Non sognare in grande

Andando al college, sei circondato da banali cliché su quanto sei speciale e intelligente, su come dovresti studiare duramente, seguire la tua passione e puntare alle stelle. In altre parole, hai un disperato bisogno di un controllo di realtà. Per alcuni suggerimenti che saranno effettivamente utili, controlla il seguente elenco.

Il college non è una prova di intelligenza. Le intelligenze sono una dozzina di dozzine in America, nonostante le conclusioni contrarie potresti essere tentato di disegnare guardando la nostra classe politica. Il college non è principalmente un test di intelligenza. Dopotutto, ho potuto determinare il tuo QI in un test di 30 minuti. Non ho bisogno di quattro anni per quello. Le tue capacità intellettuali non saranno necessariamente testate duramente all'università, ma la tua pazienza sarà. Quello che il college prova principalmente è la tua capacità di mantenere la tua compostezza sotto stress nel tempo, perché questa è l'abilità che la vita lavorativa in America, nel bene e nel male, richiede di più.

Ammettiamolo, la maggior parte delle informazioni specifiche acquisite al college viene dimenticata subito dopo la laurea. Tra dieci anni, nessuno, te compreso, ricorderà i tuoi voti. I tuoi futuri datori di lavoro non si preoccupano dei tuoi voti, o molto del tuo maggiore, del resto; basta chiedere a tutti quei maggiori di fisica a Princeton che stanno andando direttamente a Wall Street dopo la laurea. I tuoi futuri datori di lavoro si preoccupano che tu abbia dimostrato abbastanza attenzione, disciplina, maturità, impegno e capacità di recupero mentale per rimanere in esso per quattro anni. Quel tipo di tenacia è ciò che dimostri diplomandosi.

I grandi momenti non contano molto. La qualità del tuo matrimonio non ha nulla a che vedere con quanto costoso, sontuoso o ben fotografato sia stato il tuo matrimonio. Ha tutto a che fare con le tue abitudini quotidiane di coesistenza e relazione con il tuo partner. Il successo e la felicità in generale dipendono molto dalle abitudini e dalle routine quotidiane. Se lavi e usi il filo interdentale ogni giorno per cinque minuti, a lungo termine salverai i tuoi denti, e forse anche il tuo cuore. Spazzolare e usare il filo interdentale per cinque ore una volta all'anno non farà il trucco. Quindi concentrati sullo sviluppo di solide abitudini quotidiane di lavoro, studio e cura di sé.

Non sognare in grande, e non mirare alle stelle. Contrariamente a quello che hai sentito, i grandi sogni non producono tipicamente risultati elevati. In realtà, i più alti risultati tendono a sognare a metà distanza. Si concentrano su un obiettivo che è impegnativo, ma possibile con sforzo. Una volta lì, possono girare gli occhi al prossimo passo. Lascia che i tuoi sogni crescano gradualmente insieme al tuo livello di abilità.

Cammina verso i tuoi problemi, non lontano da loro. Nella vecchia storia, un bambino gioca vicino ai binari della ferrovia. All'improvviso, sente un fischio e prima che possa reagire, un treno gli scorre sulla mano, tagliandogli alcune dita. Anni dopo, quel bambino – ora un adulto – sta visitando con gli amici. All'improvviso sente fischiare la teiera in cucina. Si precipita, afferra la teiera e la spiaccica sul pavimento. Ai suoi amici attoniti spiega: "Devi fermarli quando sono piccoli!" I problemi del college sono praticamente inevitabili, e devono essere affrontati in anticipo, prima di passare dalle teiere ai treni.

Rilassati, non sei così speciale. La cultura americana è piuttosto oppressa da questa idea che il valore deriva dall'unicità. Le persone che vogliono lusingarti o farti sentire meglio spesso ti dicono quanto sei speciale. Ma nel grande schema delle cose, le probabilità sono che non sei affatto speciale. E se tu definisci l'autostima come speciale, non è probabile che tu trovi molto valore. Inoltre, in una cultura in cui ognuno è speciale, lo speciale perde il suo significato speciale. Invece, riconosci di essere molto più simile a tutti di quanto tu non sia diverso da nessuno. Riconoscere che il fatto che non sei speciale non è una brutta cosa. Significa che non sei solo; hai affinità con molti altri, da cui puoi trarre forza e piacere. Significa anche che se hai una domanda in classe, non dovresti preoccuparti di essere l'unico ad averlo. Le probabilità sono che molti altri studenti abbiano la stessa domanda e apprezzeranno che tu rappresenti i loro interessi chiedendoli.

Non seguire la tua passione. Molti studenti credono che la strada per il successo sia seguire la loro passione. Tuttavia, la tua passione potrebbe non essere chiara per te fino a tarda età. E le passioni cambiano spesso, come sicuramente ti ha insegnato la tua storia d'amore liceale. È meglio seguire la tua attitudine. Anche se hai una chiara passione, seguirla è solo la metà dell'equazione. Se hai una passione per la danza, ma sei goffo, allora non farai una carriera di successo in quel campo. Ciò di cui hai bisogno è trovare qualcosa che ami e che sia anche bravo o che possa diventare buono. In altre parole, all'interno dell'area della tua passione, trova la tua area di massima attitudine e punta i tuoi sforzi lì.

Pensa a cosa non fare. Qualcuno ha chiesto al defunto grande trombettista jazz Miles Davis il segreto del buon jazz. "Non è quello che giochi quello che conta," ha detto Davis, "è quello che non giochi." Allo stesso modo, il successo al college dipende non solo da quello che fai (compiti a casa, giornali, feste, pizza), ma anche da ciò che non fare (rubare il Ritalin del tuo ragazzo per rimanere in piedi per due giorni consecutivi in ​​cerca di finali, scaricare i lavori a termine da internet, scagliare le scarpe dell'ufficiale di polizia, abbuffare qualsiasi cosa). Hai la deriva. Se non lanci molte intercettazioni, puoi vincere la partita anche senza fare grandi giocate.

Vale la pena fare di tutto ciò che vale la pena fare. Il grande cantautore Leonard Cohen ha scritto:

Suona le campane che possono ancora suonare
Dimentica la tua offerta perfetta
C'è una crepa in tutto
È così che entra la luce

In altre parole, impara ad amare l'imperfezione. Il tuo fallimento alla perfezione è garantito quanto il tuo fallimento nel far germogliare le ali. In realtà, non è affatto un fallimento. È l'umanità. Non picchiarti per i tuoi errori, fallimenti o stanchezza occasionale. Accetta e onora soprattutto la tua umanità; di tutte le possibili ragioni per i tuoi errori e fallimenti – molti dei quali rimarranno sconosciuti, non verificabili o falsi – la tua umanità è l'unica causa indiscutibile.

Tendiamo a proteggere ciò che apprezziamo. Se svaluti te stesso, non migliorerai, anzi, è più probabile che tu scenda in un circolo di odio verso se stessi e di abbandono. È utile immaginare cosa potrebbe dire un buon genitore a un bambino che ha appena fallito in qualcosa. Il genitore buono chiamerebbe il bambino stupido? Avrebbero battuto il bambino? Quindi non farlo anche a te stesso. Genitori bene te stesso.

Non studiare troppo. I tuoi professori hanno sicuramente ragione nel sottolinearti l'importanza di lavorare sodo e acquisire conoscenze. Ma ecco un segreto che i tuoi professori potrebbero non dirti: moriamo tutti stupidi. Nessuno esce dopo aver capito la cosa. Spesso dico ai miei studenti che se hanno tutte le A, stanno studiando troppo. Gran parte del college sta imparando come andare d'accordo con altre persone e creare buone relazioni sociali. Quindi socializza; festa; viaggio. Contrariamente al mito (spesso diffuso dai tuoi professori) il gioco non è un'attività frivola. È essenziale per la salute mentale e il benessere. Pound for pound, socializzare è il massimo che puoi ottenere per il tuo investimento nel tempo. Nella ricerca, l'impegno sociale è uno dei solidi predittori coerenti del successo scolastico (insieme a capacità cognitive generali, motivazione del rendimento, abilità accademiche e autoefficacia). L'impegno sociale comporta anche dividendi a lungo termine. I tuoi amici del college hanno molte più probabilità di essere a vita rispetto ai tuoi amici del liceo.

Inoltre, il successo al college può anche essere definito, in modo non banale, come godendo dell'esperienza. Indipendentemente da ciò che il futuro apporta, la maggior parte dei quali non sarà strettamente o direttamente o esclusivamente correlata all'esperienza del college, quattro anni buoni sono meglio di quattro anni negativi. Visto correttamente, ogni fase del proprio viaggio non è solo un mezzo per un fine, ma anche, a un livello importante, un fine in sé. Sei solo giovane una volta, ma se lo fai bene, una volta è sufficiente.
Fallo bene.

Un corollario di questo principio è, avere buon sesso. È vero, non ci sono prove dirette che io sappia collegare l'attività sessuale con successo al college. Vi è, tuttavia, ampia evidenza che molti studenti universitari sono sessualmente attivi. Molte persone in questo paese lo vedono come un problema e pensano che la soluzione sia per gli studenti di smettere di fare sesso. Questa soluzione può fare appello a un gruppo di nicchia all'interno della popolazione studentesca, ma è difficile vedere come potrebbe essere ridimensionato per servire come soluzione generale, almeno senza l'effetto collaterale non banale della regola teocratica. Il vero problema mi sembra non che i giovani adulti stiano facendo l'amore – io, per esempio, sono più turbato dai giovani adulti che fanno la guerra, i cui effetti negativi sono stati ben documentati – ma che, quando scelgono di fare sesso, sono costretti ad averlo in un'atmosfera di colpa, paura, ignoranza e vergogna, invece di essere incoraggiati ad imparare come farlo bene.

Come americano, hai diritto alla tua vita sessuale, alla tua libertà e alla ricerca della felicità sessuale. Ti suggerisco di insistere per onorare e possedere il tuo sé sessuale. Sì, ci sono dei rischi. Ma ogni sforzo vitale che vale la pena perseguire comporta un rischio. Prendi una misura di rischio quando ti alzi al mattino, sali in auto, vai al negozio, ti innamori o ti sposti. La risposta corretta alla realtà dei rischi della vita non è quella di scappare dal vivere. La tua vita non dovrebbe essere vissuta da un luogo di paura, ma di coraggio. E sì, il buon sesso può essere o meno vaniglia; può o non può includere un rapporto sessuale; può o non può essere casuale. Può o non può essere etero o collaborato. La tua definizione di buon sesso spetta a te scoprire, costruire e vivere fino a. E una cosa che un buon studente universitario dovrebbe sapere è che per imparare qualcosa, devi coinvolgerlo.

La tua vita è sempre adesso. Sì, il passato informa il presente, ma non è necessario determinarlo. Sì, i piani e gli obiettivi futuri sono importanti da considerare, ma come dice il proverbio yiddish: "L'uomo progetta; Dio ride. "Quindi metti subito la tua energia. Questa non è una prova generale; nelle parole del grande cantante dello Zimbabwe Oliver Mtukudzi:

Svegliati
Apri gli occhi
Unire
Non perdere tempo

Solutions Collecting From Web of "Non sognare in grande"