OBL di conversazione: argomenti difficili e le nostre famiglie

Beh … finalmente è successo … un giorno in più di 9 anni (IFIF hai iniziato a contare all'11 settembre e non prima), ma l'America finalmente l'ha preso.

Osama bin Laden non c'è più, e mentre molti di noi stanno respirando il sospiro di sollievo, solleva anche alcune domande nella mente dei genitori di tutto il mondo.


Qual è la migliore linea d'azione qui … quante informazioni sono troppe?
Come possiamo alleviare le paure dei nostri figli senza riaprire vecchie ferite?
Qual è il modo migliore per comunicare tali eventi ai miei figli?

Come ogni madre, sono sollevato all'istante dal fatto che mio figlio vivrà in un mondo non popolato dal tipo di male non adulterato rappresentato da bin Laden – e tuttavia terrorizzato per ciò che il futuro potrebbe portare.

Ritengo che, sebbene sia importante discutere di alcuni eventi mondiali con i bambini, nutro anche la preoccupazione che garantiamo che le informazioni che disperdiamo sono appropriate per l'età e fornite in modo da favorire la loro capacità cerebrale. L'obiettivo è informare – non sopraffare.

Come accade, maggio è il mese di benessere familiare; 31 giorni interi in cui possiamo riflettere sulla nostra felicità, sulla nostra salute e sulla nostra capacità di funzionare efficacemente come unità familiare.

Naturalmente, gran parte del nostro benessere come famiglia è legato alle nostre modalità di comunicazione tra loro. Alcune famiglie sono yeller, alcuni sono bisbigli, alcuni non parlano mai dei loro "sentimenti" e in altri, qualcuno piange sempre – anche in contatto con i loro sentimenti per il loro bene.

Il tuo bambino può comunicare con gli scoppi d'ira, il tuo interpellato con gli occhi e il tuo adolescente tramite il testo – e forse incombe su di te, genitore onnipotente, incontrare i tuoi figli dove desiderano – e dobbiamo sempre farlo con un occhio verso l'efficacia , comunicazione compassionevole.

Ci sono naturalmente molte volte in cui le ossa della comunicazione devono essere rafforzate, e discutere di morte, disastri naturali o altre calamità è un momento in cui i genitori devono concentrarsi sul loro metodo di consegna così come le parole che scelgono e il non- segnali verbali mandano pure.

Ecco i miei 5 migliori suggerimenti per discutere di argomenti delicati con i tuoi figli e ragazzi:

1. Scopa la notizia: il tempismo è essenziale qui. È molto importante che tu affronti le notizie di questa settimana con i tuoi figli prima che vengano discusse a fondo a scuola o nel parco giochi. I bambini piccoli sono noti per aver confuso i dettagli, specialmente con argomenti per adulti. Determina in questo momento quali aspetti desideri discutere con i tuoi figli e inizia a sviluppare il tuo piano.

2. Sfruttamento del corpo: può sembrare un gioco da ragazzi … ma quando posizioni il tuo corpo più in basso di tuo figlio, invia alcuni segnali a modo suo. Non stai tentando di controllare la conversazione, ma solo di impartire informazioni. Guardare a un'altra persona indica la loro autorità – non su di te, ma sulla conversazione. Dare al bambino un po 'di "potere" in questa circostanza aiuta a sventare la paura, permettendo loro di concentrarsi sulle parole che stai usando e ottenere una migliore comprensione del messaggio. Mostra anche che stai ascoltando veramente … aspettando che condividano le loro opinioni, paure o preoccupazioni. Sei concentrato su LORO – non sul tuo Blackberry … non sui piatti … non sulla TV – solo sulla conversazione a portata di mano.

3. Usa il loro nome. Risciacquare, schiumare e ripetere. Usando il loro nome ripetutamente durante la conversazione aiuta a costruire il ponte tra di voi. Non solo il subconscio ama ascoltare il suono del proprio nome, solidifica e approfondisce la connessione che si desidera. Soprattutto se percepisci la loro attenzione calante – usa il suono del loro nome per riportarli alla conversazione a portata di mano.

4. Regole di ingaggio: Naturalmente, parte del tuo obiettivo qui è quello di far aprire ai tuoi figli i loro sentimenti. Più facile a dirsi che a farsi, lo so. Assicurati di fare domande a risposta aperta, "Come ti senti riguardo al cattivo? A cosa stai pensando quando vedi la sua foto? Cosa sai di quello che ha fatto? "Prova a offrire anche i tuoi sentimenti. "Mi sento così orgoglioso per le nostre famiglie militari, e tu?"

Fare domande e far parlare tuo figlio è ciò che rende questa discussione – NON una conferenza. Non c'è niente di peggio di un genitore con l'aria calda … ronzante su chi sa cosa. Una volta eri un ragazzino, sicuramente te lo ricordi.

Coinvolgili, falli aprire. Sarai così grato che l'hai fatto.

5. Palmi in alto: se sei un oratore dimostrativo (come il tuo veramente), stai agitando le braccia intorno, usando le mani per colpire e creare punti, e probabilmente anche stimolazione. Usa la tecnica di leva del corpo per stare fermo – e concentrati sul mettere le mani in un gesto di palmo verso l'alto, senza mai palmi verso il basso.

Palms up, noto come the Beggars Pose, è una mossa del linguaggio del corpo che significa sincerità e compassione. Palms up è spesso visto come una mossa aggressiva, e si corre il rischio di alienare il bambino. Usa i palmi verso il basso per ribadire il fatto che sei il benvenuto ai loro sentimenti e si apre alla discussione su tutto ciò che li riguarda.

Mentre andiamo oltre questa settimana – e questo argomento – c'è purtroppo sempre la prossima volta. Siate pronti a discutere di questi eventi con i vostri bambini – da tot a adolescenti. Ottieni il tuo piano in ordine e fai ogni mese un mese dedicato al benessere in famiglia.

Buona conversazione!

Solutions Collecting From Web of "OBL di conversazione: argomenti difficili e le nostre famiglie"