Nero e Gay: la NFL è pronta ad accettare un giocatore fuori?

Lo scorso fine settimana stavo guardando ESPN e ho scoperto che il calciatore del college [SEC Defensive Player of the Year] Michael Sam ha annunciato di essere gay (vedi più qui da un articolo della CNN). Non ero infastidito dalla sua dichiarazione al mondo, ma ero scioccato dal fatto che avrebbe scelto di aprire la sua sessualità prima della bozza NFL.

È stato notato che Sam è "l'ultimo atleta di alto profilo a venire fuori come LGBT (lesbiche, gay, bisessuali o transgender). Altri includono Jason Collins della NBA, Brittney Griner della WNBA, Darren Young della WWE, Liz Carmouche della UFC, Fallon Fox della MMA e Robbie Rogers della Major League Soccer. "

Nella comunità afroamericana, la conversazione sull'orientamento sessuale spesso non viene discussa. Almeno in un modo positivo. Per molti giovani afroamericani che sono gay, avere un atleta professionista che ricorda loro stessi potrebbe avere un impatto significativo sulla loro autostima e sulla salute mentale. Nel mio precedente blog, il mio coautore (David Goode-Cross) e ho discusso in diversi modi i genitori possono far fronte con il loro bambino che esce.

Data la decisione di Sam di uscire, molti meditano perché ora? Nella comunità afroamericana, molte persone decidono di non essere aperte sulla loro sessualità per molte ragioni. Per quelli come il privilegio di "passare" (esibire caratteristiche e interessi eterosessuali tipici) è spesso una decisione consapevole per evitare di essere rinnegati (o trattati negativamente) dalla famiglia, dagli amici o dalla società. In un recente post sul blog, lo psicologo Dr. Kevin Nadal ha discusso un altro fattore che rende più difficile accettare l'identità gay. Il Dr. Nadal afferma: "Ho avuto un momento molto difficile accettare la mia identità gay, a causa delle microaggressioni che ho vissuto durante la mia vita." Come Nadal, personalmente non sono stato aperto a causa di microaggressioni e paura. Il coraggio e la forza di Sam saranno fonte d'ispirazione per molti, in particolare per i giovani gay neri.

Cosa sono le microaggressioni?

Le microaggressioni sono gli incontri quotidiani di sottile discriminazione che le persone di vari gruppi emarginati sperimentano durante la loro vita (Sue et al., 2007). Per Dr. Nadal, ecco alcuni esempi di microaggressioni:

1) Uso di eterosessista o terminologia transfobica :

Questi tipi di microaggressioni si verificano quando qualcuno usa un eterosessista dispregiativo o un linguaggio transfobico nei confronti delle persone LGBTQ. Per me, è sempre quando qualcuno dice "È così gay" e "No homo" in mia presenza; per i miei amici transgender, potrebbe essere ogni volta che qualcuno dice "trans", "she-male" o altri termini dispregiativi. Nell'hip hop, è normale che i rapper usino in modo improbabile la parola "faggot", che poi dà il permesso ai bambini di usare il termine in modo imprevisto nella vita di tutti i giorni. Forse questo è il motivo per cui 9 studenti su 10 delle scuole superiori LGBTQ riferiscono di aver subito molestie a scuola e perché 2/3 di loro dicono di sentirsi a rischio (Gay, Lesbian and Straight Education Network, 2010).

2) Approvazione della cultura e dei comportamenti eteronormativi :

Questo tipo di microaggressioni si verificano quando una persona LGBTQ è considerata eterosessuale o quando viene incoraggiata ad agire in modi conformi al genere. So che mi è stato detto che non dovrei essere così sfacciato o che dovrei comportarmi "più maschile". Da bambina, la mia famiglia mi ha costretto a fare sport, ma sospirai quando giocavo con Barbie. Da giovane adulto, quando qualcuno mi ha chiesto "se avessi una ragazza" o "una moglie o dei figli", mi stavano essenzialmente dicendo che si aspettavano che fossi eterosessuale. Gli eterosessuali non si rendono conto che è normale per loro assumere che qualcuno sia etero, a meno che non sia provato il contrario.

3) Assunzione dell'esperienza LGBTQ universale :

Questo tipo di microaggressività traspare quando le persone eterosessuali assumono che tutte le persone LGBTQ sono uguali. Per esempio, a volte, le persone mi dicono che non sono un "tipico ragazzo gay" a causa di qualche stereotipo che non realizzo; altre volte, la gente suppone che io vada d'accordo con un altro gay semplicemente perché siamo attratti dallo stesso genere. Le donne lesbiche hanno riferito che le persone presumono che dovrebbero essere tutte maschili, mentre le persone bisessuali hanno riferito di essere spesso stereotipate come "confuse" (Nadal, Issa, et al., 2011). Molte donne transgender hanno riferito di essere state arrestate e accusate ingiustamente di essere delle lavoratrici del sesso (Nadal et al., 2012), dimostrando che questi pregiudizi e microaggressioni potrebbero persino avere implicazioni legali.

4) disagio o disapprovazione dell'esperienza LGBTQ :

Questi tipi di microaggressioni includono casi in cui le persone LGBTQ sono trattate con goffaggine, condanna o entrambe. Questo accade ogni volta che una coppia guarda la mia fidanzata e me disgustato mentre ci teniamo in mano in pubblico. Accade anche quando le persone proclamano che il mio orientamento sessuale è "un abominio" o che l'identità di genere di una persona transgender è "innaturale".

Immagino che uno dei tanti motivi per i quali le squadre della NFL siano riluttanti a reclutare un giocatore gay non è dovuto alla sua mancanza di professionalità, ma perché potrebbe esserci bisogno di un cambiamento culturale importante negli spogliatoi per prevenire la microaggressività (che potrebbe influenza il morale del giocatore). Il tempo dirà se la società in generale è pronta per un giocatore NFL apertamente gay. Personalmente non ho mai giocato sport di squadra, ma posso immaginare che ci siano alcuni atleti gay nella NFL che non sono fuori.

Risorse LGBT

Campagna per i diritti umani

GLAAD

American Psychological Association (APA)

Vivi alla grande

Ufficio Preoccupazioni LGBT APA

Le seguenti risorse potrebbero essere utili a te e alla tua famiglia per individuare i servizi

  • Localizzatore di trattamenti per la salute mentale
  • Trova uno psicologo

Seguimi su   cinguettio   @DrEarlTurner per post giornalieri su psicologia, salute mentale e   genitorialità . Sentiti libero di unirti al mio gruppo su Facebook, " Get Psych'd with Dr. T " per discutere del blog di oggi, o per fare ulteriori domande su questo post.

Copyright Erlanger A. Turner, Ph.D. 2014

Solutions Collecting From Web of "Nero e Gay: la NFL è pronta ad accettare un giocatore fuori?"