Ordinare più cibo di quanto necessario: effetti di rete

Secondo la nuova ricerca sugli effetti del cervello nascosto sulle nostre abitudini alimentari, gli avventori del ristorante sono sottilmente influenzati dalle dimensioni dei loro server per ordinare diversi tipi di cibo e diverse quantità di cibo.

Quindi quale di queste affermazioni ritieni sia vero? (Più di una risposta è corretta).
A) I dietisti consumano più calorie se serviti da una cameriera magro.
B) I dietisti consumano più calorie se serviti da una cameriera sovrappeso.
C) I non dietetici consumano più calorie se serviti da una cameriera magro.
D) I non dietisti consumano più calorie se serviti da una cameriera sovrappeso.

Le risposte corrette, forse sorprendentemente, sono B & C.

Potresti pensare che le persone a dieta sarebbero più influenzate da qualcuno che era magro, ma risulta che le persone a dieta tendono ad essere influenzate da qualcuno che è in sovrappeso. Allo stesso modo, i non-dieta tendono ad essere influenzati da persone che sono magre, piuttosto che da coloro che sono in sovrappeso.

Ho basato questo puzzle su una serie di interessanti esperimenti di Brent McFerran, Darren W. Dahl, Gavan J. Fitzsimons e Andrea C. Morales. In un recente articolo sul Journal of Consumer Psychology, hanno scritto: "Dato che le persone a dieta cronica sentono il costante desiderio di perdere peso, è possibile che si identificano di più con chi è sovrappeso o obeso (piuttosto che magro), con conseguente assimilazione verso comportamenti associati all'obesità (mangiare di più) e selezionare le scelte alimentari che raccomandano esplicitamente. Tuttavia, i non-dieta dovrebbero assimilarsi in misura maggiore verso un server sottile (rispetto all'obesità), con conseguenti effetti opposti. "

Se ti è piaciuto questo puzzle, iscriviti per ricevere altri puzzle alla pagina Facebook di The Hidden Brain

Solutions Collecting From Web of "Ordinare più cibo di quanto necessario: effetti di rete"