Non approvo la relazione di mia figlia

Caro Dr. G.,

Ho 2 figli, una figlia di 21 anni e un figlio di 12 anni. Due mesi fa mia figlia mi ha mandato un'e-mail dall'Europa (dove ha studiato per 6 mesi in un programma di studio all'estero). In questa e-mail ha spiegato che 4 anni fa, quando l'abbiamo mandata per un viaggio per la prima volta (come il suo diploma di scuola superiore a casa di mio zio) le è successo qualcosa di brutto. È stata violentata da mio cugino di 30 anni. Non ha osato aprirsi a noi per 4 anni. Questa notizia ha devastato mio marito ed io. Abbiamo reagito saggiamente e ottenuto aiuto prima di fare qualsiasi cosa.

Ora abbiamo un altro problema. Nostra figlia ha una relazione con un ragazzo di 13 anni più grande di lei. È passato un po 'di tempo e lei voleva presentarlo a noi, che abbiamo rifiutato. Le abbiamo detto che incontrarlo significa la nostra approvazione e non vogliamo dargli il messaggio sbagliato. Non è educato e troppo vecchio per mia figlia. Le abbiamo detto che può uscire con lui ma non gli è permesso portarlo da noi. Inoltre, le abbiamo chiesto di rallentare e pensare a tutto. Anche noi abbiamo differenze culturali. Tutta la nostra famiglia è altamente istruita e l'educazione è un grosso problema per noi. Anche nostra figlia è una brava studentessa in una buona università. Stava lavorando al suo esame di ammissione alla facoltà di medicina quando lo incontrò. Non è affatto felice a casa. Dorme solo durante il giorno e aspetta che lui torni dal lavoro e la porti fuori ogni notte. Ha perso i suoi altri interessi.

Abbiamo bisogno di consigli. Aiutaci, per favore.

Una madre angosciata

Cara madre,

Comprendo certamente le tue preoccupazioni su tua figlia. È tragico che sia stata stuprata da un parente, ma sono contento che abbia scelto di condividerlo con te anche se ci sono voluti 4 anni. Alcune donne e uomini sono così turbati dalle reazioni che i loro genitori potrebbero avere che non dicono mai ai loro genitori. Presumo che tua figlia trovi conforto nella tua accettazione o che non ti avrebbe mai confidato. Spero anche che abbia avuto una terapia per affrontarlo.

Per quanto riguarda la situazione attuale con tua figlia e il suo vecchio fidanzato, ho una serie di sentimenti. Sì, puoi esprimere le tue preoccupazioni a tua figlia sull'età e sulle differenze educative di quest'uomo, ma tieni presente che chi sceglie come partner è in definitiva una sua decisione. Ti incoraggio vivamente a incontrarlo. Non incontrandolo ti stai incontrando come molto duro e critico con tua figlia. Questo potrebbe essere il motivo per cui è così angosciata a casa. Incontrare l'uomo non significa che tu sia un fan della relazione. Invece, significa che sei un fan di tua figlia. In definitiva, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di non danneggiare il rapporto tra te e tua figlia e di mantenere il dialogo in corso.

Noi, come genitori, sfortunatamente non facciamo parte del comitato che decide con chi avranno una relazione chimica e in cui avere una relazione. Certamente, individui di diverse età e livelli educativi possono formare relazioni di sostegno e durature. D'altra parte individui di età e livelli educativi simili possono sviluppare relazioni problematiche con molta discordia.

Ti consiglio di incontrare questo giovane uomo. Per lo meno conoscerai meglio tua figlia. Potresti anche essere in grado di capire cosa le piace di quest'uomo. Non sono mai favorevole alle interruzioni della relazione e se tua figlia alla fine sceglie di sposare quest'uomo, potrebbe scegliere di tagliare la sua famiglia di disapprovazione.

Buona fortuna e per favore torna da me.

Dr.G.

Per altri articoli come questo vedi il mio sito web: http: //drbarbaragreenberg.com/

Solutions Collecting From Web of "Non approvo la relazione di mia figlia"