Nessie Shaw su Scopo della vita, significato e salute mentale

Eric Maisel
Fonte: Eric Maisel

La seguente intervista fa parte di una serie di interviste sul "futuro della salute mentale" che durerà per oltre 100 giorni. Questa serie presenta diversi punti di vista su ciò che aiuta una persona in difficoltà. Ho mirato ad essere ecumenico e ho incluso molti punti di vista diversi dal mio. Spero che vi piaccia. Come per ogni servizio e risorsa nel campo della salute mentale, si prega di fare la dovuta diligenza. Se desideri saperne di più su queste filosofie, servizi e organizzazioni menzionati, segui i link forniti.

**

Intervista a Nessie Shaw

EM: Hai un'esperienza significativa lavorando in cliniche di salute mentale. Qual è stata la tua esperienza di lavoro con i clienti in una clinica per la salute mentale?

NS: La mia esperienza nel lavorare in cliniche di salute mentale è che molte persone non ricevono un aiuto efficace e in molti casi finiscono con più problemi di salute di quanti ne abbiano iniziati. Ci sono una serie di motivi ben studiati che causano questa situazione, tra cui:

I farmaci antidepressivi sono in gran parte la modalità di trattamento dominante e in molti casi sono inefficaci. Le persone passano da una marca di antidepressivo a un'altra nel tentativo di trovare un farmaco che funzioni … Quando i farmaci non funzionano, le persone sono etichettate come resistenti al trattamento.

La letteratura di ricerca sui farmaci antidepressivi dimostra chiaramente che l'efficacia non è stata stabilita in alcun modo ed è offuscata dal fatto che quando le persone segnalano un miglioramento dell'umore non viene presa in considerazione altre variabili che potrebbero avere un impatto positivo sulla persona. Per esempio ci sono molte variabili intervenienti che non sono controllate negli studi clinici, tra cui: maggiore supporto, mutamento delle circostanze, assunzione di nuove attività significative e così via.

Molte persone provano gravi effetti collaterali da farmaci di alta potenza tra cui obesità, diabete, ansia e disinibizione e le sequele che derivano da queste complicazioni, tra cui ironicamente, sentimenti di depressione cronica. Una diagnosi di depressione spesso si traduce in quella persona che sviluppa un'identità di paziente permanente. Un senso di impotenza per le circostanze e il comportamento diventa radicato.

Gli interventi psicologici in gran parte non riguardano i fattori sociali che sono ben noti a svolgere un ruolo enorme nella salute mentale. Quando le persone che stanno vivendo infelicità, dolore o ansia legati a un cambiamento temporaneo nelle circostanze della vita sono diagnosticati con depressione che l'etichetta implica spesso un trattamento a lungo termine. Non è raro vedere le persone sotto la cura di uno psichiatra per un decennio o più con peggioramento dei sintomi, aumento di peso, diabete e altri problemi di salute legati ad alte dosi di droghe.

EM: Hai concluso che scopo e significato della vita sono "anelli mancanti" quando si tratta di salute mentale ed emotiva. Puoi condividere alcuni dei tuoi pensieri su questo?

NS: Sì, dalla letteratura e dalla mia esperienza personale, uno dei principali sintomi riportati da persone con diagnosi di depressione è l'incapacità di sperimentare il significato e lo scopo. Mi è sempre sembrato ovvio che aiutare le persone a ritrovare un senso di scopo e significato sarebbe il primo punto di partenza. L'approccio status-quo è però aspettare che i farmaci entrino in azione e l'umore della persona ritorni alla normalità. Non ho mai visto alcuna enfasi strutturata nei programmi di terapia dello status quo che includono strategie per riconquistare il significato e lo scopo. Eppure è risaputo che il senso di disperazione e insensatezza sono i segni distintivi della depressione.

EM: Quali sono alcune delle tue offerte a sostegno del tuo interesse per lo scopo e il significato della vita?

NS: Offro il corso Life Purpose Boot Camp in modalità faccia a faccia e anche via e-mail. Offro anche e-mail e telefono coaching in corso. In questi programmi insegno alle persone come scoprire ciò che è personalmente significativo e come ideare e attuare strategie coerenti ed efficaci per vivere con uno scopo. Le persone fanno cambiamenti importanti sorprendentemente veloci quando hanno le intuizioni, gli strumenti e il supporto di cui hanno bisogno.

Insegno alle persone come accedere a una serie di interventi per riconquistare significato, scopo e felicità concentrandosi sulla gestione strategica delle circostanze e sull'uso degli interventi della terapia cognitiva-integrata-cognitiva-comportamentale. Esistono così tante alternative efficaci all'approccio di trattamento biomedico ai disturbi della salute mentale. (Leggi i problemi della vita: tristezza, dolore, delusione, malattie croniche e così via)

EM: Quali sono i tuoi pensieri sull'attuale paradigma dominante di diagnosi e trattamento dei disturbi mentali e l'uso di farmaci psichiatrici per trattare i disturbi mentali nei bambini, negli adolescenti e negli adulti?

NS: Ho molte preoccupazioni sull'attuale paradigma in psichiatria. Come ho già detto, nutro serie preoccupazioni riguardo all'efficacia e alla sicurezza dei farmaci usati per trattare i cosiddetti disturbi mentali, per non parlare dell'impatto psicologico della riformulazione della normale sofferenza umana e dell'infelicità come malattia medica con implicazioni a lungo termine per il trattamento farmacologico. C'è anche il problema della natura dipendenza dei farmaci antidepressivi.

È uno stato di cose sconvolgente quando ci sono così tante prove che il significato e lo scopo possono essere riguadagnati e il disagio mentale ridotto al minimo o addirittura alleviato con una serie di interventi sociali e psicologici basati sull'evidenza. Il sostegno sociale, la soluzione dei problemi, gli interventi brevi focalizzati sulla soluzione, la terapia basata sul mindfulness-cognitivo-comportamento e anche l'esercizio fisico regolare hanno dimostrato di essere almeno altrettanto efficaci (se non più efficaci) dei farmaci antidepressivi.

EM: Qual è stata la tua più grande esperienza di apprendimento sulla salute mentale?

NS: Gran parte del disagio mentale è il risultato dell'impatto delle strutture e delle circostanze sociali e non è il risultato della debolezza umana. E siamo colpiti più di quanto non ci rendiamo pienamente conto. Il professore di sociologia Zygmunt Bauman riassume ciò quando dice: "Quando cerchiamo di dare un senso alle nostre vite, tendiamo a incolpare i nostri difetti e le nostre debolezze per i nostri disagi e le nostre sconfitte. E così facendo, rendiamo le cose peggiori piuttosto che migliori. "L'attuale paradigma medico di inquadrare l'angoscia delle difficili circostanze della vita come disturbi mentali rafforza e incoraggia questo modello di auto-colpa e il peggioramento della nostra sofferenza. Inoltre, le cause della nostra sofferenza sono lasciate inesplorate.

Uno dei motivi per cui mi piace insegnare in un formato di gruppo è che le persone riconoscono l'universalità dei loro problemi come un ottimo punto di partenza per il cambiamento. Essere parte di una comunità di supporto è un fattore importante per la salute mentale. All'interno di questo quadro e ambiente, una persona può imparare ad accedere a punti di forza personali, intraprendere nuove attività significative, sfidare lo status quo e abbandonare l'insicurezza debilitante.

**

Nessie Shaw ha lavorato per oltre un decennio in cliniche e ospedali per la salute mentale, studiando e facilitando programmi per aiutare le persone a ritrovare significato e scopo dopo una crisi nelle circostanze della vita. Ora lavora in uno studio privato.

Nessie lavora partendo dal presupposto che mentre è l'impatto di circostanze avverse che sono il fattore principale nella salute mentale e non una mancanza di resilienza personale, il significato, lo scopo e la felicità possono essere riguadagnati con abilità strategiche e psicologiche (abilità che possono essere imparato).

Le qualifiche di Nessie includono: B.SocSc (Hons) Grad Dip Health Health, Grad Dip Salute mentale, Diploma di ipnoterapia clinica.

Maggiori informazioni su www.nessieshaw.com.au

**

Eric Maisel, Ph.D., è l'autore di oltre 40 libri, tra cui The Future of Mental Health, Ripensare la depressione, Padroneggiare l'ansia creativa, Boot Boot per la vita e The Van Gogh Blues. Scrivi Dr. Maisel a ericmaisel@hotmail.com, visitalo su http://www.ericmaisel.com e scopri di più sul futuro del movimento per la salute mentale su http://www.thefutureofmentalhealth.com

Per saperne di più e / o per acquistare The Future of Mental Health visita qui

Per vedere il roster completo di 100 ospiti intervistati, visita qui:

Interview Series

Solutions Collecting From Web of "Nessie Shaw su Scopo della vita, significato e salute mentale"