Lo studio rivela processi di pensiero che favoriscono la creatività

Secondo in una serie sulla creatività

David Zydd, Pixabay

Fonte: David Zydd, Pixabay

Un recente studio su 138 studenti universitari ha utilizzato l’analisi del percorso per indagare la relazione tra creatività e diversi aspetti dei modelli di pensiero che presumibilmente influenzano la fase di preparazione e illuminazione del processo creativo. La creatività è stata determinata dal livello di interesse, che hanno misurato attraverso un sondaggio di attività creative e la valutazione delle capacità, sulla base della fluidità, dell’originalità e dell’elaborazione. Aspetti dei modelli di pensiero studiati includevano :

  • Quanto ci si poteva basare su schemi di pensiero abituali, come la riflessione meditativa e / o l’autoriflessione ruminativa.
  • Se un pensiero soppresso o li ha accolti.
  • Quanto ci si impegna a vagare.
  • La capacità della persona di usare il pensiero associativo.

Il pensiero associativo si verifica quando tutte le vie sono aperte nel cervello e nella mente, e si consente alla propria mente di “collaborare liberamente” o collegare automaticamente idee, pensieri, osservazioni, input sensoriali, memoria delle conoscenze esistenti e del proprio subconscio. Piuttosto che fare affidamento unicamente su ciò che sai o hai osservato in relazione a ciò su cui sei focalizzato, permetti a qualsiasi e tutti i pensieri di emergere, cosa che aiuta i neuroni del tuo cervello a scintillare e connettersi in modi unici. L’abilità creativa, hanno trovato, è stata alimentata principalmente dalla capacità associativa della persona.

I risultati hanno anche suggerito che ciò che guida la necessità di creare non è l’abilità creativa di per sé, ma piuttosto una tendenza verso riflessioni auto-riflessive e l’abilità e l’inclinazione a lasciare vagare la mente (ad occhi aperti, ad esempio), in cui tutti i pensieri sono benvenuto.

I tipi creativi erano più propensi a mantenere una mente aperta mentre meditavano ed erano più propensi ad accogliere ciò che gli altri potevano ben vedere come pensieri intrusivi, mentre i cugini ruminanti tendevano a limitare i pensieri e sopprimere i pensieri intrusivi. In effetti, l’unica variabile che sembrava influenzare entrambi gli aspetti della creatività studiati (preparazione e illuminazione) era la mancanza di resistenza degli studenti alla soppressione del pensiero.

In altre parole, gli studenti più creativi eccellevano nel pensiero associativo e tendevano ad accogliere tutti i pensieri, motivo per cui gli studenti più creativi probabilmente riferivano un sentimento o un’esperienza di essere trovati dal pensiero, piuttosto che trovarlo .

I ricercatori hanno concluso che la necessità di creare è associata ad avere pensieri che interrompono il flusso ordinario di coscienza e che sono visti come benvenuti piuttosto che interferire.

Ciò che questo significa per qualcuno che desidera essere più creativo è che l’auto-riflessione o la riflessione è produttiva, mentre rimuginando, o rimuginando negativamente, probabilmente soffoca la creatività. Indica anche che mantenere una mente aperta mentre meditare o pensare e permettere ai pensieri di apparire quando arrivano è produttivo, mentre la soppressione dei pensieri o il trattenersi su uno stretto treno di pensieri sarebbe probabilmente improduttivo.

Ritiene anche a ragione che queste 6 cose rafforzeranno la tua creatività :

  1. Amplia la tua prospettiva leggendo ampiamente, al di fuori della tua zona di comfort
  2. Abbracciare la curiosità e accogliere nuove esperienze e idee
  3. Diventare un osservatore migliore e usare un diario per registrarli
  4. Riflettere nuove informazioni e collegarle con le conoscenze esistenti
  5. Imparare ad accogliere tutti i pensieri
  6. Vedere il valore nel sognare ad occhi aperti o semplicemente lasciare vagare la mente

Molto semplicemente, più nutri la tua mente, più pensieri dovrai associare.

E, soprattutto, questo studio indica che sognare ad occhi aperti e altre forme di mente che vagano per la creatività. Quindi trascorri un po ‘di tempo ogni giorno lasciando vagare la mente, e quando mediti, fallo in modo riflessivo, mantenendo una mente aperta e permettendo a tutti i pensieri di emergere. Quindi, ogni volta che senti il ​​bisogno o esorti ad essere creativo, abbraccia l’arte della libera associazione.

Questo è il secondo di una serie sulla creatività. Il prossimo post affronterà specifici modi di pensare che possono rafforzare la creatività.

Riferimenti

“Sull’essere trovato: come i modelli abituali del pensiero influenzano l’interesse creativo, il comportamento e l’abilità.” Verhaeghen, Paul; Trani, Alexandra N .; Aikman, Shelley N. Creativity Research Journal , v29 n1 p1-9 2017

Solutions Collecting From Web of "Lo studio rivela processi di pensiero che favoriscono la creatività"