Oltre Gesù Cristo: un'altra persona con una morte davvero interessante che dovrebbe motivarti a vivere meglio

Alcune persone mostrano una preferenza per la ricerca di nuove conoscenze ed esperienze nel loro stesso interesse. Infatti, spesso accettano i rischi psicologici, sociali e anche fisici per ottenere queste esperienze. Ognuno di noi si sente in questo modo a volte, ma ci sono alcune persone che mostrano una preferenza per espandere i confini di chi sono, cosa sanno e cosa fanno. Possiamo chiamare queste persone "esploratori curiosi".

Richiede la volontà di riconoscere che ciò che sappiamo è limitato e che non appena pensiamo di aver capito qualcosa, smettiamo di prestare attenzione. Richiede una capacità di tollerare il dolore, l'ambiguità e la confusione che si presentano ogni volta che lasciamo la nostra zona di comfort. Richiede il desiderio di continuare a crescere e ad evolversi come persona. Dobbiamo essere vulnerabili per esplorare nuovi territori. Dopotutto, faremo degli errori, ci faremo del male e sembreremo folli ogni tanto. Sfortunatamente, la nostra società non premia chi è disposto a essere vulnerabile. Invece la nostra società premia le persone che possiedono una fiducia incrollabile, un senso di certezza e una personalità che può essere facilmente etichettata e compresa. Se non sei d'accordo, considera questi scenari.

I politici che si rifiutano di assumere una posizione inequivocabile su un problema. Cibi geneticamente modificati, buoni o cattivi? Scegli un alleato, Israele o Palestina? In questo momento, decidi il destino delle donne che prendono decisioni difficili in tutto il mondo, sei a favore o contro l'aborto? Quando finirà la recessione? (e mentre ci sei, dacci una data esatta.) Qualcosa di meno della certezza e tutti sono atterriti perché la leadership è prendere decisioni. L'idea che il contesto contenga ed entrambe le parti abbiano un punto è ridicola. Mantienilo semplice. Attenersi ai soundbites.

Studenti universitari che devono ancora dichiarare un maggiore. Questo è quello che sentono spesso da genitori, insegnanti e colleghi: "cosa stai aspettando?" "Cosa c'è che non va in te?" "Sai che stai cadendo dietro a tutti gli altri?" E "perché sei al college? se non sai cosa vuoi fare della tua vita? "L'incertezza è il segno della debolezza. Dopo tutto, che sciocca nozione per avere un ampio assaggio di ciò che i diversi campi hanno da offrire. Che sciocca nozione per capire meglio di cosa si è appassionati prima di impegnarsi in una singola carriera per i prossimi 60 anni.

Per fortuna, alcune persone curiose del passato si sono sentite in dovere di condividere ciò che hanno imparato dalle loro esplorazioni. Sir Francis Bacon, il grande scienziato britannico, filosofo, avvocato, storico e riformatore dell'istruzione del 1600, era incarnato dalla curiosità. Alcune delle sue affermazioni più famose sull'argomento risuonano 400 anni dopo.

Sir Francis Bacon sulla capacità di tollerare il dolore, la novità e l'ambiguità:

Se un uomo inizierà con certezze, finirà per dubitare; ma se si accontenterà di iniziare con i dubbi, finirà con le certezze.

Poiché le nascite delle creature viventi all'inizio sono malformate, così tutte le innovazioni, che sono le nascite del tempo.

Non c'è bellezza eccellente che non abbia qualche stranezza nella proporzione.

È uno stato d'animo miserabile avere poche cose da desiderare e molte cose da temere.

Un uomo deve fare la sua opportunità, così spesso come trovarlo.

La speranza è una buona colazione, ma è una brutta cena.

Chi non applicherà nuovi rimedi, dovrà aspettarsi nuovi mali; per il tempo è il più grande innovatore.

Sono degli scopritori malati che pensano che non ci sia terra, quando non possono vedere altro che mare.

Sir Francis Bacon su altre persone e su come aiutano e ostacolano la nostra capacità di essere aperti, curiosi e flessibili:

Gli uomini temono la morte mentre i bambini temono di andare al buio; e come quella paura naturale nei bambini è aumentata con i racconti, così è l'altro.

L'uomo cerca nella comodità, nell'uso e nella protezione della società.

Un'improvvisa domanda audace e inaspettata sorprende molte volte un uomo e lo stende aperto.

Oltre ad essere un duro lavoro e ambizioso, Bacon possedeva una sconfinata curiosità. Considera un singolo giorno della sua vita. Nel 1626, stava andando a casa in una carrozza in una serata nevosa con uno dei medici del re. Le chiacchiere e il pettegolezzo della carrozza erano interrotti da un'idea che Bacon non riusciva a scrollarsi di dosso. Guardando il terreno coperto di neve, Bacon si chiese se un corpo morto potesse essere preservato nel ghiaccio freddo circostante. Bacon doveva conoscere la risposta. Non contento di aspettare fino a tornare a casa, ha fermato l'autista e si è buttato sulla neve come un bambino scatenato in uno shopping sfrenato di Toys R Us. Comprò una gallina da una contadina, pagò un po 'di più per farla uccidere e infilò la gallina senza vita con la neve. Bacon, con tutta la sua bizzarra gloria, riusciva a malapena a contenere il suo entusiasmo mentre rabbrividiva nel vento pungente in attesa di vedere se c'era qualche merito alla sua idea. Solo quando fu completamente freddo e il suo esperimento fu terminato continuò il suo viaggio verso la casa di un amico. Una volta lì, ha iniziato a mostrare segni di gravi malattie. Anche se il record storico non è chiaro, ha contratto bronchite o polmonite prima di questa spedizione spontanea. E più tardi quella notte, è morto. Pensaci. Il ragazzo è morto per soddisfare la sua curiosità! E una dose piuttosto morbosa di curiosità.

Qui hai un momento che è sia tragico che bello. Una famosa figura storica morì nello stesso modo in cui visse. Un uomo innamorato della scoperta della conoscenza e della creazione di significati offre al mondo un finale definitivo su come preservare il pollo e il manzo per la settimana successiva. Che, naturalmente, ha portato a banche del sangue, laboratori criogenici e una miriade di altri progressi. La sua storia mette in luce il fatto che la curiosità è un potente motivatore del perché facciamo le cose che facciamo. La sua storia evidenzia il legame tra curiosità e innovazione. Comprendere questa motivazione ci consente di comprendere la natura umana e la nostra evoluzione come specie. Immagina come sarebbe un universo alternativo in cui nessuna creatura era curiosa … la stagnazione sarebbe dilagante e la tolleranza e la compassione per le persone dissimili si sarebbero bloccate.

Non c'è un briciolo di evidenza scientifica che suggerisca che essere incauti e intolleranti all'incertezza e ai cambiamenti sia la strada per il benessere. L'ignoto supererà sempre il conosciuto. Esplorare nuovi terreni può aiutarci a creare momenti piacevoli, coinvolgenti e significativi. Questi momenti sono gli elementi costitutivi di una vita ben vissuta.

Dr. Todd B. Kashdan è uno psicologo clinico e professore di psicologia alla George Mason University. È l'autore di Curioso? Scopri l'ingrediente mancante per una vita appagante. Dettagli sul suo libro e sulla sua ricerca sono disponibili su www.toddkashdan.com

Solutions Collecting From Web of "Oltre Gesù Cristo: un'altra persona con una morte davvero interessante che dovrebbe motivarti a vivere meglio"