Odio con qualsiasi altro nome

Footage Firm, Inc.
Fonte: impresa di filmati, Inc.

Per molte persone, l'odio sembra uscire dalla carpenteria e filtrare in ogni area della vita. Per molti questo sembra nuovo, per coloro che non hanno mai sentito parte di questa cultura "americana", questa è solo una costante in un modo di vivere. I gruppi di odio organizzati sono cresciuti, i gruppi di nominativi e di branding come i gruppi di odio e le persone come odiose sono decisamente in aumento in questo paese. Normalizzare l'odio è un'accusa che sta guadagnando terreno e popolarità e c'è una sensazione generale che l'odio possa essere accettato o protestato, dissolto, abbattuto, preso a pugni, gridato o calpestato.

L'odio non è una cosa nuova. È il fondamento di questo paese, indipendentemente da ciò che i "padri fondatori" hanno scritto o parlato. Non dovrebbe certo sorprendere che non solo esista ancora in grandi quantità, ma che sia fiorente e catturi le menti di nuove prospettive. Merriam-Webster definisce l'odio come "un'intensa ostilità e avversione che deriva solitamente dalla paura, dalla rabbia o dal senso di ferita". Pur non essendo l'unica definizione di odio o persino la definizione dominante, mi piace che tenti di arrivare alla fonte dell'odio.

Uno dei temi popolari che è stato fluttuante è che l'odio è appreso, che il nostro istinto naturale è amare. Molto può essere discusso su questa affermazione, anche mentre scrivo, mi trovo a metterlo in discussione. Una cosa che per me è meno discutibile è che l'odio può essere sentito e che la sensazione può essere nutrita e cresciuta senza che noi ci prendiamo sempre consapevolmente cura di essa. In effetti, possiamo cadere nella cultura dell'odio prendendo pochi passi.

Rompere la cultura dell'odio a volte deve iniziare guardando in giro e riconoscendo che siamo pericolosamente vicini a farne parte. Qui di seguito sono 5 modi per evitare di cadere in esso.

1. Nota la lingua che usi per combatterlo
La lingua dell'odio è la lingua dell'odio con qualsiasi altro nome, anche se sta uscendo dal
bocche di coloro che lo usano per combattere l'odio. È facile rimanere invischiati nel
negatività delle chiamate di nome, maledire e lanciare minacce che sono oggi troppo prevalenti.

Sì, l'odio contro cui ti opponi è brutto e merita di essere sfidato, ma le parole sono energia che si sviluppa dentro di noi prima di estenderle verso gli altri. Quel tipo di energia negativa può rimanere con noi a lungo. Scegli le tue parole con saggezza per non diventare uno di loro.

2. Guarda la fonte all'interno
L'odio non è un prerequisito per resistere all'odio. Li odi tanto quanto ti odiano? Perchè no? Ti hanno dato ragione. Non sono loro? Dammi un po
Pensiero reale a ciò che risiede in te che ha dato origine a quel ragionamento. C'è stata un'offesa o un infortunio che ha iniziato a crescere molto prima di questo gruppo o del suo particolare reato? Questa ferita che emana e cresce dentro di te ha il potere di portarti giù al loro lato del recinto.

3. Stai attento a come lo passi
Nuove reclute nel mondo dell'odio sono indottrinate attraverso il linguaggio. Il modo in cui trasmetti la necessità di respingere le parole e le azioni odiose ha un effetto importante sul fatto che stai crescendo o meno "odiatori di odio". I bambini sono estremamente impressionabili e imparano rapidamente a imitare e seguire ciò che diciamo e facciamo. "Odio i razzisti" è una dichiarazione che penetra in profondità ed è molto diversa da "non dobbiamo permettere che razzismo e razzisti siano incontrastati". I nostri bambini stanno guardando, ascoltando e aspettando il loro turno.

4. Non essere sviato da "It's Personal"
Ho visto molti ammirevoli attivisti della causa rimanere fedeli all'allontanarsi dal lato della scogliera che ci immerge nel mondo dell'odio, ma di fronte a un attacco di odio personale tutte le scommesse sono interrotte. "È personale" è stato il clamore clamoroso di troppi di noi che dopo aver sostenuto la pace, ma ora sono pronti ad andare in guerra perché è il loro amato che è l'obiettivo dell'odio. Troppi di noi danno loro facilmente un passaggio, annuendo nel capire e nell'accordo che se fosse uno dei nostri anche noi ci daremmo da odiare.

5. Combatti con la compassione, l'amore e il perdono
Desiderare spazzare via le persone dalla faccia della terra piuttosto che tenere aperta la possibilità di un cambiamento ci mette pericolosamente vicino ad essere nella fossa dell'odio con loro. Mentre tutti non possono cambiare, mantenere la fede e la convinzione che alcune persone verranno in giro, ottenere alcune informazioni reali ed esaminare i loro cuori non ci impedisce di resistere all'odio e lasciare che coloro che vi si dedicano sappiano che non saranno tollerati o vittorioso. Se crediamo nella compassione, nell'amore e nel perdono per noi stessi e per i nostri cari quando commettiamo errori che danneggiano gli altri, allora possiamo davvero fare lo stesso anche per gli odiatori. Affrontiamolo. Non è facile mostrare compassione e perdono anche quando siamo noi stessi e i nostri cari. Mostrarlo ai nemici lo rende solo 100 volte più difficile.

Stare sull'odio può essere una pista scivolosa se non siamo consapevoli di ciò che ci sta guidando, potremmo alzare lo sguardo un giorno e trovarci fianco a fianco con i nostri nemici.

Solutions Collecting From Web of "Odio con qualsiasi altro nome"