Nuovo studio trova il grasso saturo provoca PTSD … o lo fa?

Il piccolo segreto sporco dietro la maggior parte dei titoli anti-grasso.

alex9500/123RF

Fonte: alex9500 / 123RF

Grasso saturo colpisce ancora

Chiudi le porte: il grasso saturo è di nuovo in cerca di preda. . . e questa volta non sta aspettando fino a quando non sarai di mezza età per intasare le arterie e darti il ​​diabete. Sta arrivando per il cervello dei tuoi ragazzi . Sì, secondo il titolo del comunicato stampa che annuncia questo nuovo studio nella rivista peer-reviewed Brain, Behavior and Immunity , PTSD è la nuova paura grassa sul blocco:

“Gli ADOLESCENTI CHE CONSUMANO UNA GRANDE ALTA IN GRASSI SATURI POSSONO SVILUPPARE STRESS POVENTI CON LO STRESS, SEGNI DEL DISTURBO DA STRESS POST-TRAUMATICO COME ADULTI.”

Questo nuovo titolo su PTSD è già stato raccolto e pubblicato da un certo numero di agenzie di stampa online .

Per decenni ci è stato detto che il grasso saturo è il nemico numero uno della salute pubblica. È stato facile per noi comprare questo argomento perché sembra così semplice, ovvio e logico: mangiare grassi dovrebbe farci ingrassare. Poiché sappiamo che l’obesità è associata a tutti i tipi di altre gravi condizioni di salute, è stata una tentazione per i ricercatori e il pubblico in generale accusare il grasso saturo di tutte le malattie che temiamo di più. È facile ingoiare semplicemente i titoli di grasso, soprattutto quando confermano le nostre convinzioni di vecchia data. Eppure ci sono buone ragioni per mettere in discussione queste convinzioni, non ultimo il fatto che non ha senso che un antico macronutriente presente in tutti i cibi interi, dalla bistecca alle noci di cocco, sia responsabile di qualsiasi moderna epidemia di salute umana.

Perché non dovresti fidarti di questo titolo grasso-fobico?

1. È uno studio sui ratti . Se sei un topo, alza la tua piccola zampa e potresti essere scusato. In caso contrario, siediti e leggi. Purtroppo, nessuno dei titoli dei media su questo studio menziona che questa ricerca non è stata condotta in adolescenti.

2. Il disegno sperimentale rivela un errore lampante che rende inutile l’intero studio, ed è lo stesso errore che trovo nella maggior parte degli studi anti-grasso, come questo studio che sostiene che le diete ad alto contenuto di grassi causano depressione .

Cosa c’è di così terribilmente sbagliato in questo studio?

studiostoks/GraphicRiver (modified)

Fonte: studiostoks / GraphicRiver (modificato)

La risposta sta nel chow, amici miei.

È SEMPRE del cibo .

I ricercatori hanno cercato di confrontare gli effetti di una “dieta occidentale ad alto contenuto di grassi” con una dieta standard di “controllo”. Sfortunatamente, gli autori dello studio non rivelano gli ingredienti in entrambi i chow, affermando solo che entrambi i chows sono “basati su” una formula prodotta da Bio-Serv, numero di catalogo AIN93G. Noi (non dovremmo) andare sul sito web di Bio-Serv per trovare la lista degli ingredienti per la formula base, che risulta essere:

Amido di mais, caseina, maltodestrina, saccarosio, olio di soia, cellulosa, miscela minerale, mix di vitamine, L-cistina, bitartrato di colina, tBHQ.

Poveri ratti: parlano di una dieta junky altamente elaborata. Nessun topo in natura ha accesso a nessuno di questi ingredienti fabbricati. La verità è che ENTRAMBI le diete utilizzate in questo studio possono essere descritte come “occidentali” se definiamo le diete occidentali come composte da proteine, grassi e carboidrati ultra-elaborati.

Gli autori hanno sepolto la loro descrizione del contenuto di nutrienti di ciascuna dieta in una tabella in appendice (vedi sotto). Sì, il chow “ad alto contenuto di grassi occidentale” segnalato per aumentare i livelli di stress nei ratti adolescenti era chiaramente molto più alto nel grasso saturo rispetto alla dieta di controllo. . . ma puoi trovare altre differenze significative tra queste due diete?

Tabella supplementare 1. Composizione dietetica dettagliata

96-117.

Fonte: Vega-Torres JD et al. L’esposizione a una dieta obesogenica durante l’adolescenza porta a una maturazione anormale dei substrati neuronali e comportamentali alla base della paura e dell’ansia. Cervello, comportamento e immunità. 2018; 70: 96-117.

Sì, la dieta “ad alto contenuto di grassi” è circa 12 volte più alta nel grasso saturo. Ma, come puoi vedere, ha anche quattro volte il grasso monoinsaturo, metà della proteina, il 67% in più di calorie e più di 17 volte lo zucchero !!

Qualsiasi studente di scienze (umane) di una scuola superiore che abbia progettato uno studio sui grassi saturi come questo otterrebbe una F in biologia.

In nessun punto del loro lavoro gli autori menzionano o spiegano eventuali differenze tra le due diete diverse dal contenuto di grassi. Perché gli scienziati non hanno menzionato queste altre differenze MAJOR nelle due diete?

A mio parere, le due possibilità più probabili per questa omissione clamorosa sono:

  • Non si preoccuparono di guardare gli ingredienti del cibo. Se questo è il caso, non è solo pigro: è una negligenza scientifica. L’unica cosa più importante di qualsiasi studio di dieta è la composizione della dieta. Se non sai cosa stai testando, dovresti trovare un altro lavoro.
  • Sono (consciamente o inconsciamente) prevenuti contro il grasso saturo e non vogliono che i lettori sappiano cos’altro c’era nel piatto o non riescono a capire che qualsiasi altro ingrediente sia importante. Abbiamo prove che questi scienziati possano avere un programma anti-grasso? In questo caso, lo facciamo assolutamente.

Questo studio è stato condotto presso la Loma Linda University, un’istituzione privata avventista del Settimo Giorno nel sud della California. La dieta famosa per la fede avventista del settimo giorno, secondo il loro sito ufficiale è:

“Una dieta vegetariana ben bilanciata che eviti il ​​consumo di carne unita all’apporto di legumi, cereali integrali, noci, frutta e verdura, insieme a una fonte di vitamina B12, promuoverà una salute vigorosa.”

Non è mia intenzione lanciare aspersioni su chi sceglie una dieta vegetariana. Il mio obiettivo è semplicemente quello di esporre la scienza sbagliata e impostare le notizie sul grasso saturo. Se non sei convinto dell’innocenza del grasso saturo, ti raccomando caldamente di familiarizzare con il lavoro di due donne brillanti e pioniere nel mondo della nutrizione che fanno sempre i compiti:

  • Dr. Zoe Harcombe, uno scienziato con sede nel Regno Unito e dottorato di ricerca. in nutrizione e uno dei maggiori esperti di grassi saturi. Consiglio vivamente di leggere il suo sommario breve, estremamente logico di cosa sia il grasso saturo e perché non abbiate bisogno di temere di mangiarlo.
  • Nina Teicholz, una giornalista investigativa con sede negli Stati Uniti che ha scritto The Big Fat Surprise , un libro accuratamente studiato che espone la storia, la politica e la scienza del movimento anti-grasso saturo.

Noterai che non sto approfondendo i dettagli di ciò che i ricercatori di Loma Linda affermano di aver scoperto sugli effetti della dieta sulla chimica e sul comportamento del cervello di ratto. Questo perché non vale la pena che nessuno abbia il tempo di farlo a) quanto lo studio sia stato condotto sconsideratamente eb) che si tratta di uno studio sui ratti.

Anche se si trattasse di uno studio sui ratti ben progettato, non siamo topi. La dieta ideale per i ratti è probabilmente diversa dalla dieta umana ideale, poiché siamo specie diverse. Anche se il grasso saturo danneggia il cervello dei ratti adolescenti (e questo studio non può dircelo), ciò non significa necessariamente che il grasso saturo danneggia il cervello umano dell’adolescente.

Suzi Smith, used with permission

Fonte: Suzi Smith, usato con permesso

Una richiesta per un processo migliore

La sciatteria nella scienza, la peer review e il giornalismo non solo fanno perdere tempo a tutti; mette in pericolo la salute pubblica ed erode la fiducia del pubblico nella scienza. Quando i diari e i giornalisti di riviste scientifiche di riviste scientifiche danno agli studi come questo un pass, contribuiscono alla cultura delle false notizie che dividono e diffidando del nostro tempo. Giornalisti e giornalisti: per favore fai i compiti prima di pubblicare o stampare informazioni nutrizionali. Mi ci sono voluti circa 30 minuti per trovare questo studio, scremare la sezione dei metodi e cercare gli ingredienti nel cibo usato in questo studio sfacciato. I titoli contano. Hai una responsabilità importante per la comunità scientifica e per il pubblico. La maggior parte delle persone non ha accesso agli articoli di riviste scientifiche (questo particolare studio non è ad accesso aperto) e anche quando gli articoli sono disponibili al pubblico, la maggior parte delle persone non ha il tempo o il background scientifico necessario per analizzare la ricerca stessa . Il pubblico si affida a te per rappresentare più accuratamente la verità sulla scienza della nutrizione.

Ecco il vero titolo per te:

ALTO SUGAR, GRASSI ALTO GRASSO, A BASSA PROTEINA, ALTA CALORIE, ULTIMA ELABORAZIONE INFLUENZANO NEGATIVAMENTE I CERVELLI DI GRASSI ADOLESCENTI.

Ora ti chiedo: è un titolo che vale la pena stampare?

Solutions Collecting From Web of "Nuovo studio trova il grasso saturo provoca PTSD … o lo fa?"