My Chicken Soup Epiphany

Ho compiuto 80 anni nel febbraio del 2017. Dire che questo mi ha dato una pausa sarebbe come dire che ho sentito un po 'di fango quando un alligatore mi ha morso la gamba.

Ho avuto problemi con i maggiori anni di compleanno. A 40 anni sono andato a letto per la giornata. A 50 anni, mi sono reso conto di essere a metà strada ma più probabilmente al di là di esso. 60 e 70 erano difficili per più ragioni del numero … il doloroso processo della diagnosi di demenza e del trapasso di mio marito. Dopo ogni compleanno mi sono trovato un po 'depresso. Il numero 80 (e sì, è solo un numero, ma significativo) è venuto con una grande depressione e un ordine laterale di ansia.

Non è come essere improvvisamente colpiti dalla depressione e non sapere perché. So perché e da dove viene. Non solo ho meno davanti che dietro ma molto meno. E invece di concentrarmi su ogni giorno, anzi su ogni momento, i miei pensieri corrono verso l'ignoto futuro.

Sono fortunato ad essere sano. Ho due nuovi fianchi, la cataratta è sparita. Mi alleno regolarmente, mangio cibo salutare, sono rimasto magro e posso spostarmi facilmente nella mia vita. Ma essendo tornato in Florida dalla mia amata New York City, ho faticato a rimanere interessato, interessante e soprattutto pertinente.

Ho scritto articoli per un giornale locale sull'invecchiamento e i problemi e le sensazioni di quelli di noi che sono alle prese con gli effetti di non essere più giovani e cercano di rimanere rilevanti. E dal mio ultimo compleanno, sto, ancora una volta, facendo ricerche su me stesso. Cosa, a 80 anni, voglio fare con gli anni restanti, immaginandomi sano e capace e con la mente ancora abbastanza bene intatta?

Quello che ho scoperto nella mia ricerca self-to-self è come i messaggi dei nostri giovani ci trascinano verso la vecchiaia! Ho ancora dentro di me aspettative e ammonimenti che ho sentito negli anni della mia crescita. Ho sicuramente interiorizzato che dovevo essere qualcuno, fare qualcosa per essere rilevante. E ho cercato di fare esattamente questo in ogni fase della mia vita.

Ma mentre continuo ad esplorare il lato spirituale della mia vita, che conta di più per me in questo momento del mio processo di invecchiamento, mi trovo in guerra con quell'idea. E devo vincere quella guerra perché si frappone tra me e gioia e contentezza con la vita così com'è, e con me così come sono senza dover fare o essere nulla. Sono abbastanza come sono. Ho bisogno di dimostrare nulla. Come diceva il grande filosofo del costume da marinaio: "I yam yam!". Ma devo sentirlo. In alcuni giorni lo faccio, su altri non così tanto.

L'altro giorno, non così grande, la depressione, ho ricevuto un messaggio da mia figlia che vive nelle vicinanze. Ha detto che era malata e andava dal dottore. Mi ha mandato di nuovo un messaggio quando ha finito e ha detto che avrebbe preso una zuppa da un mercato locale e ne volevo un po '. Ho detto che avrei potuto fare meglio del mercato e avere tutti gli ingredienti per le mie cure-tutto-quello-grassi-tu zuppa di pollo. E ne voleva qualcuno? Sì, ha detto.

Bene, dopo che tutto era nel piatto, non avendo nulla di pressante da fare, stavo pazientemente al fornello e guardavo il vapore salire mentre la zuppa si riscaldava, ribolliva, rotolava e finalmente arrivava a ebollizione. E mentre guardavo e annusavo il delizioso aroma già nella mia cucina, ero consapevole del pensiero che se quello fosse tutto ciò che ho fatto quel giorno, e non ci fosse un domani, è stato sufficiente aver visto la mia creazione cucinare in una pentola. Ero nel Now, prestando attenzione alla zuppa gorgogliante fatta per aiutare il mio bambino malato, e stranamente sentirsi bene.

Naturalmente la verità che rimanere nel momento presente è imperativa per la mia salute mentale non è una rivelazione … né è completamente consapevole che quello è tutto ciò che c'è e se mi manca il momento, mi manca la mia vera vita. La mia epifania del brodo di pollo era un semplice ma potente promemoria dall'alto e dall'interno che l'Ora è dove c'è la luce e da ciò proviene tutto … la mia vita, la mia creatività, la mia gioia. Il mio obiettivo è rimanere lì.

Ti farò sapere.

Solutions Collecting From Web of "My Chicken Soup Epiphany"