L'uomo che ha inaugurato l'era dell'effettiva psicoterapia

Il professor Arnold A. Lazarus, Ph.D., ABPP, "Arnie" per coloro che lo conoscevano bene, era il più giovane, da molti anni, di quattro figli nati in una famiglia del sud della classe media. Come reazione al fatto di essere spietatamente vittima di bullismo da parte del marito della sua seconda sorella maggiore, Arnie ha iniziato a praticare il bodybuilding, la boxe e l'interesse per la vita e l'alimentazione per tutta la vita. Mentre crescevano i suoi muscoli e le sue abilità di boxe, la sua curiosità intellettuale e le sue ricerche accademiche iniziarono all'università di Witwatersrand a Johannesburg, in Sudafrica, dove conseguì il dottorato. in psicologia clinica nel 1960.

Nonostante abbia rivolto la sua attenzione a questioni accademiche e accademiche, il suo spirito esuberante, combattivo non ha mai vacillato e Arnie ha presto iniziato a "doppiarlo" con lo status quo e le norme prevalenti della psicoanalisi psicoanalitica e di altre teorie e terapie psicodinamiche. Di conseguenza, il dottor Arnold Lazarus iniziò a lavorare su quella che definì "terapia comportamentale" e di fatto coniarne il termine, insieme a "terapeuta comportamentale", nella letteratura professionale del 1958.

Lazarus scoprì rapidamente che concentrarsi solo sulle tecniche comportamentali era troppo limitante, cosa che lo portò a incorporare fattori cognitivi nel suo metodo. Infatti, nel 1971 ha pubblicato il suo seminale " Behavior Therapy and Beyond" che rimane un testo rivoluzionario di ciò che in seguito sarebbe diventato noto come terapia cognitivo-comportamentale (CBT). Lazarus ha continuato a differenziare ed espandere il suo approccio clinico portando a una terapia comportamentale "ad ampio spettro" e alla terapia multimodale (MMT) che è probabilmente uno degli approcci più eleganti e completi alla terapia psicologica mai concepiti.

Lungo la strada, Lazarus emigrò negli Stati Uniti, con sua moglie e due figli, e nel 1966 lanciò una delle prime pratiche sanitarie comportamentali del paese. Oltre a mantenere una pratica clinica attiva dal 1959 al 2007, Lazarus insegnò a Stanford, alla scuola medica della Temple University, a Yale (dove era anche direttore della formazione clinica), e alla fine si unì alla facoltà come professore alla Rutgers University nel 1972 dove ha insegnato alla Graduate School of Applied and Professional Psychology fino al 1999.

Con 18 libri, oltre 350 pubblicazioni scientifiche e professionali e molti riconoscimenti prestigiosi al suo attivo, insieme alla sua ineguagliata eloquenza, umorismo, fascino e genio innovativo, Lazarus era un oratore molto ricercato che ha tenuto innumerevoli presentazioni a livello nazionale e internazionale. Inoltre, la passione del suo combattente non lo abbandonò mai e tra i suoi sforzi finali fu una sfida agli attuali confini rigidi e terapeutici che credeva ostacolasse l'efficacia clinica dei terapeuti.

Soprattutto, attraverso la sua pratica, insegnamento, supervisione, tutoraggio, scritti e presentazioni, Arnie contribuì direttamente e indirettamente a migliorare la vita di un numero inconoscibile ma enorme di persone.

In amorevole memoria di mio padre, il dottor AA Lazarus (27 gennaio 1932 – 01 ottobre 2013). Il mondo è un po 'più fioco a causa della sua morte, ma molto più brillante a causa della sua vita.

Ricorda: pensa bene, agisci bene, sentiti bene, stai bene.

Copyright di Clifford N. Lazarus, Ph.D.

Solutions Collecting From Web of "L'uomo che ha inaugurato l'era dell'effettiva psicoterapia"