Occupa il lago Wobegon

Il movimento Occupy protesta contro l'ineguaglianza economica e la concentrazione della ricchezza tra pochi eliti. Nella città immaginaria di Garrison Keillor sul lago Wobegon, "tutte le donne sono forti, tutti gli uomini sono di bell'aspetto e tutti i bambini sono sopra la media". Sorprendentemente, il primo potrebbe avere qualcosa a che fare con quest'ultimo.

L' effetto Lake Wobegon è una naturale tendenza a sopravvalutare le proprie capacità e vedere se stessi come migliori degli altri. Gli psicologi di ricerca si riferiscono a questa tendenza come pregiudizi di auto-valorizzazione e hanno trovato prove per la sua esistenza in molti campi. Molti di noi pensano che siamo più divertenti, più intelligenti, più caldi, più onesti, o più coscienziosi di quanto siamo realmente.

Gli studi interculturali hanno trovato un collegamento tra la tendenza all'auto-aumento e il grado di individualismo in una società. In una rassegna di 91 confronti inter-nazionali, Steven Heine e Takeshi Hamamura scoprirono che gli individualisti occidentali, come gruppo, si vedevano costantemente in una luce più positiva di quanto facessero gli asiatici collettivisti orientali. In effetti, gli occidentali in questi studi erano molto più propensi degli asiatici orientali a considerarsi un talento unico e dotati di tratti di personalità desiderabili.

Un team internazionale di ricercatori, tuttavia, ha recentemente scoperto che l'individualismo potrebbe non essere la forza motrice delle variazioni culturali nella tendenza all'auto-miglioramento. Invece, hanno scoperto che la disuguaglianza di reddito era un migliore predittore dell'effetto Lake Wobegon.

Steve Loughnan, psicologo dell'Università del Kent in Inghilterra, ha collaborato con colleghi di altri 12 paesi per testare una nuova ipotesi: l'entità dei pregiudizi di auto-valorizzazione, che varia attraverso le culture, sarà maggiore nelle società che hanno alti livelli di reddito disuguaglianza.

Per testare la loro ipotesi, Loughnan e il suo team hanno raccolto dati da oltre 1.600 partecipanti – la maggior parte di loro studenti universitari – in 15 nazioni nei cinque continenti. I partecipanti hanno valutato un ampio insieme di tratti di personalità (ad esempio, gradevolezza) e valori (ad esempio, la realizzazione) su due dimensioni: (1) Quanto possiedi questa caratteristica rispetto alla persona media? e (2) Quanto è desiderabile questa caratteristica?

Come riportato nel numero di ottobre 2009 di Psychological Science , le persone che vivono in paesi con disuguaglianze di alto reddito – Perù, Sudafrica e Stati Uniti, per esempio – avevano maggiori probabilità di considerarsi migliori delle altre persone. Le persone che vivono in paesi con disuguaglianze di reddito relativamente basse – Belgio, Giappone e Germania, per esempio – avevano meno probabilità di auto-valorizzarsi. Quando i ricercatori statisticamente controllati per gli effetti della disuguaglianza di reddito, non hanno trovato alcuna relazione tra individualismo e auto-valorizzazione.

Quindi, nei paesi dove c'è una grande disparità tra chi ha e chi non ha, le persone hanno maggiori probabilità di cadere preda dell'effetto Lake Wobegon, di sovrastimare le loro abilità e conquiste e credere di essere migliori della maggior parte delle persone.

Le ragioni di questa sorprendente relazione non sono ancora chiare. Il professor Loughnan sospetta che possa avere qualcosa a che fare con la competitività che può essere scatenata dalla disuguaglianza economica. Se la ricchezza viene distribuita in modo non uniforme e si desidera uno dei (relativamente pochi) posti di lavoro che paga un alto stipendio, ha senso evitare la pudore e presentarsi come superiore agli altri. I mansueti possono ereditare la terra, ma non avranno portafogli grassi quando succede.

fonti:

Heine, SJ, e Hamamura, T. (2007). Alla ricerca dell'auto-valorizzazione dell'Asia orientale. Rassegna di personalità e psicologia sociale , 11 (1), 4-27.

Loughnan, S. e altri 18. (2011). La disuguaglianza economica è legata a una percezione di sé distorta. Scienze psicologiche , 22 (10), 1254-1258.

Solutions Collecting From Web of "Occupa il lago Wobegon"