Opportunità di carriera correlate alle donne e alla psicologia

WikimediaImages/Pixabay
Nel 2010, il 75% dei titoli di laurea in psicologia sono stati assegnati alle donne.
Fonte: WikimediaImages / Pixabay

Come potete immaginare, quando io (Jonathan) ero un professore di psicologia all'università alla fine degli anni '70, il mondo era un posto molto diverso, specialmente per quanto riguarda le donne nel campo. Ricordo che la maggior parte dei miei compagni di classe di Psicologia erano maschi e che relativamente poche donne erano membri di facoltà nel Dipartimento di Psicologia; quest'ultimo era generalmente vero in gran parte del campus. La psicologia era chiaramente un campo dominato dagli uomini.

Nel prepararmi a scrivere questo post ho appreso che i numeri mi hanno aiutato a recuperare i miei ricordi di quasi 40 anni. I dati riassunti da Randal Olson mostrano che le femmine ricevevano circa il 45% di tutti i titoli di studio in Psicologia nel 1970. Allo stesso modo, secondo l'American Psychological Association, le donne ricevevano solo il 30% di tutti i dottorati in psicologia nel 1975.

E 'stato allora, ma oggi voglio sollevare alcune importanti domande riguardanti lo status delle donne in psicologia: (1) Le donne hanno fatto progressi significativi per quanto riguarda il conseguimento di più lauree o lauree in psicologia ?; (2) Le donne trovano maggiori opportunità di carriera nell'istruzione superiore come facoltà di psicologia ?; e (3) Le opportunità in altri campi per le donne con un background psicologico sono più attraenti ora che in passato?

La semplice risposta a tutte queste domande è che in 40 anni si sono generalmente registrati aumenti importanti nella presenza di donne all'interno di percorsi di carriera legati alla psicologia e alla psicologia. Per iniziare, i dati del 2010 indicavano che il 75% delle lauree in psicologia sono state assegnate alle donne: un urto del 30%. Questo aumento è stato attribuito sia ad un numero maggiore di donne iscritte nei campus universitari, sia al fatto che le donne possono essere attratte sul campo (almeno per le aree cliniche) perché si considerano più empatiche degli uomini (ad esempio, Baron-Cohen, 2002).

Successivamente, l'APA ha rilevato che il 70% di tutti i dottorati di ricerca in psicologia sono stati assegnati a donne nel 2008. Ci sono due avvertenze da notare quando si presenta questo guadagno da parte delle donne. In primo luogo, le donne hanno ottenuto la maggior parte dei dottorati di ricerca nella maggior parte delle sotto-aree del campo, ma non nella psicologia cognitiva in cui le donne sono al 50% dei gradi di dottorato. In secondo luogo, l'aumento del numero di dottori di ricerca non ha ancora portato le donne a superare gli uomini per quanto riguarda il numero di associati (circa il 50% -50%) o professori ordinari (donne 30% e uomini 70%). Si potrebbe obiettare che ci vorrà semplicemente un po 'di tempo in più per le donne per avanzare verso queste posizioni più avanzate.

Infine, le opportunità di carriera sembrano piuttosto promettenti per le donne in aree legate alla psicologia:

Avvocati 5% (1970) 34% (2015)

Insegnanti 60% (anni '70) 76% (2011)

Governo federale del 15% (1976) 44% (2009)

Militare 3% (1970) 15% (2009)

Medical Doctors 10% (1970) 33% (2014)

Lavoro sociale 64% (primi anni '80) 82% (2013)

Potete vedere che ci sono stati aumenti in tutte le aree di carriera elencate, ovviamente più di altri. Date le tendenze per gli studenti nelle università e nelle scuole superiori / professionali è probabile che questi aumenti continueranno.

FlickreviewR/Wikimedia
Le opportunità per le donne in psicologia e settori correlati sono aumentate negli ultimi decenni.
Fonte: FlickreviewR / Wikimedia

Quali sono le implicazioni di una maggiore rappresentanza delle donne nei campi relativi alla psicologia? Da un lato, le crescenti tendenze occupazionali sono un vantaggio reale per le donne, molte delle quali desiderano una carriera (ad esempio, istruzione superiore, pratica privata) in cui solitamente c'è maggiore flessibilità. Chiaramente, la "rete dei vecchi ragazzi" sta crollando e le opportunità per le donne in tutti i campi legati alla psicologia sono più grandi che mai. Certo, ci sono ancora aree in cui le donne devono avere una maggiore rappresentanza (ad esempio, professori ordinari, militari), ma il futuro sembra luminoso.

D'altra parte, alcuni hanno espresso preoccupazione per il crescente numero di donne nelle carriere legate alla psicologia. Una preoccupazione include la perdita di diversità in questi campi. Ad esempio, è stato sostenuto che è importante avere operatori di salute mentale maschi per trattare con coloro che cercano un trattamento da un terapeuta maschio. Questo potrebbe includere un cliente maschio che ha avuto a che fare con problemi di sesso e / o aggressività. Inoltre, esiste la possibilità che avere meno uomini in un campo particolare porti a un numero inferiore di uomini incoraggiati dai loro pari a entrare in quel campo. Infine, è stato sostenuto che l'afflusso di donne in un percorso di carriera può ridurre i salari poiché in media le donne guadagnano meno degli uomini.

Alla fine, siamo ottimisti riguardo alla situazione attuale riguardo al genere nelle carriere legate alla psicologia. Riteniamo che le maggiori opportunità per le donne in quasi tutti i percorsi di carriera debbano essere viste come un importante passo avanti per le donne. Inoltre, riteniamo che ci siano ancora opportunità sufficienti per gli uomini nei campi relativi alla psicologia. Non è come se gli uomini fossero esclusi da certe carriere, e si potrebbe obiettare che le percentuali più basse per gli uomini possono offrire maggiori opportunità di entrare in vari percorsi di carriera.

Si prega di notare che i commenti del Dr. Golding e degli altri che pubblicano su questo blog esprimono la propria opinione e non quella dell'Università del Kentucky.

Voglio di più?

Controlla il nostro sito Web relativo alla carriera psicologica

Ottieni consigli da Dr. Golding su come avere successo al college

Seguici su Twitter

Ulteriori collegamenti di interesse per questo post

http://deevybee.blogspot.com/2012/12/psychology-where-are-all-men.html

Riferimenti

Baron-Cohen S (2002). La teoria del cervello maschile estremo dell'autismo. Trends Cogn Sci 6 (6): 248-254. doi: 10.1016 / S1364-6613 (02) 01.904-6. PMID 12039606.

Solutions Collecting From Web of "Opportunità di carriera correlate alle donne e alla psicologia"