Merry Stressmas, mamma e papà!

Molti genitori con bambini piccoli hanno emozioni contrastanti riguardo le festività natalizie. Da un lato, l'eccitazione che provavamo nella nostra infanzia emerge mentre osserviamo i nostri bambini che si preparano per i festeggiamenti e per ricevere i loro doni. D'altra parte, sperimentiamo lo stress come risultato di impegni di lavoro e la responsabilità di soddisfare le aspettative dei nostri figli. Le vacanze possono essere più divertenti se siamo in grado di ridurre lo stress pur essendo più aperti alla gioia che vediamo nei volti dei nostri bambini.

Rimani nel presente

Una chiave per divertirsi in questa stagione delle vacanze è mantenere la testa nel gioco. I genitori si sentono stressati durante le vacanze perché si preoccupano della prossima cosa da fare …. E la cosa successiva dopo, e così via. Molti di noi pensano "Non posso fare tutto questo !!!!!" Forse possiamo, e forse non possiamo, ma una cosa è certa, se ci concentriamo sul momento a portata di mano, possiamo almeno ottenere fatto. Per rimanere nel presente, guardati attorno e nota dove sei. Guarda davvero i volti dei tuoi figli, i sorrisi e la luminosità nei loro occhi. Guarda il tuo coniuge o partner e ricorda la passione per la prima stagione di vacanze con loro. Annusa l'aria, vedi le luci e pensa a quel momento. Se manterremo la testa nel gioco "ora", troveremo difficile preoccuparci del futuro.

Smettila di dire di no

I bambini di solito sono interessati a ogni cosa nel loro "qui e ora". È così che pensano. Vedono gli annunci in TV o nei cataloghi che arrivano per posta, e in quel momento li vogliono. Nella nostra casa, sento "Papà, posso avere … .." ogni singola notte. So che se voglio deludere i miei figli, posso qualcosa del tipo "No, non puoi avere tutto ciò che vuoi". Ma, invece di insegnare loro ad aspettare, il messaggio "NO" li farà sentire inascoltati e indifferenti di. I genitori possono usare un'alternativa che si concentra sull'attesa: "Forse, dovremo vedere. Lo guardo domani. "La dichiarazione comunica che ci interessa ciò che i nostri figli hanno detto, ma non gli dà una falsa promessa. Molti genitori hanno adottato l'Elfo sullo scaffale (http://www.elfontheshelf.com/), e i bambini dicono all'elfo cosa vogliono per le vacanze. La maggior parte delle volte, la vita arriva e insegna ai bambini che non possono avere tutto. Quando i piccoli non fanno qualcosa che vogliono, i genitori possono aiutarli a capire idee come risorse limitate e pazientemente in attesa … e la lezione avrà più senso per i bambini in quel momento, piuttosto che dire "No" durante uno spot su Qubo. (Http://www.qubo.com/)

Scelte, non distrazioni

Noi genitori sentiamo le pressioni delle vacanze, le richieste che i bambini ci pongono a volte sembrano l'ultima goccia. Molti di noi cercano di distrarre i bambini: cerchiamo di farli prestare attenzione a qualcos'altro oltre a noi. Vogliamo solo un momento di pace. Ma quando il momento è finito, vorremmo davvero un altro momento tranquillo (ma non capisco). La distrazione è una strategia a brevissimo termine, come lo spuntino con le calorie vuote: ci sentiamo soddisfatti per un secondo, ma diventiamo affamati in pochi minuti. Le pause più lunghe dalle richieste delle vacanze si sviluppano se sostituiamo le scelte per le distrazioni. La strategia delle scelte utilizza attività interessanti che i bambini possono scegliere. Se guardi i tuoi figli giocare, per un giorno o due, vedrai su cosa trascorrono molto tempo. Più tempo passano, più sono interessanti trovano qualcosa. Creando una serie di scelte coinvolgenti, i bambini diventano più investiti e interessati alle scelte che fanno. I genitori trovano pause più pacifiche quando offrono diverse opzioni interessanti ei bambini scelgono le opzioni. Quando i bambini si stancano di una cosa, i genitori possono tornare alle opzioni e offrire un'altra serie di scelte. La strategia offre ai genitori lunghi periodi di pace e tranquillità durante i periodi di vacanza intensa.

Essere infettati dalla gioia

I bambini hanno un pozzo di gioia quasi senza fine. Possono riprendersi rapidamente dalla delusione e lavorare duro per essere di nuovo felici. Da adulti, tendiamo a notare la loro gioia, piuttosto che sentirla. Prova questo esercizio: prendi i tuoi bambini e solleticali come hai fatto quando erano molto piccoli. Ascolta le risate e le risate di pancia e sintonizza tutto il resto. Vedi se riesci a trovarti a voler ridere e sorridere. Se lo fai, sei stato infettato dal virus gioia dei tuoi figli. Durante le vacanze, usa l'abilità di concentrarti solo sui loro grandi sorrisi ogni volta che senti lo stress chiudersi. Ogni giorno, impiega 15 minuti per giocare a un gioco semplice o leggere insieme una storia di vacanza. Presto scoprirai che il tuo stress diminuisce man mano che la gioia lo sostituisce.

Pianificalo, quindi fallo

Lo stress deriva in parte dal concentrarsi sulla grande lista delle vacanze "da dosare", invece di concentrarsi sull'individuo "da fare" stesso . Se spostiamo la nostra attenzione dalla lista a ogni cosa nella lista, ci concentriamo su progetti gestibili: possiamo fare un piano e fare le cose. Molti di noi desiderano il marchio caldo e sfocato e resistono ai compiti e ai progetti dell'esperienza di vacanza per adulti. Vogliamo negare la dura realtà dei genitori durante le vacanze, ma la negazione non funziona mai a lungo e spesso peggiora i problemi. Invece di negare, prenditi del tempo per fare un piano, fai una lista di ciò che è necessario fare e poi ne fai uno o due tutti i giorni. Certo, sappiamo che fare un piano è facile, ma l' esecuzione del piano riduce lo stress. Ogni giorno, consulta il tuo piano e dedica del tempo a farne un po '… e osserva lo sbiadimento dello stress.

Pensieri finali

Le vacanze sono inevitabili ogni anno. Non importa quanto sia allettante, quando i genitori ignorano i compiti della genitorialità delle vacanze porta a meno gioia e più stress. Il governatore dell'Ohio ha recentemente dichiarato qualcosa del tipo: "Sali sull'autobus o ti investirà con l'autobus." Mr. Kasich può essere un po 'diretto, ma ha comunque ragione. Le vacanze sono come un autobus, i genitori possono salire sull'autobus e divertirsi un po ', oppure sentirsi stressati mentre l'autobus corre su di noi. Il mio consiglio a tutti i genitori quest'anno è questo: divertiti e sali sull'autobus delle vacanze.

risorse

http://www.apa.org/helpcenter/parents-holiday.aspx

http://www.apa.org/helpcenter/holiday-season.aspx

Solutions Collecting From Web of "Merry Stressmas, mamma e papà!"