Oops! Nuovi modi per fare errori

Il bisogno di prestazioni migliori

Migliori prestazioni: le persone lo cercano ad ogni turno. Vogliono diventare scrittori migliori, giocatori di tennis migliori, investitori migliori, meglio del sesso. Gli economisti si torcevano le mani per "diminuire la produttività", l'incapacità delle economie nazionali ( come la nostra) di continuare a produrre di più con meno. L'obiettivo specificato è crescere. Per crescere, dobbiamo diventare più efficaci, più efficienti, più produttivi.

Ciò significa fare meno, e meno distruttivi, errori.

Ma ci sono un numero infinito di modi per commettere errori. E come i nostri nonni e genitori, stiamo trovando nuovi modi per realizzarli.

Le prestazioni hanno molte variabili. Includono motivazione, istruzione e formazione, cooperazione e competizione. Ma le prestazioni si scontrano anche con una base biologica – almeno fino a quando l'Intelligent Machine Intelligence non prenderà il sopravvento. Questa base è il corpo umano e le sue innate capacità.

Alcuni fattori comuni definiscono la capacità umana e il sovraccarico. Uno è la fatica. Spesso la fatica è legata al tempo sul compito: da quanto tempo stai facendo qualcosa. Un altro è il tempismo – quando fai qualcosa. Gli orologi biologici hanno un effetto molto importante sulle prestazioni: prova ad essere creativo alle 4 del mattino come sei alle undici. È interessante notare che entrambi i fattori sono fondamentali per un'azione che richiede un terzo della nostra vita: il sonno.

Processo S e processo C

La maggior parte delle persone non sa che i ricercatori spesso modellano il sonno con solo due variabili. Il primo è chiamato processo S – approssimativamente per quanto tempo sei sveglio prima di andare a letto. Sei rimasto sveglio per 16 ore? O hai deciso di guardare quel film horror venerdì sera e stare sveglio per 20 ore, non andando a dormire fino a tardi?

Se lo hai fatto, vai a sbattere contro il processo C, la parte circadiana delle ventiquattro ore dei tuoi numerosi orologi biologici. Se vai a letto quattro ore più tardi del normale, ti sveglierai anche quattro ore dopo il giorno dopo?

Se lo fai, probabilmente pagherai un prezzo. Eliminare la mattina potrebbe avere più conseguenze che mancare alla pratica del baseball di tuo figlio. Alzarsi alle 11 anziché alle 7:00 significa che la qualità del sonno sarà diversa; la tua prontezza e acutezza durante il giorno probabilmente soffriranno; la tua capacità di dormire bene la notte successiva è potenzialmente compromessa. Se sei come la maggior parte di noi, ti sentirai stanco in momenti strani e assonnato agli altri.

Per il tempo governa la vita. E il tempo biologico governa molto di ciò che fai – o prova a fare.

Le persone che stanno troppo a lungo si comportano male. Fai in modo che le persone lavorino regolarmente a turni di 24 ore e si impantanano dappertutto – e spesso si sentono meschini e irritabili.

Anche le persone che si esibiscono nei momenti "sbagliati" dei loro orologi biologici fanno male. Le prestazioni fisiche e intellettuali umane di solito raggiungono il livello più basso intorno alle 4 del mattino. Nessuno dei camionisti, in media, aveva 40 volte più probabilità di avere incidenti mortali tra la mezzanotte e le 6:00 rispetto a un autotrasporto durante il giorno.

Ma la necessità di migliorare le prestazioni umane appare inesorabile. Ed è allora che ci imbattiamo nella macchina.

Il mito della macchina

Le macchine, a differenza dei loro operatori, non sono ostacolate dai confini biologici umani. Non si preoccupano di che ora è – 4 AM o 4 PM Le macchine non si preoccupano del processo C. Se sei un robot che produce parti per un iphone, è una questione di indifferenza.

Il tempo dedicato al compito è un'altra storia. Se si mantiene una macchina facendo la stessa cosa più e più e più volte, se si surriscalda, o si consuma, o senza una corretta manutenzione, cadono a pezzi. Tuttavia, con i nuovi "materiali dell'era spaziale", le macchine possono continuare a lungo, a lungo senza fermarsi.

Al fine di migliorare le prestazioni, gli umani usano macchine. Emuliamo macchine. Ci trasformiamo persino in versioni di macchine.

I robot avranno sempre più spazio nell'industria e ovunque. Questo è stato previsto per un secolo. La cosa più interessante è la cyborgizzazione dell'umanità.

Sempre di più, i telefoni cellulari e i loro simili stanno iniziando a sentire persone come parti dei loro corpi. La nuova "tecnologia indossabile" ci consentirà di seguirci ogni secondo che siamo vivi e di notare il momento esatto in cui non lo siamo.

E se lavori sempre con le macchine, inizi a pensare che tu sia una cosa sola . Questo ti fornisce nuovi modi per commettere errori.

Nuovi modi per fare errori

Possiamo iniziare con:

1. Pensando che sei come una macchina.

Le macchine non si girano. Non si ricostruiscono o rigenerano – ancora.

Ho chiesto al mio disco rigido di sostituirsi molte volte. Non risponde mai. Mai.

Il mio cuore, d'altra parte, è in gran parte sostituito entro tre giorni. Non solo, è sempre rifatto in modo diverso, ricostruito in base alle nuove esigenze.

Qui la tecnologia biologica umana supera la tecnologia della macchina. Siamo continuamente rifatti, in ogni momento della giornata.

Non crederci? Guarda la fotografia di qualcuno che conosci da piccola. Quindi scatta una fotografia di loro – ora.

Sono la stessa persona. Lo stesso. Eppure le loro viscere sono state massicciamente rinnovate e ricostruite innumerevoli volte.

Non sei mai lo stesso da un giorno all'altro. Ti rinnovi sempre, in modi che la tua macchina e il tuo computer non possono.

E se non ti riposi, cadrai a pezzi. Avrai anche prestazioni molto meno efficaci. Per eseguire bene è necessario riposare – per prendere tempo fuori attività.

Guarda l'interval training. Sembra che 10 minuti di cammino tre volte al giorno siano più efficaci per la salute generale di 30 minuti in una sola volta.

La stessa cosa sembra vera per la maggior parte delle forme di apprendimento. E l'apprendimento è ciò che facciamo per sopravvivere.

Quindi, a differenza delle macchine, siamo costantemente rifatti al volo. E abbiamo bisogno di riposare tra le attività da riorganizzare e ricostruire.

In altre parole, ciò che è all'interno del sandwich – il riposo rigenerante tra le attività – è di fondamentale importanza.

Senza riposo più che le prestazioni soffre. Così fa l'umore, il piacere, la salute e la sopravvivenza.

2. Le macchine da gioco controllano la tua vita

Adoriamo internet. Amiamo i nostri cellulari. Ma ci amano di nuovo?

Chiediglielo. Rispondendo con una corretta espressione della macchina, la domanda è irrilevante – per loro.

Ma non a noi.

Usa un cellulare per tutto il giorno e ricevi un beep e tieni premuto e interrotto finché non lo fai fermare. Come ha dimostrato Nicholas Carr in "The Shallows", rinunciare alla piena attenzione per molte attività può creare molti danni.

E produrre molti errori. Pensa: mandare SMS mentre guidi.

Anche la creatività normalmente richiede un'immersione. Ma poi c'è la questione della tua biologia personale.

Cellulari e tracker di notte giravano il riposo umano in una zona di connessione tecnologica – la promessa di Facebook di "condivisione e cura" illimitate.

Puoi stare insieme a tutti e a tutte le tue macchine – tutto il giorno, tutti i giorni.

Ma la luce del tuo cellulare come il tuo capo chiama alle 3 del mattino con un "emergenza", si spegne molto rapidamente la produzione di melatonina. Rende più difficile per te tornare a dormire. O ottenere le fasi più profonde del sonno. Quella luce è così brillante che anche i tuoi orologi biologici si incastonano, preparandoti al jet lag nel tuo letto.

Quindi non ottieni la rigenerazione di cui hai bisogno. Ciò danneggia la tua memoria, riorganizzata nel sonno. Ciò influisce sulla tua prontezza, per tutto il giorno successivo. Ciò influisce sulla tua creatività, per chissà per quanto tempo.

Per non parlare del tuo umore, della tua salute e del tuo peso. E succede perché le macchine ti trattano come un'altra macchina.

Quindi la cyborgizzazione della vita – pronunciata inevitabile da milioni di esperti – deve essere molto limitata. Perché sebbene le macchine possano migliorare enormemente le capacità umane per il lavoro, possono anche farci dimenticare come siamo costruiti – come sistemi biologici viventi, in movimento, in crescita, che cambiano all'infinito che devono continuare a imparare per sopravvivere

Una cosa che possiamo imparare è come prevenire certi nuovi tipi di errori. Alcuni degli errori umani più recenti e più interessanti verranno inevitabilmente dalla tecnologia che non rispecchia le preoccupazioni e i bisogni umani.

Quegli errori – dalle nuove Chernobyl alla sparatoria dell'aereo passeggeri della Malaysian Airlines sull'Ucraina – sono quelli che abbiamo un disperato bisogno di evitare.

Non vuoi essere una macchina. Non vuoi pensare come una macchina.

Le macchine commettono errori, specialmente quando sono umani.

Solutions Collecting From Web of "Oops! Nuovi modi per fare errori"