L'uomo che aiuta gli oranghi a trovare l'amore

Willie Smits, orangutan matchmaker. Foto di Orangutan Outreach www.redapes.org

Negli ultimi giorni ho viaggiato attraverso le latitudini calde di Java, Borneo e Sulawesi con l'insolito scienziato orangutan olandese Willie Smits.

Non pretendo di scandagliare Smits, anche se lo conosco dal 2001 e gli parlo più che posso. Ma ho visto la sua incredibile capacità di comprendere i singoli orangutan e comunicare con loro.

Alcune persone hanno l'abilità e altre no e nessuna quantità di ammassare il vecchio cranio con una conoscenza astratta degli oranghi creerà questo tipo di comprensione.

C'è qualcosa di fondamentalmente diverso nella coscienza di alcune persone che permette loro di comprendere una scimmia profondamente a un livello che gli altri non possono mai fare.

Continuo a chiedermi quale sia questa differenza.

Mi chiedo anche se potremmo capire questa coscienza e risvegliarla in noi stessi per capire meglio gli orangutan, come se veniamo a conoscere una cultura straniera in un modo più profondo.

Oggi sono al santuario di Smits sull'isola di Sulawesi, sentendo l'aria più fresca di una pioggia di montagna con il vicino vulcano avvolto dalle nuvole. Ho visto gli Smits suonare la chitarra con la sua nipotina di un anno e mezzo, Wila, che secondo Smits ha la mente di un botanico come lui.

Nel frattempo, cerco di capire la conversazione che io e Smits abbiamo avuto ieri nel Borneo nel suo progetto Samboja Lestari per creare il modello di una foresta che spera possa salvare gli orangutan dall'estinzione. Samboja Lestari è un santuario per gli Smits e gli esseri umani tanto quanto lo è per gli oranghi.

Smits ha parlato delle difficoltà che ha avuto in Olanda in uno stato di dissociazione autistica e isolamento dalla vita degli altri, e ha poi illustrato la comunicazione con gli oranghi attraverso una storia sulla soluzione dell'angoscia combinata di due oranghi allo zoo in Hong Kong qualche giorno prima.

Avevo assistito allo stesso rapporto tra Smit e oranghi a Samboja Lestari. Si avvicinò a due nuovi oranghi in una gabbia e in pochi minuti comunicò con loro tramite il linguaggio del corpo, l'espressione facciale e le vocalizzazioni.

"Non ho una lingua collegata a questi suoni", mi ha detto. "Non c'è un significato specifico per i suoni che creo. È uno stato d'animo che trasmetto con i miei occhi. Gli oranghi guardano dritto nella tua anima. "

Mi soffermai a vedere cosa sarebbe successo quando Smits andò alla prossima gabbia. Gli oranghi erano totalmente ignari di me. C'è qualcosa di diverso negli Smits, qualcosa che sfugge alla scienza, sebbene Smits non sia meno uno scienziato per questo.

Smits mi raccontò della sua dolorosa infanzia quando non riuscì a parlare fino all'età di quattro anni e poi ebbe un'illuminazione sulla lingua e iniziò a leggere.

A diciotto anni, Smits ha avuto un'altra rivelazione, coinvolgendo una giovane donna e un bacio, e da lì ha sviluppato connessioni con il mondo di altri esseri umani da cui era stato lontano.

Sono affascinato dalla crescita della coscienza di Smits e dal modo in cui la comprensione della sua coscienza potrebbe aiutarci tutti a comunicare con gli oranghi.

So che questo suona come il voodoo e la guarigione di fede per alcuni, ma l'ho visto accadere e ho anche visto il modo in cui le persone che vivono con le astrazioni troppo non sono in grado di apprezzarlo.

Un esempio di questa capacità di comunicare è come Smits ha risolto i problemi romantici di due oranghi nello zoo di Hong Kong.

Lo zoo aveva messo i due oranghi insieme in una gabbia come una specie di matrimonio combinato, ma non succedeva nulla e gli ufficiali dello zoo erano sconcertati. Gli esseri umani si aspettano che la brutale biologia della sessualità prenda il sopravvento e non è riuscita ad apprezzare che gli oranghi debbano essere dell'umore giusto. Possono essere aggrovigliati in incomprensioni e bloccati da emozioni contrarie.

Nello zoo di Hong Kong, Smits poteva vedere che il maschio, Mendu, e la femmina, Raba, erano attratti l'un l'altro, ma Mendu si comportava come un adolescente timido e socialmente impacciato che non riesce a capire il mondo strano e incomprensibile della femmina.

Smits ha lavorato per incoraggiare e chiarire i sentimenti di Mendu attraverso suoni di una sorta di linguaggio timbrico emotivo intuitivo. Può venire dal modo in cui il linguaggio e le sue relazioni con gli altri si sono sviluppati in lui come un bambino al di fuori di un modello di sviluppo convenzionale.

Smits e Mendu si toccarono l'un l'altro attraverso la rete metallica e ad un certo punto Mendu rese l'offerta generosa e simbolica di un seme d'arancia esteso sulle sue grandi labbra di orango. Gli smits fecero sobbalzare gli ufficiali dello zoo accettando il seme dalle labbra degli oranghi ai suoi, come gli adolescenti che passavano il chewing gum da bocca a bocca.

La discussione con Smits allentò Mendu e che entrambi affascinarono e incoraggiarono Raba. Le femmine di Orangutan non amano essere dominate da un maschio più delle femmine umane. I romanzi funzionano meglio in entrambi i mondi quando la scelta iniziale viene dalla femmina.

Raba ha iniziato a stuzzicare Mendu, ma Mendu ha frainteso la presa in giro come rifiuto, la stessa lamentela che spesso senti dalle donne che gli uomini non capiscono i segnali che le donne pensano siano così chiari. Raba stava dando uno schiaffo a Mendu sulla testa e gli sputava acqua addosso. La differenza tra il rifiuto e il prendere in giro è a volte troppo sottile per la mente maschile da cogliere.

Ma con un po 'più di conforto e di comunicazione, Smits aiutò Mendu ad entrare in uno stato di accoglienza che gli aprì Raba.

Il che portò inevitabilmente a preliminari e amore e poi a un momento caldo di sesso con sia Mendu che Raba serrati in una massa di pelliccia rossa sospesa dalle loro forti braccia e piedi sulla rete metallica. Il profitto era orgasmi reciproci.

Uno può solo chiedersi se fare l'amore è meglio così, libero dai vincoli della terra. Forse un giorno saremo in grado di ottenere una risposta dagli oranghi.

Solutions Collecting From Web of "L'uomo che aiuta gli oranghi a trovare l'amore"