Note dalla stanza di situazione

Chalk my Psychology Oggi silenzio fino alla paura paralizzante che un freelance sottopagato prova tutto quando la sua unica fonte costante di reddito viene tirata all'ultimo minuto. Non è stato nulla di ciò che ho causato in questo ed è probabile che sarò reimpiegato per il trimestre estivo. È anche una buona cosa che ho un manoscritto a metà giugno e ho molto tempo per lavorarci. Ma anche con questi avvertimenti, sono stato in gran parte congelato, contando e raccontando quanti soldi potrei tirare prima dell'affitto, quanto mi pento di aver speso soldi per qualcosa di diverso da cibo, affitto, telefono e internet, e sentirsi colpevole che non sto facendo di più, proprio ora , per tirarmi su dai bootstrap.

Ci sono aspetti interessanti di questo miasma, comunque. Uno di questi è che, mentre sto mostrando tutti i segni delle depressioni che ho sperimentato prima – isolamento, sonno anormale e abitudini alimentari, svogliatezza e mancanza di interesse – non sembra proprio la depressione. Mi sento più come se la mia salute emotiva fosse spezzata ma ambulatoriale, con uno sforzo enorme e una grande goffaggine, dovrei andare in giro con un cast. Se togliessi il cast (o smettessi di prendere medicine e terapie), sarei più tentato di usare ciò che è rimasto del mio credito per noleggiare un'auto e guidare verso ovest (il mio territorio natio), lasciando il mio appartamento e il suo contenuto al destino di un Camion della spazzatura.

Mi sento ingombro piuttosto che suicida. Fatta eccezione per il mio cane e il mio vecchio orso, mi guardo attorno nella mia Bat Cave e desidero non tenere nulla dentro.

I miei funk, sia che siano del genere con cui sono familiare o situazionale, mi rendono piccolo e ascetico. Voglio solo tornare a letto e girare la faccia verso il muro. Inevitabilmente mi sveglio. In una depressione stituzionale, questo è sconvolgente per la mia autostima. Svegliarsi con una vera preoccupazione piuttosto che con il nero innominabile si sta svegliando per quello che sono una persona debole e codarda. Povero e spaventato, sì – ma questo non significa che mi sia proibito di fare la doccia, fare il bucato, pulire una pila che sembra una piantina di un tesoro, lavorare sul mio libro o camminare per le strade in cerca di spiccioli. (Una volta ho trovato 550 dollari in una grondaia DUMBO in una strada deserta, pagando una carta Visa.)

Quando mi sveglio al muro nero della depressione, non riesco a farmi accarezzare abbastanza pulcino sul mio Kindle. Portalo avanti – i piagnucolii scattanti, i genitori stravaganti e i migliori amici e ragazzi gay, i tradimenti, le epifanie romantiche e professionali, le etichette e i marchi e Notting Hill e la Fifth Avenue – con la vista. Chick lit è divertente, prevedibile e garantisce un lieto fine.

Stranamente, tuttavia, la mia crisi finanziaria mi ha permesso di scaricare tutta la cronologia Tudor che riesco a trovare. Ho amato Elizabeth I sin dal liceo e ho ampliato i miei interessi per includere i cento altri personaggi di cui EI è, in realtà, il solo risultato.

I Tudor sono un tentativo di arrendersi, la mia portata per un cri de guerre – o sono la soddisfazione di una quinta elementare snoppy che racconta i suoi compagni di scuola cattivi quando prendo un episodio di The Tudors in TV o leggo l'ultimo romanzo storico circa un po 'giocatore nei cinque (o sei, a seconda dei cognomi) delle orbite dei sovrani?

È quasi una lettura prevedibile come quelle ragazze pazze con le loro scarpe. So chi muore quando e come. Conosco i punti salienti dei regni e delle trame. La più grande differenza tra i due scaffali è che i Tudor offrono dettagli minuscoli e raffinati. È interessante notare che il mito delle origini del cardinale Wolsey come figlio di un macellaio persiste fino ad oggi, che Elizabeth ha insistito che le sue dame di compagnia indossassero abiti in bianco e nero, che l'unico grande amico di Walsingham fosse suo genero, Phillip Sidney, di cui Astrophel e Stella sono il pezzo del puzzle che mi ha fatto capire la letteratura come una meravigliosa versione complicata di Where's Waldo?

Io sono un pretendente al genere dei chick lit, ma i Tudor mi ispirano solo a un certo compiacimento che so più di quanto non facciano i loro custodi della cultura pop – o che mi interessi di più della verità.

Forse "verità" è una chiave per la differenza tra questi due stati depressivi per me. Le mie depressioni esistenziali trovano un'anestesia nella fantasia intelligente, mentre questa depressione di esistenza, per quanto debilitante, nasconde una ricerca di risposte e di realtà.

Che è ironico. Elizabeth era lenta ad agire come me – senza la preoccupazione dell'affitto.

Solutions Collecting From Web of "Note dalla stanza di situazione"