L'omicidio di massa non ha nulla da temere

Due terribili episodi di violenza si sono verificati la settimana scorsa. Michael McLendon ha fatto una furia omicida in Alabama, uccidendo 10 persone prima di suicidarsi. Mezzo mondo in Germania, all'incirca nello stesso periodo, Tim Kretschmer ha attaccato una scuola e ucciso 15 persone prima di uccidersi. Tutto sommato, 27 persone sono morte in questi due casi di omicidio di massa.

I mezzi di informazione negli Stati Uniti hanno dedicato enormi quantità di tempo a coprire entrambi gli incidenti. Non abbiamo guardato i media tedeschi, ma anche questo probabilmente ha focalizzato molta attenzione sui due incidenti. Probabilmente è sicuro presumere che gli osservatori di notizie in entrambi i paesi abbiano ricevuto una buona dose di omicidi di massa negli ultimi giorni.

Sarà interessante vedere quali risultati derivano da questi due incidenti. Nella misura in cui il passato è un prologo, dovremmo aspettarci di vedere tanta paura pubblica e reazioni estreme da parte di funzionari e politici. Entrambi possono essere rintracciati, almeno in una certa misura, con una scorciatoia cognitiva chiamata euristica disponibilità.

Usiamo la disponibilità euristica per stimare la frequenza di eventi specifici. Ad esempio, quante volte le persone sono uccise dagli assassini di massa? Poiché è più probabile che eventi di frequenza più elevata si verifichino in un dato momento, utilizziamo anche la disponibilità euristica per stimare la probabilità che si verifichino eventi. Ad esempio, qual è la probabilità che domani venga ucciso da un assassino di massa?

Ci basiamo in particolare sull'euristica della disponibilità quando non abbiamo prove concrete da cui basare le nostre stime. Ad esempio, qual è la probabilità che il prossimo aereo su cui volerai andrà in crash? La reale probabilità di qualsiasi arresto aereo particolare dipende da un numero enorme di fattori, la maggior parte dei quali non si è a conoscenza e / o non si dispone di dati affidabili. Che tipo di aereo è? A che ora del giorno è il volo? Com'è il tempo? Qual è la storia della sicurezza di questo particolare aereo? Quando è stata l'ultima volta che l'aereo è stato esaminato per problemi? Chi ha fatto l'esame e quanto è stato approfondito? Chi sta pilotando l'aereo? Quanto sonno hanno ottenuto la scorsa notte? Quanti anni hanno? Stanno prendendo dei farmaci? Hai un'idea.

È molto probabile che tu non abbia accesso a tutte o anche la maggior parte delle informazioni necessarie per fare stime accurate per qualsiasi cosa. In effetti, probabilmente hai poco o nessun dato da cui basare la tua stima. Bene, non è esattamente vero. In effetti, c'è un pezzo che dimostra che hai sempre accesso a: la tua memoria. In particolare, con quale facilità è possibile ricordare incidenti precedenti dell'evento in questione? Più è facile il tempo che abbiamo richiamato gli incidenti precedenti, maggiore è la probabilità che l'evento si verifichi, almeno per quanto riguarda le nostre menti. In poche parole, questa è la disponibilità euristica.

Naturalmente, qualsiasi persona razionale capisce che questo metodo di stima è difettoso. Solo perché ti è capitato di vedere un clown essere investito da un autocarro con cassone ribaltabile ieri e ora puoi facilmente ricordare questo evento, questo non significa che questo genere di cose avvenga sempre. Allo stesso modo, solo perché un aereo si è schiantato di recente o due omicidi di massa si sono verificati la scorsa settimana, questo non rende questi eventi più probabili. Tuttavia, gli studi sull'euristica della disponibilità mostrano costantemente che stimiamo la probabilità che gli eventi si verifichino in gran parte sulla facilità con cui questi eventi vengono in mente.

Dato che questo si riferisce ai recenti omicidi di massa, è probabile che le persone diventeranno, almeno per un periodo, più timorose che loro o qualcuno che conoscono saranno le vittime del prossimo incidente di tiro. I politici, i cui lavori dipendono dall'essere in sintonia con le preoccupazioni dei loro elettori, e che probabilmente sopravvaluteranno la probabilità che il prossimo assassino di massa entri nelle loro città, probabilmente introdurranno politiche pesanti, come vietare la letteratura che potrebbe incitare il prossimo autore (la polizia in Alabama ha scoperto una scorta di video nella casa del sicario che ha istruito come, per esempio, sparare da un veicolo in movimento). Mentre questi interventi probabilmente non avranno alcun effetto sugli eventi futuri di omicidi di massa, faranno sentire le persone come se si stesse facendo qualcosa per proteggerli dall'uomo nero che ora sembra sicuro di vivere nel loro vicinato.

Sebbene ci siano molti problemi associati alla disponibilità euristica, forse la più preoccupante è che spesso porta le persone a perdere di vista i veri pericoli della vita. Lo psicologo Gerd Gigerenzer, ad esempio, ha condotto uno studio affascinante che ha mostrato nei mesi successivi all'11 settembre 2001, gli americani avevano meno probabilità di viaggiare in aereo e con maggiori probabilità di viaggiare in auto. Mentre è comprensibile il motivo per cui gli americani avrebbero temuto i viaggi aerei in seguito agli incredibili attacchi a New York e Washington, lo sfortunato risultato è che gli americani sono morti sulle autostrade a tassi allarmanti dopo l'11 settembre. Questo perché i viaggi in autostrada sono molto più pericolosi dei viaggi in aereo. Più di 40.000 americani vengono uccisi ogni anno sulle strade americane. Meno di 1.000 persone muoiono in incidenti aerei e anche meno persone vengono uccise a bordo di compagnie aeree commerciali. La linea di fondo è che essere un passeggero su un aereo che viene pilotato da professionisti addestrati guidati da un team di professionisti (ad esempio il controllo del traffico aereo) è molto più sicuro che guidare la propria auto su strade circondate da altri conducenti amatoriali che possono o potrebbe non seguire le regole della strada (e le cui auto possono o non possono essere in grado di guidare). Tuttavia, io (JF) quasi sempre mi preoccupo che il mio aereo si schianta, ma raramente considero anche i pericoli della guida – e insegno l'euristica disponibilità ogni semestre! Mostra solo quanto sia potente questa scorciatoia cognitiva.

Ritorno alle uccisioni in Alabama e in Germania … La probabilità che qualcuno di noi o qualcuno che conosciamo possa mai diventare vittima di un omicidio di massa è quasi troppo basso per immaginare. Se concentriamo troppe risorse sul tentativo di impedire che ciò accada di nuovo, probabilmente ci esponiamo a pericoli più banali ma molto più alti, come le sparatorie accidentali (che richiedono molte più vite di tutti gli omicidi di massa messi insieme). E questo vale per qualsiasi cosa la cui probabilità sia influenzata dalla disponibilità euristica (che è quasi tutto).

Si consideri, ad esempio, che il budget 2009 per la sicurezza nazionale (la gente che ci protegge dai terroristi) sarà probabilmente di circa $ 50 miliardi. Non fraintenderci, ci piace il fatto che le persone stiano cercando di prevenire il terrorismo, ma anche nel peggiore dei casi, i terroristi hanno ucciso circa 3.000 americani in un solo anno. E meno di 100 americani vengono uccisi dai terroristi nella maggior parte degli anni. Al contrario, il budget per l'Amministrazione nazionale per la sicurezza del traffico autostradale (le persone che ci proteggono sulla strada) è di circa $ 1 miliardo, anche se più di 40.000 persone moriranno quest'anno sulle strade della nazione. In termini di dollari spesi per fatalità, finanziamo la prevenzione del terrorismo a circa $ 17.000.000 / fatality (cioè $ 50 miliardi / 3.000 morti) e la prevenzione degli incidenti a circa $ 25.000 / fatality (cioè $ 1 miliardo / 40.000 morti). Questo enorme squilibrio ci dice che le nostre priorità sono seriamente fuori pericolo. (E non farci nemmeno iniziare su assassini più grandi come le malattie cardiache!)

Il messaggio da portare a casa di tutto questo è che dovremmo avere molta meno paura di molte delle cose che ci spaventano. Sì, accadono cose terribili come incidenti aerei, terrorismo e omicidi di massa. Probabilmente ognuna di queste cose accadranno molte altre volte prima che l'anno sia finito. Ma la buona notizia è che le probabilità che qualcuno di noi sia influenzato da qualcuno di questi eventi sono così remote che possiamo tranquillamente rilassarci e non preoccuparci di loro. Nella misura in cui cerchiamo di evitare che accadano cose spaventose, dovremmo fare uno sforzo maggiore per prevenire pericoli reali come incidenti d'auto, attacchi di cuore e diabete. È interessante notare che molti dei pericoli reali sono cose su cui abbiamo molto controllo (a differenza dell'omicidio di massa). Pertanto, nella misura in cui cerchiamo di prevenirli, potremmo effettivamente migliorare la nostra qualità della vita.

(Questo post è stato scritto da Ilan Shrira)

Solutions Collecting From Web of "L'omicidio di massa non ha nulla da temere"