Non colpevole per ragione di sonno

Ringraziamo che il disturbo del sonno sofferto da un uomo britannico che ha involontariamente ucciso sua moglie nel sonno è estremamente raro.

Quando l'Associated Press ha riferito di un insolito caso di omicidio fuori dall'Inghilterra , ha presto attirato molta attenzione e sollevato più di qualche incuriosito sopracciglio. Brian Thomas, che si dichiarò non colpevole per pazzia, fu accusato di aver ucciso sua moglie per quasi 40 anni. L'aveva strangolata durante un incubo per combattere un intruso. I pubblici ministeri hanno ritirato il caso dopo che gli esperti hanno spiegato che non era affatto pazzo. Piuttosto, soffriva di un raro disordine del sonno a lungo termine che lo metteva in uno stato di "automatismo", in cui la sua mente non aveva alcun controllo sul suo corpo. Quindi l'ha strangolata senza saperlo.

Mr. Thomas non dovrà essere mandato in un ospedale psichiatrico, anche se non riesco a immaginare come si è spiegato alle sue due figlie, che hanno perso la madre nell'incidente. Non è la prima volta che ho sentito di un caso come questo. Penso che questo sia accaduto negli Stati Uniti, nella mia stessa città di Scottsdale, non meno. Ho visto persone comportarsi in modo abbastanza complicato nel sonno e il colpevole qui sembra essere un disturbo del sonno .

Potrebbe succedere anche a te? Non così in fretta. Ciò che dovrebbe essere sottolineato è che non solo questo tipo di disturbo del sonno è molto raro, ma di solito non si regge da solo. In altre parole, le persone che soffrono di brevi periodi di comportamenti inconsci durante i quali non sono consapevoli delle proprie azioni hanno in genere una condizione di base . Il comportamento automatico (il tipo di comportamento apparentemente esposto da Mr. Thomas) si verifica spesso in alcuni tipi di epilessia, disturbi convulsivi, narcolessia o disturbi del comportamento REM o come effetto collaterale di alcuni farmaci.

Il signor Thomas farebbe bene a controllare in un laboratorio del sonno, se non lo ha già fatto.

Sogni d'oro,

Michael J. Breus, PhD
The Sleep Doctor TM
www.thesleepdoctor.com

Solutions Collecting From Web of "Non colpevole per ragione di sonno"