Non riesci a combattere? Unisciti a loro!

A nessuno piace dire "Ho cambiato idea a riguardo". È contrario alla natura umana, anche se i politici lo fanno sempre. Si aggirano soprattutto usando un linguaggio come "misspoke" e "preso fuori contesto". Va bene per i politici, ma per quanto riguarda il resto di noi?

Due anni fa ho scritto un blog sull'attività di pubblicazione di libri in via di estinzione ("An Industry in Jeopardy"). In esso derisi l'ascesa degli e-book che minacciavano l'esistenza stessa dei piccoli editori indipendenti di libri "veri". Editori come la mia amica e collega Lynn Michell della Linen Press in Scozia, per esempio. All'epoca la citavo come dicendo: "L'industria degli e-book è un'enorme esplosione in mezzo a quelli di noi che pubblicano libri veri e belli." Sono d'accordo con lei, aggiungendo: "Confesso di non averne e-book. Mi piace sedermi su una sedia comoda, di una sera, tenendo in mano un libro sulle mie ginocchia e girando le pagine con l'altra. "

Bene, quello era allora. Ora è ora. I miei due libri più recenti, pubblicati alla fine del 2011, sono appena usciti su Kindle Editions, quindi immagino sia ora di mangiare le mie parole. Sebbene non li abbia mai visti io stesso (non possiedo un e-reader, e probabilmente non lo farò mai), mi viene detto che le fotografie sono chiare e nitide, il che era stata una preoccupazione prima. A malincuore, devo ammettere che potrebbero esserci anche alcuni vantaggi per la versione elettronica. Capisco che è possibile modificare il colore dello sfondo, nonché le dimensioni e persino lo stile della stampa, per non parlare del fatto di portare la "biblioteca" in viaggio senza trascinarsi dietro libri pesanti.

Anche il mio amico editore scozzese alla Linen Press è diventato digitale. (Et tu, Brute?) Oggi lei dice: "Non penso che leggerò mai un libro su uno schermo. L'abitudine di rannicchiarsi a letto con un vero libro e girare le pagine è troppo intimo. Ma se gli altri vogliono leggere sullo schermo, così sia. "(Ascolta! Ascolta!)

Cosa ci ha resi così riluttanti ad unirci alla rivoluzione e ad abbracciare il concetto di e-book anche solo di recente come due anni fa? Nel mio caso, penso che fosse semplicemente un'opposizione a cambiare. Le persone "di una certa età" tipicamente riveriscono il passato e temono il futuro. Dopotutto, meno di un decennio fa, dovevo essere trascinato, preso a calci e urlando, in un negozio di computer. Cosa me? Compra un computer? Non essere ridicolo. Shakespeare ha scritto con una penna d'oca e non l'ha fatto così male!

Ora non so cosa farei senza il mio portatile portatile. Va dappertutto con me.

E forse è questo il punto. Ci vuole solo un po 'più di tempo per abituarci a modi diversi di fare le cose. Chiudiamo la nostra mente contro nuove idee e gadget che troviamo difficili da capire, e molto meno da accettare. Ancora non conosco un iPod da un iPad. E cos'è uno smartphone? Apparentemente il mio è un Dumbphone. Non fa nemmeno foto. La sua unica funzione è effettuare chiamate telefoniche. Non so nemmeno come "testo", e non voglio imparare. Mi stupisce vedere giovani in fila giorni prima per fare il punto sull'ultimo prodotto Apple.

Ma parlando di Apple, c'è ancora un altro capitolo nella saga degli e-book. È emerso un brutto sospetto di fissazione dei prezzi, insieme a un caso anti-trust portato di recente dal Dipartimento di Giustizia contro Apple e un gruppo di importanti case editrici. Si sostiene che Steve Jobs, CEO prima della sua morte sei mesi fa, ha esortato gli editori a "lanciare con Apple" per fissare il prezzo degli e-book, presumibilmente in reazione alla strategia di marketing di grande successo di Amazon.com di venderli in tutto il mondo per un prezzo basso di $ 9,99. Jobs presumibilmente ha covato l'idea di creare un mercato di e-book mainstream a $ 12,99 e $ 14,99. "Anche se il cliente pagherebbe di più", ha detto agli editori, "ma è quello che vuoi comunque".

Chi sono io per essere in disaccordo con un gigante dell'industria come Steve Jobs? Ma in questo caso, devo. Come scrittore di libri, che ora vende in tutto il mondo su Amazon in Kindle Editions per $ 9,99, devo credere che il principio di rendere i libri, in qualsiasi forma, più accessibili al lettore medio facilmente vince facendo più profitto.

Sembra che io abbia chiuso il cerchio sulla questione degli e-book. Quel suono sgranocchiante che senti è probabilmente io, mangiando le mie parole.

Solutions Collecting From Web of "Non riesci a combattere? Unisciti a loro!"