energia nel sembrare che io sappia già quello che sto facendo e non abbastanza da scoprirlo? Tipicamente, l'unico orso nella stanza – e questo modo di pensare è quello che alcuni di noi intendono per psicologia – l'unico orso nella stanza sei tu , il tuo vorace e insaziabile appetito fin troppo umano per sembrare perfetto. Calma quella bestia e tutto questo può essere divertente.

2016 . Sono Michael Karson. Sono uno studente quarantatreenne che insegna nei programmi forensi e clinici. Mi piacerebbe usare i miei 123 secondi per affrontare la tendenza di qualsiasi sistema ad eliminare la diversità andando alla deriva verso la conformità forzata tra pari. Alla GSPP, la conformità tra i tuoi pari che è più probabile incontrare potrebbe essere chiamata tirannia di bello , la tendenza ad evitare l'assunzione di rischi, l'entusiasmo, l'eccellenza, l'auto-valutazione realistica e l'errore di fuori piano -making che fanno parte di una buona educazione. Non è difficile capire da dove proviene: siamo tutti qui per studiare come fare qualcosa di difficile, quindi ci sarà un sacco di inciampi, e puoi accettare di inciampare come parte del processo o puoi tiranneggiare i tuoi coetanei in modo confortante tu su i tuoi "owies".

Quanti di voi hanno praticato sport competitivi? Giocare a baseball da bambino è come ho imparato a perdere (mettermi in fila, stringere la mano e dire "Buon gioco") e come ho imparato a vincere (mettermi in fila, stringere la mano e dire "Buon gioco" ), come ho imparato a comportarmi quando mi sono imbattuto in un brutto salto (divertiti, non gongolare) e come comportarmi quando un rullo lento mi attraversa le gambe (sembra un po 'triste, non fare scuse). In molti punti nei prossimi anni, starai seduto in classe o con un cliente e farai un salto a una palla curva e mancherai. Se i compagni di classe si affrettano a consolarti, imparerai solo che deve essere doloroso e umiliante per colpire, piuttosto che un processo di apprendimento. Se ti dicono che il professore o il cliente è cattivo per lanciare delle curve, allora non imparerai mai a colpire una palla curva, e trasformerai la facoltà ei clienti in prepotenti invece che le persone qui a giocare con te. È umiliante oscillare e mancare solo se pensi che tu debba essere perfetto. Quindi prendi i tuoi tagli e ti rallegri a vicenda per provarci, e lo faremo anche noi, e scopriremo che GSPP diventa quindi un ottimo ambiente di apprendimento.

Solutions Collecting From Web of "Orientare la classe in arrivo: come mi presento"