Mania Delirante?

Il 9 marzo, un lunedì pomeriggio nella contea di DeKalb, in Georgia, Anthony Hill, un veterano dell'Air Force nero in post-collocamento dall'Afganistan, si tolse tutti i vestiti, scivolò giù dal balcone del suo appartamento al secondo piano e cominciò a camminare. ( New York Times , 25 marzo 2015, pagina 1)

Un vicino allarmato telefonò alla polizia e, mentre Hill, completamente nudo, si avvicinò all'ufficiale, apparentemente alzò le braccia, ma non si fermò al comando dell'ufficiale.

L'ufficiale ha pompato due pallottole nel petto di Hill ed era morto.

La domanda è: qual è la motivazione che ha spinto Hill a camminare nuda verso un poliziotto e procedere senza sapere i comandi urlati e un'arma brandita? Apparentemente aveva una malattia psichiatrica, ma quale malattia?

Hill aveva goduto di un'adolescenza normale, anzi esemplare e recitava nella sua recita di scuola superiore come personaggio di "Grease". Il suo servizio in Afghanistan era apparentemente non eccezionale, anche se poteva esserci stato qualche problema "medico" che ha spinto il suo ritiro dall'Aeronautica. E il suo compagno di stanza ha riferito che la mattina del 9 marzo Hill era sembrato "ottimista".

Eppure una specie di tempesta psichiatrica sembrava essersi raccolta. Hill era in cura presso una vicina struttura di veterani per un problema mentale di qualche tipo. Aveva iniziato ad accumulare diagnosi: "ADHD" e "disturbo bipolare" (che ora è diventato una specie di cestino della spazzatura per qualsiasi cosa gli psichiatri non capiscano). Era stato messo su farmaci di qualche tipo ma aveva interrotto l'assunzione di loro.

E poi, tutto ad un tratto, si toglie i vestiti e, in sostanza, impazzisce. Che cosa ha da dire DSM su questo?

La risposta è nulla.

Evidentemente Hill aveva una mania delirante, una diagnosi non nel DSM-5, ma che è comunque reale. Delirante mania significa delirio + mania classica. La mania classica non è mania moderna, con il suo umore euforico, movimenti incessanti e fuga di idee. La mania, una delle più antiche diagnosi in medicina, ha tradizionalmente significato violenza eruttiva, inattesa. E la mania delirante ha tradizionalmente significato questo tipo di violenza nel contesto di una sorta di delirio: disorientamento dal mondo reale, disconnessione dall'ambiente.

La nudità è un sintomo antico del delirio; la mania delirante, in un manicomio, avrebbe significato strappare i vestiti a brandelli nel contesto del delirio. O andare in giro ad assalire il personale e altri pazienti, seguito da un tentativo di suicidio. (Il suicidio nei vecchi manicomi era piuttosto difficile, perché – per quanto sgradevoli sarebbero state le istituzioni – i pazienti erano attentamente osservati per autodistruttività, a differenza di oggi, dove diamo loro i loro "diritti" e li fanno perdere per strada! )

Hill, per essere sicuro, non ha praticato la violenza che spesso associamo alla mania tradizionale e al delirio maniacale. Eppure camminare nella sicura autodistruzione è una specie di atto violento. Altrimenti, Hill sembrava delirante: nudo, ignaro dell'ambiente, in una specie di trance. Altri con una mania delirante, in stati simili a trance, sparano a casaccio i loro vicini a caso con fucili da caccia o afferrano vecchie signore e strappano loro gli occhi.

Ci sono due momenti particolarmente tristi in questa tragica storia. Uno è che i dottori di Hill hanno evidentemente perso completamente la natura della sua condizione, perché altrimenti gli avrebbero dato uno dei trattamenti standard per la mania delirante – che è una forma di catatonia – come le benzodiazepine o la terapia convulsiva.

L'altro tragico momento è che l'ufficiale, di fronte alla collina nuda e disarmata (ma afro-americana), lo ha abbattuto piuttosto che impedirlo con una pistola stordente o qualunque cosa abbiano i poliziotti in questa piccola città della Georgia. La mania delirante è prontamente curabile, e Hill, che senza dubbio sarebbe stato in seguito dispiaciuto per il suo comportamento e completamente amnestico per questo, sarebbe ancora con noi oggi se fosse stato trattato. Questa è una vecchia storia. I poliziotti sono addestrati a uccidere le persone ("protezione della forza"), e lo fanno prontamente quando si tratta di afroamericani. Pertanto, i pazienti con la mania delirante spesso non sopravvivono e non possono essere studiati.

Ho un capitolo su Delirious Mania nel mio nuovo libro, What Psychiatry Left Out of DSM-5: Historical Mental Disorders Today (Routledge). La mania delirante è un disturbo mentale storico, dimenticato oggi ma non ahimè andato.

Solutions Collecting From Web of "Mania Delirante?"