Modi per avvicinarsi all'alcolico ad alta funzionalità nella tua vita

Recentemente, ho ricevuto numerose e-mail e commenti sui blog dai familiari di alcolizzati ad alto funzionamento (HFA) che non sono sicuri di come affrontare l'HFA nella loro vita. I cari di HFA sono spesso confusi su come avvicinarsi a questi individui perché spesso c'è una mancanza di perdite tangibili a cui puntare, ma invece conseguenze emotive. Gli HFA in genere non si rendono conto della misura in cui il loro bere influisce sugli altri. Il fatto che siano "funzionanti" e in grado di andare al lavoro, eccellere negli studiosi, provvedere alla propria famiglia e bere alcolicamente alimenta il loro rifiuto. Credono che il loro bere si ripercuote solo su se stessi, che meritano di bere a causa del loro duro lavoro o stress e che se la vita appare "messa insieme" all'esterno che hanno il diritto di continuare a bere. Questo pensiero distorto fa parte della negazione dell'esperienza di HFA e ciò consente loro di continuare a bere, nonostante il danno per gli altri, i rischi e le conseguenze negative che potrebbero subire (postumi di sbornie, bere e guidare, rischi per la salute).

Essere un HFA influisce su tutti gli aspetti della vita di quell'individuo, ma spesso non sono in grado di vedere questa verità finché non diventano sobri. In termini di vita familiare e amici, c'è anche il problema della negazione "secondaria" che le persone care possono avere su un HFA non credendo di essere "veri" alcolisti. Questo potente senso di negazione impedisce anche ai familiari di HFA di intervenire. Gli HFA possono fornire la principale fonte di reddito per una famiglia e, pertanto, il coniuge o il partner potrebbero non sentire di avere la capacità di convincere l'HFA a ricevere aiuto.

In termini di relazioni intime, molti coniugi o partner romantici hanno riferito di provare difficoltà a connettersi emotivamente con l'HFA. L'alcol è il migliore amico di HFA ed è difficile per chiunque competere con quella relazione. Inoltre, questi innamorati riferiranno che mentre l'HFA può provvedere finanziariamente alla famiglia, che non sono in grado di sostenere emotivamente il proprio partner romantico né i propri figli. L'alcolismo corrode le relazioni e questo può accadere in modo sottile nel tempo, ma può alla fine danneggiare e distruggere le famiglie.

Quindi cosa dovrebbe fare una persona cara di un HFA?

Qualsiasi conversazione con un HFA sul suo bere dovrebbe verificarsi quando l'alcolizzato NON è sotto l'influenza dell'alcol e può spesso essere più efficace quando l'HFA è affamato e può provare sensi di colpa o rimorso. È importante esprimere a una HFA come il suo bere influisce negativamente su di te (emotivamente, spiritualmente, fisicamente) e come lo percepisci nuoce anche agli altri (amici, bambini). Al fine di evitare che un HFA diventi eccessivamente difensivo, puoi porre l'accento sui tuoi sentimenti e preoccupazioni, invece di affermare come pensi che lui o lei debba vivere o agire. Puoi anche dissipare alcuni dei miti e degli stereotipi sugli alcolizzati di cui ho scritto in altri post del blog su questo sito e nel mio libro " Capire l'alcolizzato ad alta funzionalità ". Puoi aiutare a gettare via lentamente la sua negazione, ma è anche importante venire da un luogo di compassione e non da una posizione di giudizio. Solo perché si apre su questo problema non significa che l'HFA nella tua vita riceverà immediatamente aiuto. Tuttavia, quello che stai facendo è piantare un seme che potrebbe aumentare le possibilità che questa persona possa ottenere aiuto in futuro. Se l'HFA è aperto alle tue preoccupazioni ed è disposto a chiedere aiuto, dovrebbe anche ricevere una valutazione da un terapista o da un medico su quale livello di assistenza può essere appropriato. Puoi anche suggerire di trovare un gruppo di supporto per il programma di recupero come AA (www.aa.org) , SMART Recovery® (http://www.smartrecovery.org/) o Women for Sobriety (www.womenforsobriety.org) che hanno riunioni online e di persona in tutto il paese ea livello internazionale. Puoi persino offrirti di partecipare ad una riunione "aperta" di uno di questi gruppi di supporto con la persona amata per alleviare le loro paure.

A volte un HFA molti diventano difensivi ed esprimono che non sono disposti a cercare aiuto per il loro bere. Lui o lei potrebbe non credere di essere alcolizzato e credere che necessitino di prove più concrete di alcolismo per poter anche prendere in considerazione l'idea di essere sobri (puoi riferirti al mio ultimo blog "Bevitori sociali, bevitori problematici e alcolisti ad alta funzionalità: differenze e segnali di allarme "Per aiutare a determinare che tipo di bevitore è l'individuo). Potresti anche suggerire di visitare la valutazione online " Ripensare il bere " dal NIAAA e, se necessario, provare a stabilire limiti di bere a basso rischio per se stessi attraverso questo programma online (http://rethinkingdrinking.niaaa.nih.gov/). Se l'HFA non è in grado di rispettare limiti di assunzione di alcol a basso rischio (cioè non più di 3 drink in una seduta, non più di 2 volte alla settimana), la sua mancanza di controllo sul bere può diventare chiara e lui o lei potrebbe diventare più aperto a cercare aiuto.

Potrebbe esserci un punto in cui l'HFA nella tua vita non è disposto a cercare aiuto e continua a bere alcolicamente nonostante i tuoi sforzi per offrire aiuto. Pertanto, potrebbe essere necessario stabilire limiti chiari e, ad esempio, dichiarare che non trascorrerai del tempo con loro quando stanno bevendo o si prendono una pausa dal rapporto con loro (romantico o amicizia) finché non ricevono aiuto. Se chiarisci che i tuoi cari che bevono ti stanno portando a distanza nella nostra relazione, potrebbe avere un impatto oltre a proteggerti dal costo emotivo di avere un alcolizzato attivo nella tua vita.

I cari e gli amici di HFA possono anche cercare supporto per se stessi per imparare come meglio navigare nel loro rapporto con l'alcolizzato nella loro vita, per distaccarsi emotivamente e per guarire. Al-Anon (www.al-anon.alateen.org/) è un supporto nazionale gratuito e anonimo per gli amici e le persone care di alcolizzati e ACOA (www.adultchildren.org) è un supporto nazionale gratuito e anonimo specifico per i bambini adulti di genitore / i alcolizzato / i. Il libro " Co-Dependent No More " di Melody Beattie è una risorsa per i propri cari di alcolisti che è altamente raccomandato da molti terapeuti. Inoltre, partecipare alla terapia individuale o persino alla terapia familiare con l'HFA può essere efficace. È meglio trovare un terapeuta specializzato nel trattamento delle dipendenze, e spesso puoi fare questa ricerca attraverso la tua compagnia assicurativa, chiedendo al tuo medico o chiedendo a un terapeuta che potresti conoscere per un suggerimento. Infine, come ultima risorsa, ci sono "interventisti" professionali che sono disponibili per aiutare la famiglia e gli amici di un alcolizzato a confrontarsi con quell'individuo, presentando ultimatum e fornendo risorse con la speranza che l'alcolizzato alla fine accetti di cercare aiuto.


Per ulteriori informazioni sul tema degli alcolizzati ad alto funzionamento, delle risorse o delle informazioni sul mio nuovo libro " Comprensione dell'alcolico ad alta funzionalità: visualizzazioni professionali e approfondimenti personali ", visitare il mio sito Web www.highfunctioningalcoholic.com.

Solutions Collecting From Web of "Modi per avvicinarsi all'alcolico ad alta funzionalità nella tua vita"