Mia figlia ha perso troppa scuola

Caro Dr. G.,

Sono imbarazzato a scriverti perché sono uno psichiatra, ma ehi abbiamo tutti dei problemi, giusto? L'anno scorso, verso la fine del secondo anno di liceo, mia figlia adolescente non voleva andare a scuola se i suoi compiti non erano stati completati. Non ero sicuro di cosa fare e non volevo aumentare il suo livello di stress a volte le lascio stare a casa. Non ho mai veramente capito cosa stava succedendo e perché non stava facendo il suo lavoro. È sempre stata una brava studentessa. È riuscita a mettere insieme le cose entro la fine dell'anno e ha fatto bene nelle finali e ha ottenuto buoni voti. Nondimeno, temo di ripetere la performance quest'anno. Non voglio che mia figlia sia frustrata e arrabbiata al punto che non vuole andare a scuola.

Ho cercato di scoprire perché non stava facendo i compiti, ma in realtà non era in grado di delineare le cose. Qualche suggerimento o pensiero, dott. G.?

Uno psichiatra e una madre

Cara madre,

Innanzitutto, lasciatemi dire che, in quanto professionisti della salute mentale, non siamo immuni dall'avere problemi e dilemmi nelle nostre vite. Le persone spesso pensano che siamo lettori della mente ma non lo siamo, giusto? E quando le cose si fanno impressionanti nelle nostre case, noi siamo le madri prima e i professionisti della salute mentale dopo. Quindi, sei in buona e abbondante compagnia tra i professionisti della salute mentale che hanno tutti i tipi di lotte nella loro vita e con i loro ragazzi.

Per rispondere alla tua domanda specifica, devo dire che ho sentito parlare di sempre più adolescenti che mancano la scuola perché i loro compiti non sono stati completati. Quando ho risolto le cose con questi adolescenti, sembra che stiano trascorrendo molto tempo a chiacchierare con i loro amici, tweeting e Facebook mentre tentano contemporaneamente di fare i compiti. Sappiamo tutti che questi tentativi di multitasking sono inefficienti e prolungano la quantità di tempo necessaria per fare i compiti a casa.

Non sono sicuro di cosa stia succedendo nel caso di tua figlia, ma ti suggerisco di parlarle di questa possibilità. Se questo è il problema, suggerirei di darle un tempo specifico in cui ha bisogno di stare fuori dal computer. Se ha un limite di tempo, potrebbe essere incline a usare il suo tempo in modo più efficiente. Puoi anche farle caricare il suo cellulare in una stanza diversa mentre sta facendo i compiti per evitare la tentazione. Ti incoraggio vivamente ad avere tua figlia a scuola, a prescindere dal fatto che i suoi compiti siano svolti o meno, in modo da provare le conseguenze naturali di non gestire bene il suo tempo.

In bocca al lupo,

Dr. G.

Per altri articoli come questo, guarda il mio sito web:

http://www.drbarbaragreenberg.com/blog.html

Solutions Collecting From Web of "Mia figlia ha perso troppa scuola"