Modellando attivamente i nostri futuri romantici

A volte, dopo aver letto della scienza che sta dietro alle relazioni romantiche, puoi venire con la sensazione di essere predestinato ad incontrare un particolare destino romantico. Potresti sentirti come se le tue caratteristiche immutabili – come le tue esperienze infantili, il valore del tuo coniuge, la tua predisposizione al nevroticismo o la lunghezza dell'indice – significassero che il tuo futuro relazionale è scolpito nella pietra. Non penso che qualsiasi ricercatore di relazioni affermerebbe effettivamente che questo è il caso; ci sono molte persone che sfidano le probabilità, sia nel bene che nel male. Ma per le persone che cercano di migliorare attivamente le loro esperienze relazionali, a volte può essere difficile vedere cosa possono fare per influenzare il cambiamento.

Ci sono infatti molti fattori immutabili che determinano a chi siamo attratti, quando ci innamoriamo e anche se siamo o meno destinati a divorziare. Ma alla fine della giornata, i risultati della relazione non sono solo variabili dipendenti da prevedere da una serie di fattori preesistenti; sono anche le scelte che facciamo attivamente. Sta a noi decidere se chiedere o meno a quel simpatico studente di uscire a prendere un caffè, se firmare o meno il contratto di locazione, se camminare o meno lungo il corridoio e se concludere o meno un matrimonio in difficoltà. Sta a noi decidere se affrontare le preoccupazioni dei nostri partner in modo sensibile o sprezzante, comunicare i nostri sentimenti di amore o di gelosia, cedere ai desideri dei nostri partner o proteggere i nostri interessi. E quando i ricercatori esaminano come le persone prendono queste decisioni relazionali e come possono prendere decisioni migliori, autorizzano le persone a prendere il controllo del loro futuro romantico.

Il primo obiettivo generale di questo blog è semplicemente descrivere come le persone prendono decisioni relazionali. Che tipo di pro e contro considerano le persone e quali tipi di scelte tendono a fare i diversi tipi di persone? Il secondo obiettivo è esplorare in che modo le persone possono prendere decisioni migliori sulle loro relazioni romantiche. Che tipo di decisioni portano a risultati migliori e perché? Spero che condividendo queste informazioni, posso incoraggiarti a pensare alle tue scelte di relazione in modi nuovi, e spero di poterti fornire alcuni strumenti per aiutare a informare le tue decisioni.

Sento che dovrei approfondire questo ultimo punto. La lettura della ricerca relazionale può davvero aiutare le persone a prendere decisioni migliori in relazione? Onestamente credo che possa Infatti, personalmente, mi rivolgo alla letteratura per la maggior parte delle scelte relazionali che faccio. Sento veramente che quando una decisione è dura e tutte le tue opzioni sembrano ugualmente buone (o ugualmente cattive), nulla è più rassicurante dei dati scientifici. Quando stavo cercando di decidere cosa, esattamente, volevo in un partner romantico, ho guardato alla ricerca. Quando finalmente ho trovato un partner che aveva tutti quei tratti e altro, e stavo cercando di decidere quanto velocemente il rapporto avrebbe dovuto andare avanti, ho guardato alla ricerca. E ora, dato che sono profondamente innamorato e sto cominciando a pensare di far precipitare il rapporto definitivo, sto ancora una volta osservando la ricerca (i dati dicono che dovrei aspettare circa altri otto mesi per fidanzarmi, se tu sono curiosi).

Ovviamente, non tutti i risultati della ricerca saranno utili per ogni persona. A volte la ricerca potrebbe non applicarsi alla tua particolare situazione, o qualcosa che potresti sentire come se il tuo istinto andasse contro la letteratura e tu ti fideresti di esso. Ma, in media, se informi le tue scelte di relazione con la scienza, dovresti finire con esperienze di relazione più soddisfacenti che se non lo avessi fatto. Ecco perché, come ricercatori, facciamo ciò che facciamo. E hey, se hai intenzione di prendere il consiglio di qualcuno, non preferiresti che si basi sulle esperienze di centinaia o migliaia di partecipanti piuttosto che sull'opinione di una sola persona? (Sì, Dr. Phil, quello era uno scavo.)

Quindi, questo è quello che mi propongo di realizzare con questo blog. Voglio sfruttare le vaste riserve di informazioni che la scienza relazionale ha da offrire e condividerle con voi. In questo modo, puoi essere libero di informare le tue scelte relazionali con esso, come lo uso per informare il mio. Spero ti piaccia la ricerca, e spero che ti piaccia il blog!

Solutions Collecting From Web of "Modellando attivamente i nostri futuri romantici"