L'uguaglianza rende felici le coppie omosessuali

Tutte le relazioni implicano conflitto, negoziazione e compromesso. Le coppie omosessuali, tuttavia, tendono ad essere più felici delle coppie eterosessuali. Qual è una differenza significativa tra coppie dello stesso sesso e coppie etero? L'uguaglianza è tipicamente un valore condiviso tra le coppie dello stesso sesso. Le coppie omosessuali sono drammaticamente più egualitarie, portando a un minor numero di lotte di potere, meno rabbia e aggressività e più umorismo nel rapporto (Garcia-Navarro e Jay-Green, 2014). Le coppie omosessuali hanno anche maggiori probabilità di condividere la cura dei figli e le faccende domestiche. Le attività sono divise in base alle preferenze e non al default dei ruoli di genere. Con più uguaglianza arriva anche una migliore comunicazione. Perché? Perché entrambi i partner si sentono come se avessero una voce (Matos, 2015).

Ecco una lista di otto modi in cui le relazioni omosessuali hanno successo. I primi quattro provengono dalla ricerca di Gottman & Levenson (2003), studio di 12 anni sulle relazioni tra gay e lesbiche:

1) Le coppie omosessuali hanno abbassato l'eccitazione fisiologica quando insieme, il che significa che è più probabile che si leniscano a vicenda, a differenza delle coppie etero che tendono ad avere livelli più elevati di eccitazione fisiologica in atto, indicando stress e aggravamento continui.

2) Le coppie omosessuali tendono a non prendere le cose così personalmente. I commenti negativi non hanno lo stesso peso dei commenti positivi. Le coppie etero tendono ad essere più colpite e turbate da commenti negativi.

3) Le coppie omosessuali tendono ad usare più affetto e umorismo per aiutare a riparare la relazione durante e dopo il conflitto.

4) Le coppie omosessuali tendono ad usare meno tattiche ostili, prepotenti e dominanti. L'uguaglianza e la condivisione del potere sono valori più comuni alle coppie gay e lesbiche che alle coppie eterosessuali.

5) Soddisfazione sessuale: le lesbiche possono avere rapporti meno frequenti, ma si concentrano sulla durata e hanno più orgasmi rispetto alle donne eterosessuali o bisessuali (Blair & Pukall, 2014).

6) Piuttosto che avere degli affari, le coppie dello stesso sesso hanno maggiori probabilità di negoziare e discutere apertamente delle loro aspettative sulla monogamia e la non monogamia. Per esempio, metà degli uomini gay riferisce di avere esperienze sessuali al di fuori della loro relazione, con la conoscenza del partner (Hoff, et al., 2010).

7) Le coppie omosessuali hanno più probabilità di condividere le faccende domestiche, dividere il lavoro intorno alla casa in base al tempo e al talento piuttosto che affidarsi ai tradizionali ruoli di genere per determinare chi fa cosa intorno alla casa (Matos, 2015).

8) Le coppie omosessuali fanno grandi genitori. I bambini di genitori gay e lesbiche tendono ad essere leggermente più felici e sani rispetto ai bambini di genitori etero (Crouch, et al., 2014).

Seguitemi su Twitter per i post più politici e alcuni psicologici, o la mia pagina Facebook per messaggi di psicologia per lo più su sesso e relazioni e pochissima politica.