Non dire ai tuoi figli di "mangiare una dieta equilibrata"

Se avessi l'opportunità di apportare un solo cambiamento al nostro dialogo pubblico sulla salute e l'alimentazione, sarebbe questo: rompere l'idea di seguire una dieta equilibrata.

Non sono contrario all'idea di un'alimentazione sana. Sono contrario alla parola equilibrata . Cosa significa?

  • A volte equilibrato significa: "Va bene mangiare questa torta finché non la mangio troppo spesso".
  • A volte equilibrato significa: "Va bene mangiare questa torta finché mangio anche molta frutta e verdura".
  • A volte equilibrato significa: "Va bene mangiare questa torta finché non mangio un pezzo troppo grande".

Una parola. Tre diverse abitudini alimentari.

Ogni volta che una parola significa più di una cosa, perde significato. Quindi dire ai bambini di mangiare una dieta equilibrata non dice loro nulla.

Questo potrebbe essere uno shock. La maggior parte delle persone che incontro può avere una conversazione molto sofisticata sulla nutrizione. Sanno proteine ​​e calcio. Possono parlare di acidi grassi omega-3. Hanno familiarità con gli ultimi sugli antiossidanti.

Ma chiedi loro delle abitudini alimentari? Ci sono un sacco di orlature e morsi.

  • "Mangia le tue verdure?"
  • "Non mangiare troppo?"

Le persone non possono attuare buone abitudini alimentari se non sanno quello che sono. Il nostro dialogo pubblico deve cambiare.

Ci sono solo tre abitudini alimentari che traducono la nutrizione in comportamento:

  • Proporzione : mangiare cibo sano più frequentemente.
  • Varietà : mangia cibi diversi da pasto a pasto e da giorno a giorno.
  • Moderazione : mangia solo quando hai fame, smetti di mangiare quando sei pieno e non mangiare perché sei annoiato, triste o solo.

Non ho fatto queste abitudini. Costituiscono la base dell'ex Piramide alimentare del Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti e della sua sostituzione, il piano alimentare MyPlate. Per qualche ragione, però, queste abitudini sono state tenute segrete!

"Questi concetti chiave non sono intesi come messaggi diretti dei consumatori, ma piuttosto come un quadro di idee da cui i professionisti possono sviluppare messaggi e materiali per i consumatori." 1

È facile pensare che i bambini siano troppo piccoli per imparare proporzione, varietà e moderazione, ma questa è la bellezza di queste abitudini: sono facili da semplificare in semplici affermazioni che anche i bambini possono capire e seguire.

  • Proporzione "Mangiamo cibi come frutta e verdura più spesso di quanto mangiamo cibi come hot dog o cracker".
  • Varietà "Mangiamo cibi diversi di giorno in giorno".
  • Moderazione "Mangiamo solo quando abbiamo fame e ci fermiamo quando siamo sazi."

Sapere dove stai andando ti aiuta ad arrivarci!

I bambini non possono apprendere queste abitudini durante la notte, ma non imparano nulla durante la notte.

  • Insegnando ai bambini queste abitudini dà loro una "regola decisionale" che esiste al di fuori dei loro capricci.
  • Insegnare ai bambini queste abitudini significa che le decisioni dei loro genitori non sembreranno più arbitrarie. E questo significa meno combattimenti.
  • Insegnare ai bambini queste abitudini significa che sapranno il modo giusto di mangiare per una vita di sana alimentazione.

~ Cambiare la conversazione dalla nutrizione alle abitudini. ~

1 Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. "MyPyramid Food Guidance System Education Framework." 2005. http://www.choosemyplate.gov/food-groups/downloads/MyPyramid_education_f…

© 2014 Dina Rose, PhD, è l'autrice del libro, It's Not About the Broccoli: tre abitudini per insegnare ai tuoi figli per una vita sana (Perigee Books). Scrive anche il blog It's Not About Nutrition.

Solutions Collecting From Web of "Non dire ai tuoi figli di "mangiare una dieta equilibrata""