Mese della consapevolezza del cancro al seno

Per molti americani, ottobre è il momento di raddoppiare i loro sforzi nella lotta contro il cancro al seno. Dalle passeggiate e le corse per la cura ai prodotti a sostegno della ricerca sul cancro al seno, ottobre produce spesso un mare di rosa e una maggiore dedizione alla promozione della consapevolezza del cancro al seno. Circa 1 su 8 donne americane, o il 12% della popolazione, alla fine otterrà il cancro al seno e 40.000 persone muoiono ogni anno a causa della malattia. Gli effetti del cancro al seno, così come gli effetti di altre gravi malattie, non si limitano solo alla salute fisica e al benessere. Molte persone che soffrono di gravi problemi di salute sperimentano anche problemi di salute mentale come depressione e ansia, ma troppo spesso questi sintomi non vengono trattati.

Stress, ansia e malattia mentale

Non è un segreto che una diagnosi di cancro è stressante e alterante la vita. Le persone che si occupano di malattie gravi sono costrette a confrontarsi con la propria mortalità e questo può portare a paura, depressione e sintomi simili. Tra coloro che sono insoddisfatti dello stato attuale della loro vita, i sintomi potrebbero essere anche peggiori. Allo stesso modo, il processo di ottenere e ricevere un trattamento – che spesso comporta interminabili trattative con cure gestite, ricerca frequente di opzioni di trattamento e procedure dolorose e invasive – può essere esso stesso una fonte di dolore psicologico.

La malattia mentale come sottoprodotto del trattamento

Molti pazienti critici sono desiderosi di sottoporsi a un trattamento, anche se doloroso o costoso. Sfortunatamente, però, a volte trattamenti salvavita producono effetti psicologici negativi. In uno studio, ad esempio, circa il 20% dei pazienti oncologici presentava sintomi di depressione e ansia. Mentre alcuni di questi pazienti hanno probabilmente avuto questi problemi prima della loro diagnosi e altri potrebbero essere depressi in risposta al cancro stesso, c'è un altro modo in cui il cancro può causare condizioni di salute mentale: come un effetto collaterale del trattamento.

Il trattamento del cancro è estremamente invasivo e duro sul corpo. Insieme agli effetti fisici dei farmaci antitumorali, come la perdita dei capelli e la nausea, possono derivare effetti collaterali psicologici. Alcuni malati di cancro riferiscono che il loro regime di trattamento li rende esausti, depressi, ansiosi o comunque psicologicamente infelici. Allo stesso modo, gli effetti collaterali del trattamento possono generare stress emotivo. Le persone che perdono i capelli possono subire un deterioramento dell'immagine del corpo, ad esempio, mentre la nausea costante può rendere difficile socializzare o perseguire gli hobby, portando a sentimenti di isolamento e depressione.

Ostacoli al corretto trattamento

Tutte le persone alle prese con condizioni di salute mentale affrontano uno stigma di salute mentale, che può dissuaderli dal cercare un trattamento. Lo stigma insegna alle persone che la malattia mentale è un fallimento personale, non una vera malattia, e che le condizioni di salute mentale sono fonte di vergogna.

Anche i pazienti critici devono affrontare ulteriori ostacoli. In primo luogo, un mito del malato di cancro ispiratore e forte pervade la società. Ci aspettiamo che i malati di cancro affrontino coraggiosamente il trattamento del viso e, quando si riprendono, ottengano una nuova prospettiva di vita e sviluppino un atteggiamento estremamente positivo. Mentre questo certamente accade per alcuni pazienti, altri si trovano in difficoltà. Gli effetti del trattamento possono lasciare una sofferenza del paziente molto tempo dopo la scomparsa del suo cancro e il terrore di dover affrontare una malattia potenzialmente letale può rendere quasi impossibile fare una faccia coraggiosa.

Un secondo mito sostiene che tutti i pazienti critici siano depressi perché la malattia critica è intrinsecamente deprimente. La malattia mentale, tuttavia, non è una normale risposta alle cattive notizie. Va molto più in profondità di questo, interessando ogni area della vita. Mentre è normale sentirsi tristi in risposta a una diagnosi che mette in pericolo la vita, non è normale sentirsi suicidi, incapaci di godere di precedenti inseguimenti o sopraffatti dall'ansia. Poiché molti pazienti pensano che sia normale sentirsi infelici, tuttavia, ritardano il trattamento, aggravando la loro miseria.

Ottenere aiuto

Se tu o qualcuno che ami sta lottando con il cancro o un'altra grave malattia, alcuni segni che potresti aver bisogno di aiuto includono:

• Persistenti sentimenti di tristezza o ansia che non si alzano quando fai cose che ami e che non migliorano da sole.

• Sentirsi senza speranza.

• Incapacità di godere delle attività che una volta ti piacevano.

• Disturbi nel sonno o nell'appetito.

• Sentimenti di inutilità.

• Pensieri suicidi.

• Ansia cronica.

• Attacchi di panico.

• Difficoltà ad accettare la tua diagnosi.

• Rifiutare il trattamento medico per la tua malattia.

E, naturalmente, qualsiasi sintomo che interferisca con la tua vita quotidiana o che non sia tipico per te giustifica l'assistenza. Oltre a cercare una terapia o una consulenza con un abile psichiatra, alcuni passi che puoi fare per sentirti meglio includono:

• Parlare con il medico dei sintomi. Se i sintomi sono un effetto collaterale di un trattamento o di un farmaco che stai usando, il tuo medico potrebbe essere in grado di prescrivere un'alternativa o di offrire un farmaco in grado di attenuare gli effetti collaterali.

• Tendente alla tua salute. L'esercizio fisico regolare e una dieta sana non solo aiutano a combattere malattie gravi; possono anche migliorare la tua salute mentale.

• Raggiungere la famiglia e gli amici. L'isolamento può peggiorare notevolmente gli effetti della malattia grave.

• Passare gli hobby che ti sono sempre piaciuti o adottare un nuovo hobby. Il rimpianto per il modo in cui passi il tuo tempo può peggiorare il dolore di una diagnosi seria.

• Partecipare a un gruppo di supporto. Le persone che hanno affrontato la stessa malattia possono spesso offrire consigli utili, una comunità solidale e una fonte di forza.

Una malattia pericolosa per la vita non deve minare la vita che ami. Il trattamento può e funziona, e cercare aiuto ora è la cosa migliore che puoi fare per evitare che le condizioni di salute mentale vadano fuori controllo.

Riferimenti:

Ansia, paura e depressione. (Nd). Estratto da http://www.cancer.org/treatment/treatmentsandsideeffects/emotionalsideef…

Depressione (PDQ®). (Nd). Estratto da http://www.cancer.gov/cancertopics/pdq/supportivecare/depression/HealthP…

Grave malattia mentale aumenta il rischio di cancro e lesioni. (2012, 20 luglio). Estratto da http://www.medicalnewstoday.com/articles/248101.php

Quali sono le statistiche chiave sul cancro al seno? (2014, 25 settembre). Estratto da http://www.cancer.org/cancer/breastcancer/detailedguide/breast-cancer-ke…

Wunsch, H., MD, MSc, Christiansen, C., MD, PhD, Johansen, MB, MSc, Olsen, M., MD, PhD, Ali, N., MD, Angus, DC, MD, MPh, e Sorensen , HT, MD, PhD, DSc. (2014, 19 marzo). Diagnosi psichiatrica e uso di farmaci psicoattivi tra i pazienti critici non chirurgici sottoposti a ventilazione meccanica. Il Journal of American Medical Association311 (11): 1133-1142. doi: 10.1001 / jama.2014.2137

Solutions Collecting From Web of "Mese della consapevolezza del cancro al seno"