Omicidio di tutte le cose

CRC Press
Fonte: CRC Press

Ho incontrato Vernon Geberth, un detective della omicidi in pensione di New York, alcuni anni fa. È un importante consulente legale e la stanza di compensazione riconosciuta per tutto ciò che riguarda le indagini sulla morte. Lo vedo ogni anno in una conferenza forense e, quest'anno, mi ha detto che presto sarebbe stata pubblicata la sua quinta edizione di Practical Homicide Investigation: Tactics, Procedures and Forensic Techniques .

La prima edizione era diventata una vera e propria bibbia per gli investigatori, quindi potevo solo immaginare cosa offrisse una quinta edizione. Non vedevo l'ora di vederlo.

Geberth è un ex tenente comandante del dipartimento di polizia di New York e comandante della Task Force del Omicidio del Bronx. Il destinatario di oltre sessanta premi per il coraggio e il lavoro eccezionale durante i suoi decenni di servizio, ha indagato, supervisionato, valutato, ricercato e consultato su migliaia di omicidi, tra cui alto profilo (ad esempio, BTK, Gordon Hess, David Parker Ray).

Quando ha iniziato, Geberth ha identificato i detective più acuti e li ha ombreggiati. Nei giorni liberi, andò in biblioteca a cercare tutto quello che poteva trovare sul tema dell'omicidio. Quindi ha iniziato a scrivere per Law and Order Magazine . Il suo obiettivo era quello di standardizzare e migliorare sostanzialmente le modalità di esecuzione delle indagini di omicidio. Ciò includeva un'enfasi sul lavoro di squadra e sull'esperienza esterna.

"Vorrei portare a casa le immagini della scena del crimine e analizzarle", mi disse una volta. "Ero solito tenere un rolodex degli esperti che avevo incontrato in luoghi diversi e li chiamavo per un consiglio. Sono andato al Museo di Storia Naturale e ho intervistato un antropologo forense e un entomologo. Quindi stavo mettendo insieme queste risorse, ma stavo anche facendo amicizia ".

Geberth è diventato il primo professionista delle forze dell'ordine a ideare linee guida e protocolli per indagini sulla morte efficienti. Attualmente dirige PHI Investigative Consultants, Inc., che fornisce istruzioni e consulenze allo stato dell'arte agli agenti di polizia.

La prima edizione di Practical Homicide Investigation ha offerto 800 pagine che coprivano tutto, dalla scena del crimine alla corretta gestione delle prove e alla documentazione, a diversi tipi di omicidi e suicidi. La quinta edizione contiene più di 1200 pagine, con foto a colori. Comprende anche parti sostanziali del libro di Geberth sulle morti accidentali autoerotiche (rivisto qui).

(A proposito, se sei un laico, non mangiare prima di aprire questo libro!)

Le cinque componenti principali del PHI, secondo Geberth, sono il lavoro di squadra, la documentazione, la conservazione delle prove, la flessibilità e l'uso del buon senso. In una scena del crimine, gli investigatori dovrebbero osservare, descrivere, registrare qualsiasi cosa trovino e utilizzare procedure adeguate per raccogliere le prove. Questo libro ripercorre tutti gli scenari conosciuti: interno, esterno, tipico, atipico, semplice, ambiguo, messo in scena … lo nominate. Il sommario gestisce da solo 25 pagine!

Geberth invita gli investigatori a ricordare sempre che hanno solo una possibilità di farlo nel modo giusto. Lavora instancabilmente per garantire che gli investigatori ottengano gli strumenti adeguati. (E una nota a margine ai miei colleghi di scrittura: questa è una grande risorsa per metodi, motivi e dettagli del caso.)

Oltre alle oltre 900 foto e illustrazioni a colori (con 250 nuove), tra le preziose funzionalità della 5a edizione vi sono:

* Una "Lista di controllo degli investigatori di omicidi" rivista

* L'ultima tecnologia del DNA

* Un capitolo riveduto ed esteso sulle investigazioni sulla morte equivoca

* Capitoli completamente aggiornati sulle notifiche di morte, omicidi legati al sesso, gestione per gli amministratori di polizia, indagini sul suicidio e omicidi legati alla droga e omosessuali

Nella prefazione di questa edizione, Geberth scrive: "L'investigazione sulla omicidi è un dovere profondo con grandi responsabilità." Esorta gli investigatori oggi ad essere in sintonia con l'impatto che la morte ha sui parenti sopravvissuti e sulla società stessa. La professionalità è la chiave, il che significa educazione (inclusa l'autoeducazione), integrità e preoccupazione per la verità.

In breve, questo libro è impressionante. (Consiglio di sollevare pesi per prepararsi a raccoglierlo.) Geberth non lascia nulla di intentato. Sono orgoglioso della mia collezione di casi di suicidio inusuali, ma ne include alcuni in questo libro che mi ha colpito. In effetti, finirò questa recensione ora, quindi potrò leggere di più.

Solutions Collecting From Web of "Omicidio di tutte le cose"