Mindfulness and Compassion può salvare il mondo?

Hanno appena salvato i ragazzi thailandesi nella grotta di Tham Luang.

Pixabay

Fonte: Pixabay

In mezzo a tutto il rancore e l’inciviltà del giorno, il mondo rimase impressionato dalla storia dei 12 ragazzi thailandesi e del loro allenatore intrappolati nella grotta di Tham Luang da parte delle inondazioni. Sono stati infine salvati, ognuno tirato da due subacquei SEAL della Marina Thai attraverso un passaggio subacqueo di 3 km insidioso e stretto con punti di strozzatura e pericolosi spigoli vivi, mentre subacquei provenienti da Stati Uniti, Australia, Cina ed Europa hanno allineato la rotta per sostenerli. Un subacqueo tailandese è morto durante la preparazione di soccorso. Questo è stato un enorme sforzo di squadra, emblematico dei migliori tipi di protezione maschile, protettivo, abile, competente e concentrato. Se solo il nostro potere militare e maschile fosse usato per salvare il mondo. Beh, forse non avevamo proprio bisogno dell’energia maschile di Elon Musk, però – propose un mini-sub per far uscire i ragazzi, qualcosa che il mio club di brainstorming junior avrebbe potuto pensare. Bene, almeno ha ottenuto un articolo del New York Times .

Il venticinquenne Ekapol Chantawong era l’allenatore intrappolato nella caverna con i ragazzi. Inizialmente era deriso per aver guidato i ragazzi nella grotta per esplorare dopo la pratica del calcio. Tuttavia, ora viene salutato come un eroe. Ekapol ha usato l’addestramento del monaco buddista che ha ricevuto da ragazzo per insegnare ai ragazzi a respirare, stare calmi e rimanere in contatto. Ha meditato con i ragazzi. La consapevolezza ha dimostrato di avere molti effetti positivi. Dal capitolo intitolato “Il buddismo in poche parole” nel mio libro Facebuddha: Trascendence in the Age of Social Networks:

“La consapevolezza è ‘consapevolezza dell’esperienza presente con l’accettazione e la compassione’, e si presenta in molti contesti, dallo sport all’educazione, all’assistenza sanitaria, alle carceri. Una miriade di benefici della consapevolezza sono stati descritti e sono stati scoperti: per ridurre lo stress e il dolore cronico, curare le malattie cardiache, abbassare la pressione sanguigna, migliorare il sonno, alleviare l’ansia e la depressione, liberarsi dalle dipendenze, migliorare la produttività, migliorare le relazioni, diminuire lo stress e aumentare resilienza e autoconsapevolezza per gli agenti di polizia e altri, e così via. Anche senza tutte le basi filosofiche del buddismo, la pratica di base della meditazione di consapevolezza ha molto da offrire. Molte persone si sentono immediatamente sollevate e i benefici pratici aumentano col tempo, poiché il cervello impara un nuovo modo di essere e vengono utilizzate utili reti neurali. (La meditazione consapevole, come qualsiasi altra cosa, non è per tutti. Se hai problemi di salute mentale, dovresti consultare un istruttore esperto di meditazione o il tuo medico prima di provare queste tecniche da solo.) ”

Puoi leggere di più sulla scienza della consapevolezza in questo articolo di Business Insider .

L’altra qualità che la consapevolezza ci aiuta ad attingere è ciò che io chiamo il nostro “essere sociale”. Come esseri umani, abbiamo quello che viene chiamato un “ciclo limbico aperto”. Prendiamo sentimenti gli uni dagli altri, e siamo cullati dalla presenza e dalla connessione con altri esseri umani. Parte di quello che penso sia accaduto nelle grotte di Tham Luang è stato il fatto che il gruppo di tredici formava un’unità legata legalmente. La testa più fredda di Ekapol prevalse, ei ragazzi presero le sue indicazioni da lui e attinsero l’immobilità, la pace e la tranquillità.

Le disposizioni per il salvataggio dei ragazzi thailandesi erano la conoscenza della consapevolezza, la compassione e l’abilità di tutte le parti coinvolte e la profonda relazione formata dalla presenza. Puoi leggere di più su Mindfulness, Compassion and Relationship (These Three Things) sul mio sito web.

Puoi anche guardare questo video di quattro minuti della mia serie di SF Love Dojo, in cui discuto dell’essere sociale, del circuito limbico aperto, della American Identity Crisis e della rottura dell’auto-compassione. Ora tutto ciò che dobbiamo fare è prendere Elon Musk, la celebrità di Twitter, per meditare …