Nel nuovo libro di Ralph Nader, gli animali parlano per se stessi

Se potessimo parlare con gli animali cosa ci diranno? Scopri di più nel libro di Mr. Nader quando gli animali tengono "The Great Talkout"

Quando l'editore di Ralph Nader mi contattò e mi chiese se volevo scrivere un avallo per il suo libro intitolato Animal Envy: A Fable, il mio primo pensiero fu che ci doveva essere un altro Ralph Nader piuttosto che il Ralph Nader che molti di noi conoscono. Mi sbagliavo. Era il Ralph Nader e ho chiesto di vedere il libro. Sono elettrizzato dal fatto che mi abbiano chiesto e sono felice di avere avuto un'anteprima del suo eccellente libro. La descrizione del libro recita:

With permission of the publisher
Fonte: con il permesso dell'editore

L'ultima opera dell'immaginazione di Ralph Nader, Animal Envy , è una favola sui tipi di intelligenze che ci circondano in altri animali. Cosa direbbero gli animali di se stessi, di noi, se esistesse un linguaggio comune a tutte le specie animali? Un'idea straordinariamente semplice, una che è stata usata in passato in libri come Animal Farm di George Orwell e EB White's Charlotte's Web tra gli altri, ma mai così. In Animal Envy , Ralph Nader propone, abbastanza plausibilmente, che un programmatore ha creato un'app di "traduzione digitale" in cui gli animali di diverse specie, dagli insetti alle balene, possono parlare tra loro e attraverso un "convertitore iper-avanzato" questi animali può quindi anche parlare, collettivamente e individualmente, agli umani. Si decide che ci sarà un'assemblea globale. Si chiamerà "The Great Talkout". Gli umani sono persuasi a riservare 100 ore di copertura di rete in modo che The Great Talkout possa iniziare e sarà visto dagli umani ovunque, in tutte le lingue umane, così come in tutte le lingue animali.
La narrazione che ne consegue è profondamente sentita e fortemente informata. Proprio come fece quando scrisse Only the Super-Rich Can Save Us , Nader mostra qui che il suo genio visionario non conosce limiti.

Il consiglio che ho inviato all'editore dice:

Animal Envy di Ralph Nader è un libro stimolante, ampio e lungimirante. Usando un linguaggio convertito digitalmente comprensibile da una specie all'altra, diversi animali non umani, dagli insetti alle balene, sono in grado di comunicare tra loro e anche con animali umani. In una successiva assemblea globale chiamata "The Great Talkout", una serie di animali non solo ci dice chi sono realmente e cosa vogliono e hanno bisogno di prosperare, ma mostra anche come possono essere di grande beneficio per noi: una vittoria per tutti. Lungo la strada incontriamo molti esseri affascinanti, tra cui la triade degli insetti – il lombrico, la farfalla monarca e l'ape amara – che chiedono la fine dei pesticidi. Usando i risultati della ricerca sulle vite cognitive ed emotive degli animali, Mr. Nader tesse storie plausibili su cosa possiamo imparare sulla loro agenda se prendiamo il tempo per parlare e ascoltiamo attentamente. Tutto sommato, Animal Envy è un libro molto originale e visionario che mi ha fatto riflettere profondamente sulle relazioni uomo-animale e su come devono cambiare mentre altri animali invocano meno violenza e appello per la compassionevole convivenza nell'Antropocene, un'epoca che è diventata veramente la rabbia dell'umanità.

Il famoso filosofo Peter Singer ha scritto: "È bello vedere Ralph Nader che rivolge la sua attenzione al modo in cui trattiamo gli animali. Che tu ami o odi il quadro inusuale che ha scelto, le idee che presenta sono importanti e richiedono la nostra attenzione ".

"The Great Talkout": l'importanza di pensare fuori dagli schemi e non essere arroganti

Ero elettrizzato quando il signor Nader fu in grado di prendermi il tempo per intervistarlo. Ecco cosa ha da dire su Animal Envy .

Perché hai scritto Animal Envy ?

Perché come favola con una base di fatto e scienza, era un altro modo di comunicare l'intensificarsi delle dipendenze tra l'uomo e il regno animale l'uno dell'altro. Se continuiamo con l'hubris secolare di "conquistare la natura" con tecnologie sempre più potenti, conquisteremo noi stessi. Lasciare che animali non umani parlino agli umani prima che un pubblico televisivo globale permetta al candore di essere libero. "

Come e quando ti sei interessato agli animali non umani?

Da ragazzo mi sentivo respinto dal maltrattamento – in realtà tortura – della fauna locale e degli animali domestici. Da adulto, ero impegnata a denunciare la brutale agricoltura industriale – la mescolanza di maiali, polli e bestiame – come un male per loro e un male per noi (antibiotici, ormoni e altro).

Chi è il tuo pubblico previsto?

Tutti di tutte le età, background, qui e all'estero. La favola, tradotta, consente un pubblico così universale. Tuttavia, come potete vedere, la maggior parte degli eventi geograficamente descritti sono più all'interno e intorno agli Stati Uniti. Le "presentazioni" potrebbero essere da qualsiasi luogo, come con l'elefante, il gufo e il delfino.

Cosa speri di realizzare nel tuo nuovo libro?

Ottenere persone che non sono aggiornate riguardo alle recenti scoperte sulle intelligenze multiple degli animali non umani, sulla loro capacità di compassione, empatia, tristezza e sui loro "bisogni" comuni con gli umani. Soprattutto, convincere le persone a pensare fuori dagli schemi, inclusi i giovani.

Sei fiducioso per un futuro in cui umani e non umani saranno in grado di coesistere (di più) pacificamente?

Sì, i primi valori stanno cambiando; c'è una maggiore consapevolezza delle malattie zoonotiche trasmesse agli esseri umani (ad es. dall'agricoltura cinese), crescenti questioni etiche e di sicurezza legate alla clonazione e all'uso di organi e tessuti animali negli esseri umani e alle radianti conseguenze dell'estinzione delle specie.

Ci sono messaggi in Animal Envy che possono essere applicati agli esseri umani?

Sì, tra molti – smetti di essere così arrogante (che porta direttamente alla crudeltà) perché siamo molto indietro rispetto agli animali non umani in alcuni modi molto importanti (ad esempio iniziamo guerre organizzate, sporchiamo il nostro stesso nido e facciamo il contrario spesso di quello che solidamente conosciuto). Inoltre, guarda cosa stiamo iniziando a conoscere delle loro sorprendenti caratteristiche fisiche.

Quali sono i tuoi progetti attuali?

Molti – a partire dall'aumento dell'alleanza di sinistra-destra per smantellare lo stato aziendale – trattati nel mio recente libro Unstoppable: The Emerging Left-Right Alliance to Dismantle the Corporate . Dato quello che è successo l'8 novembre 2016, un'alleanza di sinistra-destra nei distretti del Congresso è la forza più potente disponibile per difendere e far avanzare l'interesse pubblico.

Sono anche impegnato a educare le persone sulla legge del pregiudizio illecito per difendere la loro sicurezza, libertà e ambiente. Verso quella fine ho fondato il primo museo di legge di ogni tipo al mondo chiamato The American Museum of Tort Law a Winsted, nel Connecticut. Ha dimostrato di essere un'esperienza trasformativa per i visitatori del nostro paese e del mondo.

Infine, voglio trasmettere a milioni di persone che sfondare il potere ingiusto è più facile di quanto pensiamo. Ho scritto di questo nel mio recente libro: Breaking Through Power: è più facile di quanto pensiamo.

C'è qualcos'altro che vorresti condividere con il tuo pubblico?

Mi piacerebbe anche che questa favola fosse selezionata da quante più migliaia di club del libro di quartiere possibile e che questi club del libro donassero copie alle biblioteche locali. È una lettura molto facile che porta a deliberazioni e meraviglie che si auto-sviluppano. Molto divertente anche nelle parti. Grazie, Marc!

Grazie, Ralph! Spero che Animal Envy abbia un vasto pubblico globale. È essenziale consentire agli animali non umani di parlare da soli in una lingua che tutti comprendiamo in modo che possano dirci quello che vogliono e di cui hanno bisogno in un mondo sempre più dominato dall'umano, argomento trattato nell'intervista con me su Jessica Pierce e il mio prossimo prenota L'agenda degli animali: libertà, compassione e convivenza nell'era umana.

Gli ultimi libri di Marc Bekoff sono la storia di Jasper: Saving Moon Bears (con Jill Robinson), Ignorando la natura non di più: il caso di conservazione compassionevole, perché i cani e le api vengono depressi: l'affascinante scienza dell'intelligenza animale, le emozioni, l'amicizia e la conservazione, Rewilding Our Hearts: Costruire percorsi di compassione e convivenza, e The Jane Effect: Celebrando Jane Goodall (edita con Dale Peterson). L'agenda degli animali: libertà, compassione e convivenza nell'età umana (con Jessica Pierce) sarà pubblicata all'inizio del 2017.

Solutions Collecting From Web of "Nel nuovo libro di Ralph Nader, gli animali parlano per se stessi"