Mia madre vuole che io sia sua madre

Caro Dr. G.

Mi chiamo S. e compirò 25 anni il mese prossimo. Mia madre è stata triste e negativa per tutto il tempo che posso ricordare. Credo che sia un tipo di personalità ISFP – ha un ricordo vivido di tutti gli eventi dolorosi del suo passato e lei dimora in loro. Non è andata avanti dal dolore che sua madre le ha causato crescere. Non è andata avanti dal divorzio con mio padre, quello che è successo quando avevo sette anni.

Vive anche per la sua famiglia. Siamo la ragione della sua esistenza che in sostanza sembra meravigliosa ma non quando non hai una vita al di fuori di quelle persone perché queste persone diventano responsabili della tua felicità in ogni momento. Sono una personalità INTP, l'esatto opposto di mia madre. Comprensione logica e rara delle emozioni. Sono così consapevole dei nostri tipi di personalità perché l'ho avuto con mia madre e cerco costantemente di capire come questa possa essere l'esistenza di un vero essere umano.

Lei è sempre stata un gran lavoratore. Il lavoro è sembrato sempre metterlo in risalto in modo incredibile, quindi tutti noi abbiamo atteso con ansia il suo ritiro. Ma poi è successo il pensionamento e il lavoro che l'ha resa importante era sparito. La famiglia da cui dipende la sua felicità, la sua terapeuta, la sua amica, la sua compagnia non è sempre disponibile per soddisfare tutte le sue nuove ore.

Crede di fare tutto per tutti e a nessuno importa di lei. Crede che non sia MAI quello di cui ha bisogno. Nel frattempo, sappiamo tutti che è SEMPRE su di lei. Lavoriamo in giro mantenendola sana di mente e di tanto in tanto, uno di noi si rompe e la bomba a orologeria che siamo sempre così gentilmente in giro esplode. Questo è il ciclo delle nostre vite. Ha bisogno di aiuto e abbiamo bisogno di aiuto. Siamo così stanchi e tristi di essere trascinati giù con lei, ma se minacciamo di creare barriere, ci preoccupiamo di più che provare sensi di colpa. Ci preoccupiamo delle sue possibili azioni perché siamo la sua vita. Si sofferma nel passato e crea il suo futuro miserabile. Vorremmo solo che lei vivesse la vita di oggi perché quello è che tutti noi stiamo provando a fare ogni giorno ed è già abbastanza difficile senza le difficoltà della mamma. Come possiamo convincerla a ricevere aiuto? La sua scusa n. 1 è che non può permetterselo.

Una figlia confusa

Cara figlia,

Sento il tuo dolore. Sembra che tu abbia vissuto per anni in una situazione insostenibile. Sembra anche che, sfortunatamente, si verifichi qualche inversione di ruolo a questo punto in cui tua madre si aspetta che i suoi figli si prendano cura di lei. È più che un peccato che tua madre si ritrae come una martire che sente di dedicare la sua vita alla sua famiglia. Questo è un problema per molte ragioni. In primo luogo, ti fa sentire come se stessi sbagliando e questo porta a sentirsi in colpa. In secondo luogo, il suo modo di pensare e di vivere la mette solo in cerca di maggiore delusione e frustrazione. Terzo, tua madre sembra stia spingendo via una tremenda fonte di sostegno che è la sua famiglia.

Chiaramente, tua madre ha bisogno di essere in terapia. Sembra molto infelice e depressa. Sono certo che ci deve essere una clinica intorno alla sua area che accetta il pagamento su una scala mobile. Forse tua madre ha paura del cambiamento ed è per questo che potrebbe resistere alla terapia. Incoraggio te e la tua famiglia ad aiutare tua madre ad andare in terapia. Può anche beneficiare di essere membro di un gruppo di supporto o di qualsiasi tipo di gruppo o anche di attività ricreative in cui si sente come se appartenesse. Forse tua madre sarebbe meno bisognosa se avesse fatto del volontariato. Tutti noi ci sentiamo meglio quando abbiamo un posto dove ci sentiamo necessari.

Suggerisco anche di prendere in considerazione la possibilità di andare in terapia in modo da poter imparare a trattare con tua madre in modo più efficace. Sembra certo che ti abbia stressato per anni. Anche se tua madre non cambia, ti sarà utile imparare come interagire con lei in un modo che ti aiuti a preservare la tua sanità mentale.

Buona fortuna e per favore torna da me.

Dr. B.

Per altri articoli come questo vedi il mio sito web:

Incontra il dott. Greenberg

Solutions Collecting From Web of "Mia madre vuole che io sia sua madre"