Mal diagnosticato, fuori posto e maltrattato

Com'è essere confinati in un'istituzione per ritardati mentali quando non sei mentalmente ritardato? Richard Dresser lo sa. Era un residente in una struttura per ritardati mentali. Richard è una persona abbastanza brillante con una memoria eccellente per i dettagli.

Com'è vivere in un ambiente in cui la negligenza era la norma? Richard Dresser lo sa. Era lì.

Questo ex residente della famigerata Massachusetts Belchertown State School ha sperimentato ciò che nessun estraneo ha visto: un mondo di abusi, depravazione, abbandono e orrore. Dietro le porte chiuse, vedresti persone sedute nude nella loro stessa urina. Esci dalla linea e vai alla cuccia. Gli assistenti di Burley ti butterebbero nudi in una stanza imbottita, chiusa a chiave, che potrebbe essere più di 100 gradi in estate, e gelare in inverno. Lì staresti per giorni. Non avresti servizi igienici. Avresti pochissimo da mangiare

Durante gli anni '60, verso la metà degli anni '70, questo impianto del Massachusetts ha dato un nuovo significato alla frase di Dante: "Abbandona la speranza a tutti voi che entrate qui". Quella frase avrebbe potuto essere incisa sul cancello di Belchertown.

Il professore e avvocato della University of Massachusetts, Ben Ricci, ha descritto ciò che è accaduto a Belchertown come un crimine contro l'umanità. Tuttavia, c'erano punti luminosi. I residenti hanno partecipato a attività sociali, come le danze. Un dentista ha donato un carosello per far divertire i residenti. Richard ha fatto degli amici che rimangono i suoi amici oggi. Richard ricorda questi e altri punti luminosi così come l'oscurità.

La storia di Richard può ispirare gli altri a usare la loro intraprendenza per affrontare le avversità, per condurre una vita di qualità e per essere caritatevoli verso gli altri che sono meno fortunati. La sua speranza e il suo ottimismo hanno vinto le molte avversità inutili di Belchertown. Quando lasciò la famigerata scuola pubblica Belchertown, continuò a condurre una vita significativa. Come ha fatto questo? Richard dirà tutto nelle sue memorie. Per ora, vediamo dove è iniziata la sua saga.

Il primo giorno

Richard arrivò a Belchertown quando aveva nove anni. Aveva una disabilità di lettura e un handicap visivo. Indossava occhiali spessi. Era un bambino attivo che ha avuto problemi a partecipare. Nessuno sembrava prendere in considerazione questi fattori quando testava le sue capacità mentali.

Richard proveniva da una famiglia impoverita che non era in grado di prendersi cura di lui e dei suoi dieci fratelli e sorelle. Le relazioni sociali sulla famiglia vengono lette come un assassinio di personaggi. I "professionisti" hanno spinto la famiglia a trasferire Richard alla Belchertown State School. Questo era contro i desideri della famiglia. La pressione continuò e la famiglia cedette alla pressione.

Un martedì mattina Richard Dresser è andato con suo padre e sua madre a fare un giro in macchina. Suo padre parcheggiò la macchina all'ingresso del grande edificio di mattoni con la torre dell'orologio. Richard e suo padre percorsero le scale di granito fino a una porta che si apriva su una sala d'attesa al piano di quercia. Suo padre andò in un ufficio. Successivamente, un inserviente condusse Richard in una stanza dietro un'altra porta, e poi lo chiuse.

Un piangente Richard continuava a chiedere suo padre e sua madre. Le sue grida avevano l'effetto del suono di una goccia di pioggia in una foresta. Poi è arrivata la sera.

Un altro addetto si fece carico di Richard. Andò in un nuovo edificio attraverso altre porte finché non entrò in una grande stanza. Vide letti a castello allineati su entrambi i lati della stanza. Vide le persone nei letti con i fogli sopra le loro teste. L'addetto gli ha detto di "Tirare il lenzuolo sopra la testa. Guarda questa mazza da baseball. Stai zitto, altrimenti lo sentirai. "La paura e il terrore si gonfiarono nel cuore di Richard che rivaleggiava con il dolore che provava.

Dieci anni dopo, Richard lasciò l'Istituzione con pochi dollari in tasca e congratulandosi con lui per essersi laureato. Il suo Belchertown rimase bruscamente come era cominciato.

Che cosa è successo dietro le porte chiuse dell'edificio a "D" con lettere, edificio a "C", edificio "A"? Com'è stato lavorare in cucina, nei campi di lavoro e sul camion delle consegne? Cosa è successo nei tunnel che si sono intrecciati nel sottosuolo? Come ci si sente a essere battuti con i remi? Com'è stato sdraiarsi nudo chiuso in una cella imbottita con una padella da letto, un bicchiere d'acqua e pane raffermo in 100 gradi più calore? Chi erano i ragazzi intelligenti: i residenti che si prendevano cura di coloro che erano meno abili? In che modo Richard è diventato uno dei ragazzi intelligenti? Questa "scuola" ha davvero fornito un'istruzione, o la parola "scuola" era un eufemismo per qualcosa di sinistro? Mentre la storia di Richard si svolge, egli condividerà con te i suoi ricordi su questi e altri aspetti della vita a porte chiuse.

Cosa sta succedendo ora? Richard ha un crescente gruppo di consulenti professionisti di spicco con un forte interesse per la sua storia. È di importanza storica. È un avvertimento a tutti che dobbiamo prenderci cura di coloro che non possono badare a se stessi. È la cosa più umana da fare.

Scuola pubblica di Belchertown rivisitata

Situato nella parte occidentale del Massachusetts, alla periferia di Belchertown Township, la scuola statale Belchertown con i suoi edifici a bordo è pronta per la demolizione. Il campus è come una città fantasma. Sebbene le porte e le finestre di Belchertown siano abbordate, alcuni dicono che si possono ancora sentire le urla dei residenti.

Tranne che per un cane occasionale, le strade sono abbandonate. Le lancette dell'orologio sulla torre dell'Amministrazione sono bloccate nel tempo. Su una collinetta a nord-ovest, è ancora possibile vedere la fattoria della struttura. È come un villaggio in miniatura di fronte a colline nebbiose, torreggianti. Una pila di fumo di una centrale elettrica si erge rigida e silenziosa contro il cielo. Cedendo alla natura, gli arresti arrugginiti del campo da basket giacevano nell'ombra. La struttura ha un cimitero. Alcune tombe sono contrassegnate con i nomi degli ex residenti. Altri sono contrassegnati con numeri.

All'inizio degli anni '70, il professor Benjamin Ricci dell'Università del Massachusetts intentò una causa federale per porre fine al trattamento orribile dei residenti alla Belchertown State School. Il giudice federale Joseph Tauro visitò la struttura e vide le sordide condizioni. Non era necessario alcun processo I funzionari statali non sono riusciti a dare una svolta a ciò che l'occhio del giudice poteva vedere. Il giudice ha ordinato a entrambe le parti di concordare un accordo. Il conseguente decreto del consenso ha causato un cambiamento radicale delle condizioni nel modo in cui il Commonwealth del Massachusetts ha trattato i suoi cittadini mentalmente ritardati. Il decreto divenne un modello nazionale per come prendersi cura di persone che non potevano badare a se stesse.

Alla fine, qualcosa di buono è uscito dalla lotta per i diritti di coloro che non potevano difendersi.

© Dr. Bill Knaus

Solutions Collecting From Web of "Mal diagnosticato, fuori posto e maltrattato"