Mai prendere caramelle dagli estranei

Uno dei miei libri forensi preferiti è No Stone Unturned di Steve Jackson. Presenta i casi difficili intrapresi da un team unico, NecroSearch International. È un'organizzazione di volontari composta da professionisti altamente qualificati, tra cui biologi, geologi, chimici, antropologi e altri specialisti. Usano la tecnologia più avanzata dai loro campi per localizzare corpi in luoghi difficili da cercare, come sott'acqua o in montagna. I loro "reperti" sono notevoli.

Quindi, non vedevo l'ora di un altro libro di questo giornalista.

Jackson, un pluripremiato New York Times che vende il vero autore di reati, scrive anche fiction con l'ex ADA di New York Robert K. Tanenbaum. A Jackson piace scrivere veri crimini come procedurale di polizia, quindi la sua risposta non è stata una sorpresa quando gli ho chiesto cosa l'avesse attratto dall'argomento del suo più recente vero libro del crimine, Bogeyman .

Il titolo da solo evoca figure inquietanti che afferrano il nostro piede da sotto il letto o saltano fuori da un armadio. Immagina di essere una bambina quando un uomo strano si avvicina e ti offre caramelle. Poi ti porta via da tutto ciò che conosci, in un mondo di paura e dolore. Sì, l'uomo nero in questo libro è un serial killer, David Elliot Penton.

Jackson stava lavorando a una storia su un caso in Texas risolto dal detective Gary Sweet quando ha saputo della storia. "Gli ho chiesto se avesse altri buoni casi", mi ha detto Jackson, "e ha detto che quello di cui era più orgoglioso era Penton".

L'inchiesta aveva profondamente colpito Sweet, e mentre Jackson di solito evitava i casi di omicidio infantile, ha individuato un arco narrativo su quattro investigatori che hanno riunito i pezzi. "Quando ho iniziato a parlare con alcuni degli altri detective coinvolti", ha affermato, "ho visto uno schema".

Jackson non solo cattura la loro persistenza nel rintracciare indizi inafferrabili ma documenta anche il pedaggio psicologico che ha preso e l'effetto a catena sulle loro famiglie.

Non c'era nulla di facile nel risolvere questi casi, e richiedeva ufficiali disposti ad andare oltre quanto previsto. Spesso, hanno lavorato al loro tempo. Attraverso Sweet, vediamo come possono essere minuziose investigazioni sui casi freddi e quanto sia difficile estrarre importanti indizi dal conto angoscioso di qualcuno. La TV lo fa sembrare semplice; non è.

I lettori vedranno non solo il lavoro di buoni detective, ma, al contrario, i poveri sforzi di alcuni dei loro colleghi. Un bambino assassino è scivolato attraverso le fessure, grazie a poliziotti che non hanno avuto il tempo di seguire i cavi. Ecco perché Penton ha preso di mira quello che lui chiamava "bambini usa e getta". Aveva calcolato che lo sforzo di trovarlo sarebbe stato minimo. Ma non sapeva di questi quattro poliziotti. Questa è la storia qui. Qui è dove si sviluppano suspense e soddisfazione.

Il racconto sordido inizia a Mesquite, in Texas, nel gennaio 1985, quando Linda Meeks ha denunciato la scomparsa della figlia di 5 anni, Christi. La ragazza era stata con suo fratello e un'amica fuori dal complesso di appartamenti quando un maschio bianco con lunghi capelli scuri e gli occhi azzurri chiedeva se volevano dei biscotti. Christi è salito in macchina.

Passarono tre mesi prima che i pescatori trovassero il suo corpo nel lago di Texoma. L'hanno identificata dalla sua t-shirt "Color Me the Rainbow". Il bambino fiducioso era entrato nelle mani dello spauracchio. E lei non era l'ultima.

Christie Proctor, una ragazza di quarta elementare, stava camminando dal suo appartamento di North Dallas nel febbraio 1986 quando svanì. Passarono due anni prima che il suo corpo venisse trovato in un campo di Plano sud.

Roxann Reyes stava giocando con un'amica fuori dall'appartamento di sua madre a Garland, in Texas, nel novembre 1987, quando fu rapita. L'assassino aveva inseguito senza successo la ragazza più grande e tornò a trovare Roxann di 3 anni in piedi vicino alla sua macchina, in attesa delle sue "caramelle".

Tutte e tre le ragazze sono state aggredite sessualmente e strangolate. I casi sembravano collegati, ma gli indizi erano difficili da trovare. I testimoni avevano offerto descrizioni di quell'uomo, ma nessuno sapeva chi fosse.

Ci sono veri libri sul crimine che illustrano solo i fatti, e ci sono veri libri sul crimine che ti trascinano profondamente in un mondo. Jackson scrive profondamente. Questo perché si attacca con i poliziotti che vivevano con i casi, che erano infestati da vicoli ciechi, e che tenevano in vita le indagini.

Penton è stato catturato in Ohio nel 1991 per l'omicidio di un'altra bambina. In prigione, ha iniziato a vantarsi. Ha parlato delle tre ragazze del Texas e aveva un album con foto e codici. Ha irritato gli altri detenuti, e alcuni erano disposti ad informare. Lentamente, un quadro terribile emerse da un vero spauracchio.

Penton aveva ucciso il proprio figlio di due mesi in preda all'ira. Mentre aspettava il processo, ha rapito le ragazze del Texas prima di fuggire. Si è vantato di stuprare e uccidere almeno 50 bambine. Le autorità lo sospettano in oltre 20 casi.

È tutto a Bogeyman , un'affascinante e ben studiata lettura sui bassi e gli alti delle investigazioni sui cold case.

Il libro è pubblicato da Wild Blue Press, un'iniziativa che Jackson ha lanciato in risposta al caos che abbiamo visto nelle case editrici tradizionali dall'avvento degli e-book e dalla facilità dell'autopubblicazione. Ha riunito diversi autori di successo in un consorzio.

"Invece di aspettare i capricci della pubblicazione tradizionale", afferma il sito, "i nostri autori decidono cosa vogliono pubblicare e quando, poi, lo prendiamo da lì".

Con il solido curriculum di Jackson e il gruppo di autori che ha assemblato, questo approccio innovativo dovrebbe produrre un lavoro di qualità tanto necessario nell'arena del vero crimine.

Solutions Collecting From Web of "Mai prendere caramelle dagli estranei"