Mia madre pensa che voglio fare sesso con il suo fidanzato

Caro Dr. G,
Ti scrivo perché ho bisogno di un aiuto serio per trattare con mia madre. Sto costantemente affrontando le sue accuse con il desiderio di dormire con il suo ragazzo di 45 anni. Ho 17 anni e avrò 18 anni a febbraio. Lo trovo ripugnante quando lei mi dice cose come questa. Ho un fidanzato e sono stato con lui per oltre un anno e lo amo più di ogni altra cosa. So che questo è amore perché crescendo non sentivo molto spesso l'amore. Quando ero più giovane, vivevo con mia madre. Le ho portato via da CPS perché il suo fidanzato in quel momento mi stava molestando. Chiamiamolo L. Dice che non mi ha mai fatto niente ma sono abbastanza sicuro che un bambino di 4 anni non può solo truccare il fatto che qualcuno li sta toccando. Ricordo tutto ciò che ha fatto. Mia madre ha fatto qualcosa che mi ha respinto subito dopo essere stato portato via. Avevo una sorella che era stata generata da quell'uomo e mi ha portato via. Mia madre andò a sposare l'uomo che mi ha fatto questo. A mia madre è stato detto che non avrebbe dovuto avere un altro figlio con quest'uomo o che non avrebbe mai avuto la possibilità di riavere mia sorella. Cosa sai? Ha avuto un altro bambino con lui, ma lei ha negato e ha detto che non sapeva chi fosse il padre. Quest'uomo in seguito è stato deportato e ora ha un nuovo uomo, gli permette di etichettarlo R. Questo è l'uomo che afferma di voler dormire con. Sono respinto da lui. Fa la droga, è un alcolizzato, dorme con le prostitute, picchia mia madre e fa tutte queste cose orribili. Ieri di notte, mi ha chiesto che se fossi incinta, sarebbe anche il mio ragazzo. Le ho detto perché non sarebbe stato perché lui è l'unica persona con cui sono stato. Ho dei valori in cui credo sia sbagliato imbrogliare o stare con qualcun altro se si è in una relazione. Non sono stato altro che fedele al mio ragazzo e abbiamo piani di matrimonio nel nostro futuro. Non è certo il nostro futuro prossimo, ma nel nostro futuro futuro. Non so come comportarmi con mia madre. Ho PTSD da quello che è successo a me quando ero giovane e ho anche una grave depressione da quando ero più giovane pure. Lei mi dice che sono una delusione ora. Ho vissuto solo con lei per un anno. Ha ricevuto la custodia lo scorso anno all'inizio di ottobre. È sbagliato che non la voglia più nella mia vita? Posso dire che sto iniziando a odiarle le budella. Non posso neanche guardarla o essere sincera quando le parlo. Sono disgustato quando mi abbraccia e le dico di lasciar andare. Mi ha fatto passare l'inferno nel tempo in cui sono stato qui. Mi incolpa per tutti i suoi problemi. La scorsa notte mi ha svegliato alle 23.07 solo per dirmi che le ho causato un sacco di problemi e che sono cattivo. Mi ha detto che io sono il motivo per cui è malata. Intendiamoci, lei ha solo 31 anni e le piace vantarsi con me e mia sorella di quanti uomini sia stata con lei e che sia stata tradita e che abbia avuto una notte. Pensa che sarò come lei in quel modo ma non credo che quelle cose abbiano ragione. Scriverei di più ma c'è molto da scrivere.
Spero che tu possa rispondere.
Grazie mille per il tuo tempo,

Una teenager spaventata

Caro teenager,

Firt, vorrei dire che sono onorato e impressionato dal fatto che tu abbia scelto di scrivermi e chiedermi la mia opinione. Non solo sei passato attraverso più di quanto dovrebbe dover passare un bambino, ma continui a essere maltrattato e perseguitato da tua madre. Inoltre, stai vivendo in un ambiente violento e sei esposto a molto più di quanto qualsiasi essere umano dovrebbe essere. Mi dispiace molto.

Sei assolutamente giustificato nel non voler vivere con tua madre e nella tua avversione ad essere toccato da lei. Non ti fidi di lei e con una buona ragione. Certo che stai iniziando a odiarla. Lei ti ha deluso ripetutamente. Quando sei stato abusato sessualmente dal suo ragazzo non ti ha protetto. Le madri dovrebbero proteggere i loro figli. Tua madre, purtroppo, ha fatto molte cattive scelte in termini di uomini che sceglie e di come lei ti mama. Ti vede come un concorrente e un rivale, piuttosto che come un bambino da coltivare e sostenere. Anche i suoi confini sono molto problematici.

La paranoia di tua madre che ti interessa nel suo fidanzato è spaventosa e devi farti sentire impotente, confuso e depresso. Chiaramente, tua madre ha molti problemi e ha bisogno di aiuto. Hai ancora un assistente sociale? In tal caso, contatta immediatamente l'assistente sociale per segnalare che cosa succede nella casa tra te e tua madre e tra tua madre e il suo ragazzo. Se non hai un assistente sociale, chiama i servizi di protezione minori nel tuo stato e vedi se riescono a trovare un altro posto dove vivere. Sei stato a casa per un anno con una madre che non hai mai avuto la possibilità di creare legami sani. Lei ti ha tradito e continua a distruggere la stessa fibra del tuo essere.

Fai tutto il possibile per trovare una via d'uscita e sappi che i tuoi sentimenti sono giustificati. Inoltre, per favore trova un terapeuta con cui parlare. Per favore fammi sapere il risultato.

Dr. G.

Puoi seguirmi su twitter: https: //twitter.com/parentteendr

Solutions Collecting From Web of "Mia madre pensa che voglio fare sesso con il suo fidanzato"