Mastering Failure and Rejection (Parte 3 di 3)

Saggezza senza età sul fallimento e il rifiuto

Per "consumare" questo post in tre parti, questo segmento finale presenterà una serie di citazioni famose e spesso eloquenti su come meglio comprendere e rispondere a, fallimento e rifiuto. Chiamalo, se vuoi, una specie di appendice per (o anche recensione di SparkNotes di) parti 1 e 2. In realtà, verso la fine della stesura di questo post esteso, ho deciso di visitare alcuni siti Web per citazioni ben note su il soggetto. E quando finii le mie ricerche, mi resi conto che non avevo praticamente mai affrontato un argomento nuovo, che praticamente tutto ciò che avevo da dire era già stato, anche se frammentario, e generalmente in piccoli pezzi di appetito che si adatterebbe bene su Twitter). . . . Così tanto per essere originale.

Comunque, ecco alcuni dei miei preferiti. Se sei preoccupato che tu possa essere eccessivamente reattivo al fallimento e al rifiuto, potresti voler scegliere quelle espressioni che ti "parlano" di più e adottarle come i tuoi mantra personali:

"La nostra più grande gloria non è quella di non cadere mai, ma di innalzarci ogni volta che cadiamo." (Confucio)

"Puoi fallire così spesso. Ma non sei un fallimento finché non ti arrendi. " (Anonimo)

"Il fallimento è il percorso di minore persistenza." (Anonimo)

"La più importante delle mie scoperte mi è stata suggerita dai miei fallimenti." (Humphrey Davy)

"Il fallimento dovrebbe essere il nostro insegnante, non il nostro becchino. Il fallimento è un ritardo, non una sconfitta. È una deviazione temporanea, non un vicolo cieco. Il fallimento è qualcosa che possiamo evitare solo dicendo niente, senza fare niente e senza essere nulla. "(Denis Waitley)

"Un rifiuto [cf. fallimento] non è altro che un passo necessario nella ricerca del successo. " (Bo Bennett)

"Impariamo la saggezza dal fallimento molto più che dal successo. Spesso scopriamo cosa farà, scoprendo cosa non farà; e probabilmente colui che non ha mai fatto un errore non ha mai fatto una scoperta. " (Samuel sorride)

"La psicoanalisi mostra il bambino umano come il destinatario passivo dell'amore, incapace di sopportare l'ostilità. Lo sviluppo è l'apprendimento dell'amore attivo e del rifiuto. " (Karl Stern)

"Non c'è niente come il rifiuto di farti fare un inventario di te stesso." (James Lee Burke)

"Prendo il rifiuto come qualcuno che mi soffia una tromba nell'orecchio per svegliarmi e andare avanti, piuttosto che ritirarmi." (Sylvester Stallone)

"Devi sviluppare, in qualche modo, un'enorme quantità di fiducia e fiducia in te stesso, perché c'è un sacco di rifiuto nella vita di un attore e devi credere in te stesso più di chiunque altro." (Stephen Collins)

"Avendo raccolto tutta la conoscenza e la saggezza che possiamo dai nostri errori e fallimenti, dovremmo metterli dietro di noi e andare avanti." (Edith Johnson)

"L'uomo che ha fatto meglio il suo livello. . . è un successo, anche se il mondo potrebbe scriverlo un fallimento. " (BC Forbes)

"Spesso la differenza tra un uomo di successo e un fallimento non sono le migliori abilità o idee, ma il coraggio che si deve scommettere sulle proprie idee, prendere un rischio calcolato e agire". (Maxwell Maltz)

"Sembriamo guadagnare saggezza più prontamente attraverso i nostri fallimenti che attraverso i nostri successi. Pensiamo sempre al fallimento come all'antitesi del successo, ma non lo è. Il successo spesso si trova solo dall'altra parte del fallimento. " (Leo F. Buscaglia)

"Chi rischia e fallisce può essere perdonato. Colui che non rischia e non fallisce mai è un fallimento in tutto il suo essere. " (Paul Tillich)

"L'unico vero fallimento nella vita è l'incapacità di provare." (Fonte sconosciuta)

"Il successo non è mai definitivo, il fallimento non è mai fatale. È il coraggio che conta. " (John Wooden)

"Il fallimento è un successo se impariamo da esso." (Malcolm S. Forbes)

"Non c'è fallimento se non nel non provare più." (Elbert Hubbard)

"Non temere il fallimento così tanto che ti rifiuti di provare cose nuove. Il riassunto più triste di una vita contiene tre descrizioni: potrebbe avere, potrebbe avere e dovrebbe avere. " (Elbert Hubbard)

"Ricorda i due vantaggi del fallimento. In primo luogo, se fallisci, impari cosa non funziona, e in secondo luogo, il fallimento ti dà l'opportunità di provare un nuovo approccio. " (Roger Von Oech)

"Il fallimento è l'insegnamento che si paga per il successo." (Walter Brunell)

"La più grande barriera al successo è la paura di fallire" (Sven Goran Eriksson)

"Prova e fallisci, ma non mancare di provare." (Stephen Kaggwa)

E infine,

"Non ci sono fallimenti, solo esperienze e le tue reazioni a loro." (Tom Krause)

Nota: invito i lettori a seguire i miei scritti psicologici (se non logici) in corso su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Mastering Failure and Rejection (Parte 3 di 3)"