Miti e verità sull'eiaculazione precoce

In tutta la durata della vita, l'eiaculazione precoce (PE, che arriva troppo presto) è il problema sessuale numero uno degli uomini. In ogni fascia di età adulta, circa il 30% degli uomini lamenta uno scarso controllo eiaculatorio. Tra gli uomini più anziani, la disfunzione erettile diventa più comune e ottiene tutti i titoli in prima pagina, ma per tutta la durata della vita, dal 18 in poi, la PE colpisce più uomini.

Di conseguenza, l'EP ha generato una saggezza convenzionale, ad esempio, che gli uomini che non hanno il controllo dell'ejaculatorty soffrono di gravi problemi di ansia. Ma i ricercatori dell'Università di Liegi, in Belgio, hanno intervistato 492 uomini, di età compresa tra 18 e 74 anni e 80 delle loro partner donne e hanno scoperto che molte convinzioni prevalenti sull'EP sono sbagliate:

• Mito: i malati di PE sono afflitti dall'ansia. Verità: gli uomini con PE hanno livelli di ansia nell'intervallo normale.

• Mito: se hai PE, ce l'hai sempre. La verità: spesso è situazionale – PE con un solo amante e non un altro. O PE o non con lo stesso amante a seconda delle circostanze.

• Mito: l'EP diminuisce con l'età. La verità: la prevalenza di PE rimane notevolmente stabile dagli anni dell'adolescenza fino ai 50 anni, e poi aumenta vertiginosamente prima di riprendere il ritmo.

• Mito: gli uomini con PE lo considerano molto angosciante per i loro amanti. La verità: rispetto agli uomini, le donne si sentono notevolmente meno stressate per la PE degli innamorati, e quando le donne esprimono angoscia, è quasi sempre una reazione al PE che causa gli uomini piuttosto che alla loro insoddisfazione per quanto dura il sesso.

• Mito: gli uomini hanno EP se eiaculano entro due minuti dall'inserimento. Verità: molti dei partecipanti al sondaggio sono durati più di due minuti, ma hanno insistito sul fatto che avevano l'EP. La fissazione sulla durata del rapporto interrompe il punto. Il problema non è la durata, ma la mancanza di controllo sui tempi eiaculatori, non importa quanto durino le cose.

• Mito: il trattamento del PE è diventato "medicalizzato" e il trattamento di scelta è rappresentato dagli antidepressivi a basso dosaggio. Verità: solo il 12 percento degli intervistati aveva provato un trattamento farmacologico.

Chi soffre di PE non è ansia, è a cavallo

L'ansia rende il sistema nervoso più eccitabile. Quando i sistemi nervosi degli uomini sessualmente eccitati diventano eccessivamente eccitati, spesso eiaculano prima che lo desiderino. Quindi, alla prima impressione, sembra ragionevole dare la colpa all'ansia e postulare che gli uomini con la condizione siano ansiosi. Ma l'indagine belga dimostra che i malati di PE non sono particolarmente ansiosi.

L'ansia gioca un ruolo nella PE, ma gli uomini che arrivano troppo presto non ne sono tormentati. Sentono lo stress sessuale specifico . L'EP è comune negli uomini giovani e sessualmente inesperti che provano ansia da prestazione. ( Mi lascerà?) Come faccio a fare questo? ) Se arrivano rapidamente durante i loro primi tentativi di rapporto, possono sviluppare un'abitudine di eiaculazione rapida e involontaria.

Superare la PE non richiede una trasformazione della personalità. Per la maggior parte, gli uomini hanno bisogno di rallentare il ritmo del fare l'amore con l'aiuto di respirazione profonda, giocosità, risate, check-in ( Va bene? ), E il massaggio reciproco di tutto il corpo include i genitali ma non si fissa allora, massaggio che si diffonde eccitazione su tutta la superficie della pelle e toglie la pressione dal pene. Anche la posizione di donna-in-alto aiuta. Rispetto alla posizione missionaria in cui gli uomini devono lavorare per mantenersi in piedi sulle donne, la posizione di donna-in-cima consente agli uomini di sdraiarsi supini e rilassarsi e durare più a lungo.

PE è spesso situazionale

Alcuni uomini hanno PE ogni volta, ma il sondaggio belga dimostra che spesso dipende dalla situazione. Basandomi sui miei anni come consulente sessuale, sono assolutamente d'accordo. Ho sentito dozzine di uomini che spiegano che hanno un controllo decente con le loro mogli o fidanzate, ma perdono il controllo se hanno rapporti con altre donne.

Questa è un'altra riflessione sull'ansia specifica del sesso. Gli uomini si sentono rilassati con i loro amanti regolari, ma più eccitati – e nervosi, colpevoli e stressati – con altre donne. Oppure gli uomini hanno un ragionevole controllo con le loro mogli o fidanzate e poi vengono colpiti da una grave perdita di lavoro da stress, guai di denaro, problemi familiari – e lo stress aggiunto li fa venire rapidamente.

Il PE può svilupparsi a qualsiasi età

Lo stereotipo è che l'EP è il problema sessuale di un giovane, che si attenua con l'età. La PE potrebbe scomparire quando i giovani diventeranno più sessualmente esperti e impareranno a rilassarsi con gli amanti fissi. Ma il sondaggio belga mostra che la prevalenza è piuttosto stabile dal 25 al 30 per cento degli uomini dagli anni dell'adolescenza a circa 50, e poi aumenta vertiginosamente prima di tornare indietro negli anni '50.

Anche in questo caso, lo stress sessuale specifico è il colpevole. Intorno ai 50 anni, le erezioni diventano incerte e ED inizia a diventare un problema significativo. Gli uomini di mezza età improvvisamente preoccupati per le erezioni balie o perse possono inconsciamente decidere di usarlo o perderlo. Piuttosto che rischiare di appassire, quando aumentano le erezioni, arrivano rapidamente. Da qui il picco. Ma col passare del tempo, la maggior parte degli uomini si adatta alla vita senza erezioni solide e il tasso di declino del PE.

Gli uomini proiettano l'emergenza PE sulle donne

Il PE può far impazzire gli uomini. Gli uomini spesso presumono che le donne nel loro fegato si sentano ugualmente angosciate a riguardo. Ma l'indagine belga dimostra che poche donne si preoccupano molto di questo. Nel mio counseling, ho sentito molte donne dire: "Non mi importa da quanto tempo dura, finché ha finito, mi fa venire con la mano, con la bocca o con il giocattolo del sesso".

Gli uomini proiettano l'angoscia PE sulle donne in parte perché credono che dovrebbero portare le donne all'orgasmo durante il rapporto. Se non possono durare abbastanza a lungo da fare questo, allora si considerano dei fallimenti e presumono che la loro signora li consideri schifosi a letto. Naturalmente, questo aggiunge solo al carico di stress degli uomini e cementa l'abitudine di arrivare rapidamente.

In effetti, una grande quantità di ricerche mostra che solo il 25% delle donne è orgasmicamente affidabile durante il rapporto sessuale. Il vecchio in-out può sembrare molto stimolante per il pene di un uomo, ma di solito non stimola abbastanza il clitoride per portarla all'orgasmo. Il clitoride si trova fuori dalla vagina, a pochi centimetri sopra di esso, sotto la giunzione superiore delle labbra vaginali. Non importa per quanto tempo gli uomini durano durante il rapporto sessuale, per godersi l'orgasmo, tre quarti delle donne hanno bisogno di stimolazione diretta del clitoride a mano, bocca o giocattolo del sesso.

Toss il cronometro

Molti sessuologi considerano gli uomini avere EP se eiaculano entro due minuti dall'inserimento. Ma il sondaggio belga dimostra che molti uomini sono durati più a lungo di questo, ma hanno comunque insistito per avere l'EP.

Il problema non è quanto tempo gli uomini durano in secondi, minuti o persino ore. È la sensazione di essere fuori controllo, di eiaculare involontariamente. Gli uomini vogliono controllare per quanto tempo durano se sono 90 secondi o 90 minuti.

I farmaci sono raramente necessari

Negli ultimi vent'anni, i medici hanno trattato l'EP con antidepressivi a basso dosaggio. Non che i malati di PE siano depressi, ma un effetto collaterale della classe di antidepressivi più ampiamente prescritta, gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI), è l'eiaculazione ritardata. Alcuni medici prescrivono questi farmaci come "la cura", ma gli antidepressivi non insegnano il controllo eiaculatorio degli uomini. Semplicemente estendono il tempo all'eiaculazione, e spesso non molto. Gli uomini lo riconoscono, motivo per cui, nel sondaggio belga, solo il 12 percento degli uomini aveva provato droghe.

Fortunatamente, i terapeuti sessuali hanno sviluppato un semplice programma che può insegnare a circa il 90 percento dei malati di PE a durare tutto il tempo che vorrebbe in pochi mesi. Ho riassunto questo programma in un e-booklet, The Cure for Eiaculazione precoce , che è l'articolo più venduto sul mio sito web, GreatSexGuidance.com.

Puoi essere single o accoppiati. Il programma non comporta farmaci. E fornisce agli uomini gli strumenti di cui hanno bisogno per superare futuri fattori di stress sessuale (nuove relazioni, invecchiamento, ecc.) E ristabilire il controllo eiaculatorio.

È un vero peccato che nel corso della vita, l'EP sia il problema sessuale numero uno degli uomini. Se soffri di EP, puoi imparare a durare tutto il tempo che desideri. Scopri la cura per l'eiaculazione precoce .

Riferimenti :

Kempeneers, P et al. "Caratteristiche funzionali e psicologiche degli uomini di sesso maschile con eiaculazione precoce e loro partner", Archives of Sexual Behavior (2013) 42:51.

Solutions Collecting From Web of "Miti e verità sull'eiaculazione precoce"