Non agire così scioccato (anche se lo sei)

Mi sento un po 'in colpa per questo suggerimento. Mi sembra quasi di dire ai genitori di essere disonesti e non voglio difenderlo.

Tuttavia, gli adolescenti sono spesso acutamente consapevoli delle reazioni emotive di coloro che li circondano. Se ti sta raccontando del piercing all'ombelico di qualcuno, ti sta mettendo alla prova su un certo livello. Se parla di come è, "non è un grosso problema che il padre di Dylan gli consenta di fumare una pentola", farà certamente attenzione alle tue reazioni, verbali o meno. Se, quando ti viene detto qualcosa di un po 'scandaloso riguardo a "qualche amico", impazzisci, inizia a mostrare la tua indignazione e inizia a tenere una lezione, avrai perso un'ottima occasione per imparare.

In questo caso, è necessario mantenere con attenzione le proprie opinioni fino a quando non si ottengono ulteriori informazioni. Agendo in modo indignato, respinto o indignato, e esprimendo questo a un adolescente che sta parlando con te (spesso un miracolo in sé e per sé), chiuderà la conversazione. Invece, condividi i tuoi pensieri, opinioni e idee MOLTO con parsimonia dopo aver ascoltato. Fai più domande, raccogli maggiori informazioni e condividi le tue preoccupazioni in modo calmo e chiaro.

Fornire uno scambio appropriato. Ascolta. Parlare. Quindi ascolta ancora un po '. Prova un po 'di riflessione e convalida, il che non significa che sei d'accordo, ma piuttosto che senti, comprendi il loro punto di vista e sei disposto ad ascoltare … anche se non sei d'accordo.

Underreacting

Spesso mi chiedevo perché gli adolescenti si aprissero e mi dicessero cose che non avevano detto a nessun altro adulto. Certo, parte di esso era che si aspettavano qualcosa di diverso (forse qualcuno dall'aspetto più vecchio, più giudicante, più "terapia-isica"), o semplicemente che erano desiderosi di ottenere un certo supporto e condividere i loro segreti. Ho sentito tutto, dalle storie sulle gravidanze segrete, alle scappatelle che hanno coinvolto auto rubate, coinvolgimento delle bande e persino un incidente in cui un gruppo di 12 amici si tatuavano a vicenda (!) La calma rimanente per tutto, mentre esprimeva il mio shock verbalmente, era la strada da percorrere I tempi in cui davo l'impressione di essere turbato da tali notizie, sembravano giudicare, o non capivo, erano i tempi in cui la conversazione diventava molto imbarazzante e finiva.

Mantieni una mente aperta, ma mantieniti sotto controllo. Conosci le tue reazioni, pensa prima di parlare e ricorda le storie che hai detto o sentito quando eri un adolescente.

Ecco un esempio di interazione genitore-figlio che non era l'ideale:

"Cosa stavi pensando? Perché mai andresti in una macchina con sconosciuti che sono più grandi di te, vai a una festa in cui SAPIDI che ci sarebbe stato da bere minorenne, e poi procederai a mantenere il mondo aggiornato su tutto ciò pubblicando aggiornamenti online ? Ti senti come se non valessi più rispetto di quello? Qualcosa sta succedendo personalmente con te? "

La risposta a questo papà fu: "Non lo so. Qualunque cosa. Non stavo facendo niente di sbagliato. "

Quando ho insegnato al papà a rispondere in modo un po 'diverso, abbiamo interpretato un ruolo, e lui ha escogitato quello che avrebbe detto diversamente in quella conversazione. "Sono arrabbiato per te che esci e festeggi, e ho anche paura che tu salga in macchina con bambini più grandi. Una parte di me è sconvolta dal fatto che tu abbia postato su questo online, ma, se non l'hai fatto, non avrei mai potuto scoprirlo. Che cosa succede?"

Ora, per essere sicuro, questo tipo di reazione non è la risposta più probabile da un genitore arrabbiato.

Questo papà, tuttavia, si imbatté in una situazione pochi mesi dopo, quando suo figlio mentì e disse che andò a studiare a casa di un amico quando andò davvero a una festa. Il padre espresse la sua frustrazione, ma si trattenne un po '. Ha reso il figlio a disagio non agendo in modo così scioccato. Suo figlio non ha confessato tutto, ma il giorno dopo si è scusato con suo padre. Ciò che mi ha stupito, e il papà, è stato che questo figlio ha ringraziato suo padre per non essersi arrabbiato così tanto. Non mostrare quanto siamo sconvolti è un obiettivo a cui aspiriamo piuttosto che qualcosa che può essere praticato, e quindi siamo di pietra mentre i nostri interni sono bollenti.

Solutions Collecting From Web of "Non agire così scioccato (anche se lo sei)"