Non tutto ciò che luccica è oro

L'arena di Internet è il paradiso dei narcisisti. Il termine narcisismo, che significa amare troppo te stesso, viene dalla mitologia greca. Narciso, figlio di un dio fluviale di nome Cephisso e una ninfa di nome Liriope, era un bel giovane che allontanò tutte le ragazze che si innamorarono di lui. Per punirlo per la sua superbia e il suo disprezzo per i sentimenti degli altri, gli dei lo fecero innamorare perdutamente di se stesso. Quando Narciso andò a bere da una pozza, non riuscì a distogliere gli occhi dal suo riflesso nell'acqua. Alla fine morì lì e il fiore che chiamiamo il narciso, notevole per la sua bellezza, crebbe dove si era fermato.

È stato in Grecia che il narcisismo è stato menzionato per la prima volta, quindi significa un sentimento di orgoglio che è più grande del normale e ferisce i sentimenti degli altri. Alla fine del XIX secolo, la parola cominciò ad assumere un significato psicologico. Nel 1914 Freud aggiunse la sua interpretazione, sostenendo che il narcisismo è una fase naturale vitale nel sano sviluppo umano, ma lo è anche l'apprendimento dell'amore per gli altri. Il passaggio dal narcisismo primitivo o "primario" all'investimento di energia in un oggetto d'amore esterno, secondo Freud, è un passo cruciale nello sviluppo sano dell'individuo. Fu Freud a dire: "Un forte egoismo è una protezione contro l'ammalarsi, ma in ultima istanza dobbiamo iniziare ad amare per non ammalarci". Scrisse anche che "una persona innamorata è umile. Una persona che ama ha, per così dire, perso una parte del suo narcisismo ".

Varie piattaforme Internet come blog, chat e forum consentono ai narcisisti di scegliere un luogo appropriato per trovare rinforzi dall'ambiente, per concentrarsi su se stessi e per descrivere a tutti coloro che si preoccupano di ascoltare (o non si preoccupano di) cosa sono " ho sperimentato, fatto e sentito. I social network, per esempio, sono un altro posto dove i narcisisti possono presentarsi e "vendere" se stessi. I narcisisti tendono a utilizzare i social network come un modo per coltivare la loro reputazione tra gli altri. Investono molto tempo nel migliorare i loro profili personali, deliberano a lungo mentre scelgono le immagini, e i loro post tendono a concentrarsi su come "ho fatto … io faccio … io sono …" Questo tipo di discorso non ha vera intimità, poiché i narcisisti sono completamente concentrati nel presentare i propri particolari e non fanno alcuno sforzo reale per ascoltare le altre persone, tanto meno conducono un dialogo con profondità e significato. Gli studi indicano che il narcisismo è in costante aumento nel nostro tempo, con sempre più persone che si sentono egoistiche e ego sempre più sproporzionati. Secondo un'indagine approfondita di Sara Konrath, una psicologa dell'Università del Michigan, molte persone mostrano un forte calo di empatia – nell'essere sensibili e identificarsi con i sentimenti delle altre persone. Alcune persone chiamano tristemente i giovani di oggi "Generation N", la generazione narcisista. Potrebbe trattarsi di un'ampia generalizzazione, ma la tendenza è un evidente motivo di preoccupazione.

Solutions Collecting From Web of "Non tutto ciò che luccica è oro"